Terme di Caracalla 2018, La traviata, Carmen, Romeo e Giulietta e Roberto Bolle

Due opere e un balletto, gli extra di Björk, Paolo Conte, Ennio Morricone nella stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma. Dal 3 luglio al 4 agosto

0
6652
Condividi TeatriOnline sui Social Network

La grande opera con La traviata di Verdi e la Carmen di Bizet, il balletto con il Romeo e Giulietta di Prokof’ev, la grande danza con il Roberto Bolle&Friends, cinque imperdibili Extra con Björk, Paolo Conte, Ennio Morricone: questi gli appuntamenti della stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma che si svolgerà nella location mozzafiato delle Terme di Caracalla dal 3 luglio al 4 agosto 2018.

L’edizione 2018, con 26 serate in totale e 19 dedicate alla lirica e della danza, propone qualche novità: torna il balletto (dopo l’assenza dello scorso anno nonostante il triplo sold out di Roberto Bolle), ma la stagione si apre la prima settimana di luglio con l’opera.

Ad inaugurare il cartellone estivo 2018 sarà il 3 luglio la nuova produzione de La traviata di Verdi con regia di Lorenzo Mariani e la direzione dorchestra di Yves Abel, un binomio già collaudato con Il Barbiere di Siviglia in versione musical hollywoodiano (del 2015 poi ripreso ne 2016). Nel ruolo di Violetta, Kristina Mkhitaryan e Valentina Varriale, Alfredo sarà interpretato da Alessandro Scotto di Luzio e Germont da Fábian Veloz.

Dopo la prima, otto le repliche previste, il 4, 5, 6, 7, 8, 13, 15, 20 luglio.

Si alterna a Verdi, da sabato 14 luglio, la Carmen di Bizet, la versione messicana e di frontiera con la regia di Valentina Carrasco, ricca e coloratissima produzione del 2017. Carmen è Ketevan Kemoklidze, Andeka Gorrotxategui è Don Josè, Simón Orfila è Escamillo, dirige Ryan McAdams. Quattro le repliche, il 19, 29, 31 luglio e 2 agosto. Previste per Verdi e Bizet, le Lezioni di opera tenute dal maestro Giovanni Bietti come introduzione alla serata in occasione della prima.

Il ritorno del balletto sul palco delle Terme di Caracalla è sancito dalla prima mondiale del 27 luglio di Romeo e Giulietta di Prokof’ev, nuova creazione di Giuliano Peparini che firma regia e coreografia e che torna a confrontarsi con il classico di Shakespeare dopo il primo approccio con l’omonimo musical di successo ancora in tour e dopo l’adattamento de Lo Schiaccianoci, che si avvia al sold out al Costanzi per il terzo Natale consecutivo. Sul podio, David Levi. In replica il 28 luglio e l1, 3 e 4 agosto.

Si rinnova il consueto appuntamento con il Roberto Bolle&Friends uno degli appuntamenti più attesi dell’estate romana: l’étoile dei due mondi tornerà sulle scene di Caracalla martedì 17 e mercoledì 18 luglio, accompagnato da étoiles internazionali in un programma che anno dopo anno si rinnova in un mix di classico e contemporaneo imperdibile per patiti della danza e non, da vedere almeno una volta.

La stagione estiva 2017 alle Terme di Caracalla si era conclusa con un bilancio molto positivo visti gli incassi che avevano superato i quattro milioni di euro con un incremento del 23,4% e con 77.610 biglietti nel 2017 contro i 61.849 biglietti del 2016.

Con questi lusinghieri risultatiaveva commentato il sovrintendente del Teatro dellOpera, Carlo Fuortes la stagione di Caracalla rafforza la sua centralità nell’offerta di spettacolo estivo a Roma e nel nostro Paese. In Italia è la rassegna estiva di maggior successo per spettatori e incassi, dopo lArena di Verona”.

A questo propositoaveva sottolineato Fuortes va anche notato che la nostra stagione alle Terme di Caracalla si trova a competere, e spesso a primeggiare, con i grandi eventi rock e pop dei molti festival estivi. Segno evidente di come lopera lirica riesca a essere un genere artistico di grandissima attualità, vicino anche al pubblico più giovane, che ne apprezza la molteplicità di linguaggi musicali, drammatici e visivi. Uno spettacolo, dunque, che appartiene alla grande tradizione italiana, ed è per questo molto popolare, ma capace anche di aprirsi all’oggi e al futuro”.

Ma gli appuntamenti estivi alle Terme di Caracalla si arricchiscono, come già accade da qualche anno a questa parte, anche di attesi concerti ed eventi EXTRA, che nulla hanno a che fare con l’opera e il balletto, ma sono grandi eventi musicali in una location d’eccezione: già annunciati nel corso delle scorse settimane, il ritorno dell’eclettica Björk (unica data13 giugno), due appuntamenti con Paolo Conte (il 14 e il 15 giugno, raddoppiando la data unica inizialmente prevista), due serate con il Maestro Ennio Morricone, il 16 e 17 giugno.

I biglietti per la stagione estiva 2018 sono già in vendita presso la Teatro dellOpera di Roma e sul sito www.operaroma.it, info: operaroma.it.

LEAVE A REPLY