Gli Incredibili 2

Il 19 settembre nelle sale italiane

0
418
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Gli Incredibili 2Il 19 settembre torna nelle sale italiane l’amata super famiglia Disney•Pixar nel nuovo lungometraggio d’animazione Gli Incredibili 2. In questa emozionante e divertente avventura che vedrà protagonisti Helen, Bob, Violetta, Flash e il piccolo Jack-Jack, faranno il loro ingresso in scena nuovi e straordinari personaggi, fra cui benefattori miliardari e aspiranti eroi, insieme ad altri beniamini del pubblico come Lucius Best (alias Siberius) e la celebre visionaria stilista Edna Mode.

——-

Gli Incredibili 2 – Nuovo trailer ufficiale in italiano

https://youtu.be/XRU6i9gkspw

——-

Gli Incredibili 2 sarà tra i protagonisti della 48esima edizione del Giffoni Film Festival, che si terrà a Giffoni Valle Piana dal 20 al 28 luglio, con una proiezione speciale in lingua originale dell’attesissimo film.

Brad Bird, regista e sceneggiatore anche del precedente capitolo premiato con l’Oscar® Gli Incredibili – Una “Normale” Famiglia di Supereroi, racconta di essersi ispirato alla propria vita per creare i personaggi del film: “Abbiamo giocato con gli archetipi tradizionali, la forte figura paterna e la mamma multitasking”, spiega “ma alla fine ci siamo resi conto che la maggior parte di noi può identificarsi in tutti i personaggi, in un modo o nell’altro. Chiunque è stato un bambino irrequieto di 10 anni o un adolescente insicuro. Chiunque ha dovuto far fronte agli impegni di casa, scuola e lavoro, provando la sensazione di non riuscire a gestire tutte le situazioni”.

Nel nuovo film Disney•Pixar Gli Incredibili 2, Helen Parr viene scelta per condurre una campagna a favore del ritorno dei supereroi, mentre suo marito Bob deve gestire le imprese quotidiane di una vita “normale” a casa con Violetta, Flash e il piccolo Jack-Jack… i cui poteri stanno per essere scoperti. La loro missione viene messa a repentaglio quando un nuovo nemico escogita un piano geniale e pericoloso che minaccia di distruggere ogni cosa. Ma i Parr non rifiutano mai una sfida, specialmente quando hanno Siberius al loro fianco. Ecco perché questa famiglia è così “incredibile”.

——-

Social Network

https://fb.com/DisneyPixarIT

https://twitter.com/disneypixarit

https://www.instagram.com/disneyfilmitalia/

https://www.youtube.com/user/WaltDisneyStudiosIT

——-

Hashtag

#GliIncredibili2

——-

The Walt Disney Company

The Walt Disney Company è un gruppo diversificato leader nel mercato dell’intrattenimento per famiglie e attivo in cinque segmenti: Media Networks, Parchi e Resorts, Studios, Consumer Products e Interactive.

The Walt Disney Company Italia, fondata nel 1938, è stata la prima filiale internazionale di Disney al mondo. Con sede a Milano, si distingue per la grande creatività nella produzione di contenuti artistici, editoriali e televisivi ed opera principalmente nelle seguenti aree di business: televisione, home entertainment, cinema e licensing per prodotti di consumo. Il marchio Disney ha sempre avuto una forte affinità con la cultura italiana ed infatti il suo valore percepito nel nostro Paese è uno dei più alti del mondo. Gli italiani adorano la magia Disney: lo confermano gli altissimi dati di ascolto registrati ogni qualvolta un film Disney è trasmesso in televisione e il successo del marchio Disney abbinato alla creatività di aziende leader italiane. Disney Italia è anche attiva nella comunità e collabora con scuole, ospedali, musei, organizzazioni locali concentrandosi su quattro aree: Community Engagement, Healthy Living, Think Creatively e Conserving Nature. Insieme a Medicinema e al Policlinico Gemelli di Roma, nel 2016 Disney Italia ha inaugurato la prima sala cinematografica integrata all’interno di una struttura ospedaliera italiana e ha sostenuto con il proprio catalogo Disney.Pixar l’avviamento della “terapia del sollievo” per i pazienti ospedalizzati e le loro famiglie.

The Walt Disney Company fornisce sostegno ai VoluntEARS, il programma di volontariato a cui partecipano i suoi impiegati, che dal 1983 a oggi, in 42 paesi, hanno dedicato oltre 7,7 milioni di ore a questa iniziativa. 

LEAVE A REPLY