Personale Alma Rosé

Dal 9 al 13 luglio al Teatro Elfo Puccini, Milano

0
311
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Alma Rosé 9/10 luglio GENTE COME UNO

Argentina 2001: c’era una volta un Paese ricco e ora non c’è più

di Manuel Ferreira e Elena Lolli

musiche Mauro Buttafava

con Manuel Ferreira

luci Andrea Violato

progetto Memoria del presente

a cura di Annabella Di Costanzo, Manuel Ferreira, Elena Lolli

Lo spettacolo è il primo titolo di una trilogia che indaga la realtà argentina come specchio della nostra realtà italiana. L’Argentina come il Paese dell’estremo limite dove ci si perde e a volte ci si ritrova. Il Paese dei crolli e delle rinascite, delle esperienze e degli esperimenti. Al centro del racconto la crisi del 2001 e l’esperienza di una persona, una chiave di lettura del presente.

——–

11/12 luglio  LUCIS IN FUNDO

luci, colori e ombre della maternità

un progetto di e con Annabella Di Costanzo

testo e regia Manuel Ferreira, Elena Lolli

spazio scenico e costumi Stefano Zullo

progetto musicale Mauro Buttafava

luci Marco D’amico

Nell’arco di una notte una donna ripercorre, come un fiume in piena, la sua prima esperienza di madre. Dalle migliori intenzioni al confronto con la realtà, con la vita vera, con il suo bambino.

——–

13 luglio CARTA CANTA

parole e musica per una nuova cittadinanza

di Manuel Ferreira Elena Lolli

chitarra Massimo Latronico

con Manuel Ferreira

Voglio cantare a tutte quelle persone che amano Milano andando contromano in bicicletta, cambiando le regole, che amano Milano come una madre ama il figlio più difficile, come un amante ama una compagna piena di difetti.

Spettacolo dedicato a Milano, un canto che è una dichiarazione d’amore difficile, ma non impossibile per la propria città. Milano e le sue risorse invisibili, lontano dalla consueta immagine della città simbolo.

——–

Alma Rosé è una compagnia teatrale ‘urbana’, fortemente radicata sul territorio, che ha fatto della città il proprio ‘palcoscenico’, creando un nuovo modello di diffusione dei propri spettacoli in tutto il territorio metropolitano, attraverso la collaborazione oltre che con i teatri anche con realtà del sociale, della cultura e del lavoro.

Dal 9 al 13 luglio approda sul palcoscenico dell’Elfo Puccini per presentare una personale di tre spettacoli: il ‘long seller’ Gente come uno, dedicato alla crisi argentina del 2001, Lucis in fundo (2014) dedicato al tema della genitorialità e lo spettacolo-concerto Carta canta.

In questa nuova circuitazione che scardina i tragitti abituali il pubblico è coinvolto non solo come spettatore, ma come ‘viaggiatore’ metropolitano che va a incontrare e vivere nuovi luoghi e realtà che hanno una grande forza aggregativa. Una sorta di riappropriazione del territorio attraverso il Teatro.

La sua tournée di spettacoli e di incursioni urbane si chiama Giro della Città (Premio Hystrio- Provincia di Milano 2008). Dal 2005 ad oggi ogni anno si rinnova, la sua forza sta oltre che nella proposta artistica anche nel mettere insieme esperienze diverse per creare appuntamenti teatrali che ridisegnano con lo spettatore la geografia della Città.

La sua produzione artistica racconta il presente. Partendo da interviste, storie, persone, luoghi la Compagnia racconta il mondo che ci circonda e le sue trasformazioni, unisce nei suoi spettacoli storie personali e destini collettivi.

Alma Rosé è un ensemble con una forte vocazione al teatro di inchiesta, al rapporto empatico e diretto col pubblico e con il territorio, alla ricerca sempre nuova di percorsi non convenzionali di diffusione del teatro.

La compagnia è composta dai suoi fondatori Manuel Ferreira, Annabella Di Costanzo, Elena Lolli e da collaboratori stabili, che operano insieme attraverso una struttura consolidata.

——–

Elfo Puccini, corso Buenos Aires 33, Milano – Dal 9 al 13 luglio – Orari: lunedì/venerdì ore 19.30 – Info e prenotazione: tel. 02.0066.0606 – biglietteria@elfo.org – Prezzi: Intero € 32.50, Ridotto € 17, Martedì € 21,50 –  www.elfo.org

 

 

 

LEAVE A REPLY