Lyric Dance Company: 3 spettacoli al Teatro Puccini di Firenze

Il 14 novembre 2018, il 25 gennaio 2019 e il 4 aprile 2019

0
199
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Lyric Dance CompanyMercoledì 14 novembre ore 21.00
Una produzione Lyricdancecompany
SHAME, DANZE CONTRO LA VIOLENZA
coreografia di Alberto Canestro

Shame, vergogna. Quella che impedisce alle vittime di denunciare i propri carnefici, che le fa vivere in soggezione psicologica prima ancora che fisica, con sensi di colpa e incapaci di chiedere aiuto. La coreografia è ispirata alla figura di Artemisia Gentileschi, la nota pittrice caravaggiesca divenuta simbolo della lotta alla violenza di genere per il suo coraggio e per la sua modernità ante litteram, che nel 1612 portò a processo il suo stupratore Agostino Tassi, amico di famiglia e anche lui pittore. Gli otto danzatori della compagnia danno vita ad un viaggio emozionale e lirico nella vita della pittrice, proponendo con grazia una riflessione su un fenomeno sociale ancora tristemente di estrema attualità. Nella coerenza del suo stile neoclassico, alla continua ricerca di una bellezza assoluta di linee, Alberto Canestro evoca senza morbosità la crudezza della storia, filtrandola e sublimandola in un racconto forte ed emozionante. Il messaggio dell’arte, come massima espressione di umanità è sempre un messaggio di pace e di bellezza contro ogni brutalità. Artemisia Gentileschi testimonierà ad aeternum la rivincita femminile sulla violenza dell’uomo attraverso il genio della sua arte.

Un impegno che porto avanti ormai da alcuni anni per aiutare a sensibilizzare un pubblico sempre più vasto sul tema della violenza di genere, in occasione della ricorrenza il 25 novembre della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, per diffondere il rifiuto verso ogni forma di violenza, per far sentire le vittime meno sole, per creare intorno a loro una solidarietà e una comprensione diffusa che possa dare loro il coraggio di strappare il velo di vergogna che spesso rende queste storie invisibili fino ai loro tragici epiloghi.”

Biglietti:
posto unico numerato € 15,00
(esclusi diritti di prevendita
)

abbonamento a tre spettacoli (PIAF + SHAME + CARAVAGGIO) € 35,00 acquistabile solo presso la biglietteria del Teatro Puccini
(esclusi diritti di prevendita
)

Biglietti in vendita nel circuito regionale Boxoffice Toscana e su Ticketone

———-

Venerdì 25 gennaio 2019 ore 21
Una produzione Lyricdancecompany
‘CARAVAGGIO, AMOR VINCIT OMNIA’
coreografia di Alberto Canestro
musica di Enrico Fabio Cortese
costumi di Alberto Canestro


Le luci, le atmosfere e i colori della pittura di Michelangelo Merisi detto “Caravaggio” sono da sempre amati da Alberto Canestro, diplomato in pittura all’Accademia di Belle Arti di Firenze.
Il gesto danzato dona tridimensionalità alla composizione pittorica. Con rigore ed eleganza, infatti i danzatori della Lyricdancecompany sembrano quasi uscire dai dipinti del Maestro, in un continuum di intenzionalità ed emozionalità, dove la drammaticità della composizione pittorica trova naturale svolgimento nello spazio.
Il coreografo codifica nel suo linguaggio neoclassico la carica emotiva e la forza compositiva dei dipinti e attraverso la sua sensibilità di artista multidisciplinare ne esalta gli elementi plastici e li lascia fluire e mutare in forme attuali nelle quali traspare sempre l’enorme rispetto e ammirazione per il grande Maestro del Seicento.
Le musiche dello spettacolo sono state appositamente scritte dal compositore Enrico Fabio Cortese, compositore contemporaneo noto per il suo lavoro nel cinema, nella fiction, nella danza, per il suo stile che unisce la musica sinfonica con le sonorità elettroniche.

Biglietti:
posto unico numerato € 15,00
(esclusi diritti di prevendita)

abbonamento a tre spettacoli (PIAF + SHAME + CARAVAGGIO) € 35,00 acquistabile solo presso la biglietteria del Teatro Puccini
(esclusi diritti di prevendita
)

Biglietti in vendita nel circuito regionale Boxoffice Toscana e su Ticketone

————

Giovedì 4 aprile 2019 ore 21
Una produzione Lyricdancecompany
PIAF, HYMNE À L’AMOUR
coreografia di Alberto Canestro
Una voce inconfondibile quella di Édith Piaf, capace di infinite sfumature, da toni aggressivi a inflessioni dolci, venate di tenerezza. Una voce che racconta inquietudine e ribellione e che richiama alla memoria il fascino di una mitica Parigi degli anni ’40 e ’50, nella quale era indiscussa diva.
Una voce che evoca anche memorie dolenti di un’esistenza fragile, piegata dalla vita. Segnata da un’infanzia difficile di miseria e da una serie di drammi, malattie, amori e dipendenze che l’hanno accompagnata fino alla morte. Una vita intensa e infelice che permea ogni accordo delle sue canzoni, arrivando dritta al cuore dell’ascoltatore.
I testi delle sue canzoni rivelano invece una donna capace di essere forte e coraggiosa che dichiara di voler affrontare la vita non lasciandosi travolgere dai rimpianti e dalle scelte sbagliate (Non, je ne regrette rien). Questo ritratto danzato è ispirato alla sua vita tormentata e alle celebri canzoni che hanno reso Édith Piaf un personaggio immortale, capace ancora oggi di provocare sincere emozioni.

Biglietti:
posto unico numerato € 15,00
(esclusi diritti di prevendita
)

abbonamento a tre spettacoli (PIAF + SHAME + CARAVAGGIO) € 35,00 acquistabile solo presso la biglietteria del Teatro Puccini
(esclusi diritti di prevendita
)

Biglietti in vendita nel circuito regionale Boxoffice Toscana e su Ticketone

 

LEAVE A REPLY