Per Caterina

Dal 20 al 25 novembre al Teatro Argot Studio, Roma

0
162
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Per Caterina Il giovane Aliosha Massine, premio Ubu 2016 come miglior attore under 35 con tutto il cast dello spettacolo di Antonio Latella, Santa Estasi. Atridi: otto ritratti di famiglia, è in scena al teatro Argot Studio, da martedi 20 a domenica 25 novembre, con il suo ultimo lavoro, Per Caterina, scritto e diretto dallo stesso Aliosha Massine con Daniele Parisi e Pio Stellaccio, una storia d’amore oltre che di debiti, di affari e di tradimenti.

Nico è un rider e consegna cibo a domicilio dopo il fallimento della Gypsy Water, società di bibite alcoliche che aveva fondato quattro anni prima. Dopo aver consegnato alla banca la sua casa ipotecata è dovuto ripartire da zero, così, completamente al verde, si trova a vivere l’umiliante condizione di non poter iscrivere sua figlia a un corso di danza.

Daniele, quarantenne, consulente finanziario in carriera, ha un vecchio debito con Nico che non riesce a saldare subito, o almeno così vuole far credere, infatti da qualche mese oramai, con qualche scambio affettuoso e un paio di birre, si è abituato a liquidare l’amico in non più di mezz’ora.

Questa volta però Nico non ha più nessuna intenzione di andarsene in fretta.

Per Caterina è la storia di un padre e quindi della sua instancabile forza, di un amore che sfida ogni ricchezza materiale e si pone al di sopra di essa, confermandosi così il dono più prezioso. Costo biglietti: 12 euro intero, 8 euro ridotto, Orario spettacoli: dal martedì al sabato ore 20.30, domenica ore 17.30, Info e prenotazioni: info@teatroargotstudio.com, www.teatroargotstudio.com, Teatro Argot Studio, Via Natale Del Grande, 27 | 00153 Roma, tel. 06/5898111

———

Per Caterina

scritto e diretto da Aliosha Massine

con Daniele Parisi e Pio Stellaccio

scene e costumi Maia Vacirca

light designer Valerio Camelin

aiuto regia Martina Cavazzana

tecnico luci Giorgio Carugno

produzione Argot Produzioni

foto di scena Manuela Giusto

Si ringrazia per la collaborazione Nina Florios Cavallo

LEAVE A REPLY