Natale all’Auditorium, al via dall’8 dicembre

Gigi Proietti, Nicola Piovani, Giovanni Allevi, Lisa Gerrard fra i protagonisti, Musica, concerti, eventi e la tradizionale pista di pattinaggio, dall’8 dicembre a Roma

0
145
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Natale all’Auditorium
Foto di Musacchio-Ianniello-Pasqualini

Al via dall’8 dicembre il Natale dellAuditorium Parco della Musica di Roma ricco di musica, spettacoli e concerti che fino al 6 gennaio animeranno tutti gli spazi del centro culturale più amato della Capitale. A fare da cornice alla ricca programmazione che diventa un punto di incontro delle famiglie, il villaggio natalizio, la casa di Babbo Natale, il mercatino e la pista di pattinaggio sul ghiaccio con i corsi gratuiti, un appuntamento tradizionale e sempre amatissimo da grandi e piccoli.

L’Auditorium è una fabbrica di cultura, ma artigianale perché ci mettiamo il cuore e abbiamo lavorato per un cartellone all’insegna delle eccellenze” ricorda Josè Dosal, AD di Fondazione Musica per Roma, illustrando una programmazione all’insegna dello spirito natalizio che segna anche il ritorno del nuovo ciclo dei Dialoghi Matematici (dal 9 dicembre)

Protagonista sarà ancora la grande musica con il tradizionale Roma Gospel Festival con le migliori formazioni di gospel contemporaneo e con tanti protagonisti della musica nazionale e internazionale con il ritorno di Lisa Gerrard con il coro a cappella Mistero delle Voci Bulgare (il 9), Vandelli & Shapiro per la prima volta insieme (l’11), il jazz di Sergio Cammariere in quintetto (il 14), Irene Grandi (il 15), l’erede di Astor Piazzolla nonché virtuoso della fisarmonica Richard Galliano fra tango e melodie francesi (il 16), il ritorno di Giovanni Allevi e Orchestra Sinfonica Italiana (il 26) fra musica classica-contemporanea, Mario Biondi con una super band (il 27).

Fra fra gli appuntamenti, Appunti di Viaggio (11/12), personale autobiografia di Lina Sastri intenta a “condividere con il pubblico la bellezza e le sue esperienze di artista”, ma anche tanti progetti speciali: Max Gazzè festeggia il ventesimo anniversario de La favola di Adamo ed Eva per festeggiare lalbum che ha rappresentato una svolta per la carriera dellartista, Roma è de tutti…in teatro (22 e 23) è il primo appuntamento annuale del progetto Carta bianca a Luca Barbarossa in cui l’artista racconta in una dimensione intima e cantautorale la sua Roma alla riscoperta delle tradizioni, il premio Oscar Nicola Piovani torna con il viaggio musicale di La musica è pericolosa.

La Notte di Capodanno è in compagnia di grandi artisti, Tosca, alla ricerca delle sue radici in un “concerto sulla tradizione romana dedicato dedicato a Gabriella Ferri e alle canzoni romane”, il concerto Gospel con i South Carolina Mass Choir con il brindisi di mezzanotte e l’immancabile Cavalli di battaglia di Gigi Proietti.

Torna il tradizionale appuntamento con La Chiarastella, progetto originale di Ambrogio Sparagna e dellOrchestra Popolare Italiana in scena il 4 e 5 gennaio in un progetto in collaborazione con la Caritas per raccontarela cultura locale che ora diventa globale” attraverso la musica che diventa “antidoto alla solitudine”.

Ricca la programmazione anche della Casa del Jazz, gestita da quest’anno dalla Fondazione Musica per Roma e punto di di riferimento per tutti gli appassionati che in estate ha attirato 10mile presenze e ora con un cartellone natalizio molto ricco con tanti concerti tra cui Moroni-Bonaccorsi – Gatto in trio, Javier Girotto e tanti protagonisti della nuova generazione jazz. “Amatissimo dai romani, l’Auditorium si conferma uno spazio che ospita tanti appuntamenti in contemporanea, un punto di incontro per tutti: a Natale 2017 abbiamo registrato un’affluenza record e speriamo di superare le presenze dello scorso anno” ricorda con soddisfazione Aurelio Regina, Presidente della Fondazione Musica per Roma. Il programma in dettaglio su www.auditorium.com.

LEAVE A REPLY