Playlist Pesaro 2018/2019

Dal 15 dicembre all'8 giugno a Pesaro

0
386
Condividi TeatriOnline sui Social Network
Playlist Pesaro
Foto di Gianluca Simoni

Pesaro Città Creativa UNESCO per la Musica, rinnova, accanto alla già ampia offerta musicale, l’appuntamento con Playlist Pesaro, rassegna di tredici appuntamenti, due in più rispetto alla passata stagione, al Teatro Rossini, Sperimentale e alla Chiesa dell’Annunziata promossa dal Comune e dall’AMAT.

L’inaugurazione è affidata sabato 15 dicembre al Teatro Rossini a Patti Smith, vero e proprio mito del rock per tutte le generazioni e senza dubbio tra gli artisti più influenti di sempre. Patti Smith sarà a Pesaro su iniziativa del Comitato Promotore delle Celebrazioni Rossiniane, del Comune di Pesaro, dell’AMAT e della Regione Marche nell’ambito del progetto “L’Europa con noi per ripartire” finanziato da “Fesr Marche. Programma operativo regionale POR 2014-2020” per le celebrazioni del 150° rossiniano nel progetto Rossini Dialogues, artisti di oggi ‘in dialogo’ con l’eredità rossiniana, che ha già visto in azione negli scorsi mesi Asaf Avidan ed Edoardo Bennato. La “sacerdotessa del rock” giunge a Pesaro con il suo spettacolo Words and Music, concerto-reading accompagnata dal fido Tony Shanahan al piano e chitarra, già sold out e impreziosito da uno speciale omaggio rossiniano, una speciale “Playlist Rossini by Patti Smith” che vedrà esibirsi un ensemble di talenti dell’Accademia Rossiniana “Alberto Zedda” del Rossini Opera Festival. Il 2 gennaio torna al Teatro Rossini l’abituale e amato appuntamento con il gospel con Pastor Ron Gospel Show che ha fatto il suo debutto in Italia nel 2010 riscuotendo un clamoroso successo di pubblico e critica, due ore di musica gospel in cui si inseriscono elementi di comicità e umorismo che trascinano lo spettatore in un vortice di sano divertimento. Playlist Pesaro prosegue il 5 gennaio con il primo atteso tour teatrale di Vasco Brondi/Le Luci della Centrale Elettrica ideato per festeggiare i dieci anni dall’uscita del primo album Canzoni da spiaggia deturpata, con la partecipazione di una piccola orchestra con archi, cori, percussioni e chitarre elettriche. Il 9 febbraio il coro inglese The Tallis Scholars giunge al Teatro Rossini per incantare il pubblico con le splendide voci caratterizzate da una assoluta purezza e chiarezza di suono, cifra stilistica che caratterizza il gruppo che si è esibito in luoghi e occasioni di grande prestigio come a Ferrara su invito di Claudio Abbado e a Londra nella National Gallery. Una generazione di artisti rende vivace lo scenario dei giovani autori e produttori di musica indipendenti: Glocal sound / giovane musica d’autore in circuito il 16 febbraio alla Chiesa dell’Annunziata presenta il lavoro di due artisti, Fusaro e Leonardo Gallato, emersi dalla omonima vetrina dedicata ai giovani musicisti e alle loro composizioni originali promossa, tra gli altri, dall’AMAT con la Fondazione Piemonte dal Vivo. Il 9 marzo è il Teatro Rossini ad accogliere Roberto Cacciapaglia, pianista e compositore di fama internazionale, che si prepara a tornare live in Italia con il DIAPASON Worldwide Tour, con il quale porterà sul palco i brani contenuti nel suo nuovo album di inediti, DIAPASON (Believe Digital), in uscita a gennaio. Il 30 marzo – in collaborazione con Loop Live Club – si rinnova l’occasione d’incontro e di scoperta alla Chiesa dell’Annunziata con alcune delle interpreti new-soul/electro più raffinate del panorama internazionale. Dopo l’italiana Joan Thiele e l’afro americana Amy Leon quest’anno è la volta dell’inglese Etta Bond, cantante e autrice dall’intensa voce soul che trae ispirazione dalla tradizione di Etta James e Billie Holiday e inserita dalle riviste “The Guardian” e “The Fader” nei primi posti delle classifiche “raising star” del panorama UK. Un “microfestival” dedicato alle nuove tendenze musicali dal titolo Trips/exploring millenials sounds è l’appuntamento del 6 aprile che attraversa “la città della musica” realizzato da una collaborazione artistica dell’AMAT con il diciassettenne pesarese Edoardo Gessi. Un trittico di proposte che prende avvio alle ore 19 alla Chiesa dell’Annunziata con Dutch Nazari, “cantautorap” unico, atipico, sempre personale, prosegue alle ore 21 al Teatro Rossini con Mecna, targa Giovani MEI 2.0 come miglior solista, Premio “Social” per il miglior uso dei social network per la diffusione della propria musica che presenta a Playlist il suo ultimo Blue Karaoke, una raccolta di canzoni che si sviluppano su melodie semplici e lineari, per concludersi alle ore 22.30 al Teatro Sperimentale con Maldestro, già pluripremiato cantautore napoletano, secondo alla Targa Tenco come miglior album d’esordio nel 2017, secondo posto al Festival di Sanremo 2017 fra le “Nuove Proposte” e Premio della Critica del Festival della canzone italiana Mia Martini relativo a tale sezione. Il 26 aprile alla Chiesa dell’Annunziata Mara Redeghieri, storica cantante nel Gruppo Ustmamo’, in collaborazione con Periferica – Associazione Culturale e ANPI “Città di Pesaro” – presenta Attanadarà (te ne accorgerai), canzoni anarchiche, di lotta e di resistenza accompagnata da Nicola Bonacini al contrabbasso e Lorenzo Valdesalici alle chitarre. Il 10 maggio è la volta della prima delle due serate Hip Hop Tales realizzate in collaborazione con Periferica – Associazione Culturale. Seconde e terze generazioni: ius music completa il titolo dell’appuntamento in programma alla Chiesa dell’Annunziata con Amir Issaa, nato 36 anni fa da padre egiziano e da madre italiana a Roma e influente voce dell’hip-hop italiano. Miglior artista rivelazione nel 2005, il rap diventa per lui una valvola di sfogo positivo e grazie a questa musica trova la forza per raccontare al mondo la sua storia fino all’affermazione a livello nazionale che non tarda ad arrivare nel 2000 quando viene inserito sulla copertina della rivista “Aelle Magazine”. Il 18 maggio alla Chiesa dell’Annunziata Playlist Pesaro offre l’’occasione per conoscere due nuovi talenti emergenti della musica indie italiana che, da Calcutta a Frah Quintale sta spopolando in questi ultimi anni fra le nuove generazioni. Protagonisti dell’appuntamento Nostromo, figura ancora “molto misteriosa” di origine marchigiana, all’Annunziata in una delle prime (se non addirittura la prima) uscite live ufficiali e Fosco17, speaker radiofonico e ingegnere nella vita di tutti i giorni, che fa musica da sempre e lo vedremo presto tra i protagonisti di Sanremo Giovani 2019. Il 31 maggio ancora alla Chiesa dell’Annunziata per la seconda serata Hip Hop Tales realizzata in collaborazione con Periferica – Associazione Culturale dal titolo L’hip hop e il mondo della psicologia con Nikkè, un passato nell’hardcore punk e un presente condiviso insieme ai grandi della musica reggae italiana e internazionale fino all’ultimo disco Tutti i me, hip-hop con influenze reggae, jungle, funky, punk e pop-cantautorale e che nasce dalla necessità di mettere insieme diverse emozioni tradotte in parole e musiche differenti. Conclude Playlist Pesaro l’8 giugno alla Chiesa dell’Annunziata Fragili fiori, ovvero “artisti in erba della città in scena”, un progetto realizzato in collaborazione con Associazione Tavolo Studenti, nato con lo scopo di far emergere e valorizzare il talento musicale degli adolescenti (under 20) presenti sul territorio.

Informazioni e biglietti Teatro Rossini 0721 387620 – 21, www.teatridipesaro.it.

BIGLIETTERIA TEATRO ROSSINI

0721 387621 | merc – sabato ore 17 – ore 19.30; nei giorni di concerto 10 – 13 e dalle ore 17

BIGLIETTERIA TEATRO SPERIMENTALE

0721 387548 | la sera del concerto da un’ora prima dell’inizio

BIGLIETTERIA CHIESA DELL’ANNUNZIATA

334 3193717 | la sera del concerto da un’ora prima dell’inizio

BIGLIETTI

TEATRO ROSSINI

Patti Smith

settore A 50 euro

settore B 35 euro

loggione 25 euro

Roberto Cacciapaglia

platea e palchi I, II ordine e III ordine centrale 38 euro

palchi III ordine laterale e IV ordine 32 euro

loggione 25 euro

Le luci della centrale elettrica

platea e palchi I, II ordine e III ordine centrale 30 euro – ridotto 25 euro

palchi III ordine laterale e IV ordine 25 euro – ridotto 20 euro

loggione 15 euro

The Tallis Scholars

platea e palchi I, II ordine e III ordine centrale 25 euro – ridotto 20 euro

palchi III ordine laterale e IV ordine 20 euro – ridotto 15 euro

loggione 10 euro

Pastor Ron Gospel Show

platea e palchi I, II ordine e III ordine centrale 20 euro – ridotto 15 euro

palchi III ordine laterale e IV ordine 15 euro – ridotto 12 euro

loggione 10 euro

CHIESA DELL’ANNUNZIATA

Fusaro + Leonardo Gallato, Etta Bond, Mara Redeghieri, Nostromo + Fosco 17

posto unico 10 euro – ridotto 8 euro

Amir, Nikkè

posto unico 8 euro – ridotto under 18 anni 5 euro

Fragili fiori

posto unico 5 euro

TRIPS – Exploring Millenials Sounds

Dutch Nazari [Chiesa dell’Annunziata] posto unico euro 8

Mecna [Teatro Rossini] posto unico numerato euro 15

Maldestro [Teatro Sperimentale] posto unico euro 8

Full TRIPS

abbonamento ai 3 concerti [max 90 posti] posto unico euro 20

riduzione fino a 29 anni, abbonati alle stagioni 2018.2019 di prosa e danza e convenzionati vari

INFORMAZIONI

Teatro Rossini 0721 387620 – 21

AMAT 071 2072439

Call center 071 2133600

teatridipesaro.it

amatmarche.net

pesarocultura.it

VENDITA ON-LINE

vivaticket.it

INIZIO CONCERTI

ore 21; Dutch Nazari ore 19; Maldestro ore 22.30

LEAVE A REPLY