Hu Robot, uno spettacolo tra danza e tecnologia

Lo spettacolo replicherà il 4-5-6 ottobre 2019 venerdì h 21 - sabato h 19 - domenica h 17 presso il Teatro Vascello di Roma

0
269

Hu RobotAl via la stagione del Balletto di Roma nei Teatri di Roma con Hu_robot, co-produziuone con Lis Lugano in scena e AiEP – Avventure in Elicottero Prodotti, in programma al Teatro Vascello il 4, 5 e 6 ottobre.

 

Hu_robot, ideazione e regia di Ariella Vidach e Claudio Prati e coreografia della Vidach stessa, è uno spettacolo che vede in scena un inedito incontro tra 8 danzatori e un braccio robotico danzante, dotato di telecamera e videoproiettore.

La performance si articola come un gioco di passaggi tra dimensioni umane e virtuali, in un’innovativa esperienza dalle molteplici possibilità percettive che approfondisce un nuovo ambito di ricerca sulla relazione tra danza, tecnologia e interattività.

Un lavoro in cui i corpi dei danzatori si smaterializzano e si moltiplicano, replicati in immagini riprese e elaborate da UR10 Universal Robots. Partendo dalla constatazione che il silicio è un elemento chimico che accomuna il corpo umano e i circuiti dispositivi tecnologici, HU-robot intende creare un ambiente immersivo in cui sperimentare possibili forme coreografiche. Hu_robot, inoltre, è un lavoro che segna un’importante tappa della ricerca sperimentale che Claudio Prati e Ariella Vidach – grazie alla collaborazione con la direzione e il corpo di ballo del Balletto di Roma – conducono intorno alle forme di coesistenza fra l’uomo e le tecnologie.

Una vera e propria novità riguardo l’utilizzo della tecnologia in contesti scenici e performativi e una riflessione sui rapporti tra l’umano e il robotico che, complice una elaborata suggestione musicale, riesce a “proiettare” letteralmente lo spettatore sui fondali della scena, coinvolgendolo in un confronto serrato con l’alterità.

Botteghino info e prenotazioni:

Danza € intero € 20, ridotto over 65 € 15, ridotto under 26 € 12

Abbonamenti e card a partire da 60 euro

Ponentino card € 60,00 a 5 spettacoli a scelta, tra le proposte di teatro, musica e danza (giorno e posto libero), l’abbonamento non è valido per le proposte inserite negli abbonamenti EOLO e ZEFIRO

ZEFIRO abbonamento fisso a 9 spettacoli (posto e turno fisso)

turno a scelta tra martedì, mercoledì, giovedì

turno a scelta tra venerdì, sabato, domenica

EOLO abbonamento a combinazione a 5 spettacoli (posto e turno fisso)

turno a scelta tra martedì, mercoledì, giovedì

È possibile effettuare il cambio turno con un costo supplementare di € 5,00;

esclusivamente per i nostri vecchi abbonati il cambio turno sarà possibile senza costi aggiuntivi.

Come raggiungerci con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma, Via R. Giovagnoli, 20,00152 Roma
Con mezzi pubblici: autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871. Treno Metropolitano: da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello. Oppure fermata della metro Cipro e Treno Metropolitano fino a Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello

LEAVE A REPLY