Teatro di Roma: ecco gli appuntamenti dal 18 al 24 maggio

Sui canali social del Teatro

0
387

Teatro di RomaSi apre la nona settimana di programmazione digital su #TdROnline che, dal 18 al 24 maggio, arricchisce lofferta culturale su tutti i canali social (Facebook, Instagram e YouTube), diventati palcoscenici virtuali per artisti, registi e pensatori, su cui si è tessuto un altro modo di stare insieme, sempre vivo e diretto, con il pubblico e la comunità del Teatro di Roma.

Nato dai limiti imposti dallemergenza sanitaria, #TdROnline ha strutturato progetti alternativi di produzione e ha contribuito a dare una risposta concreta alla crisi del settore dello spettacolo dal vivo, garantendo un sostegno al reddito per tutti gli artisti coinvolti nel palinsesto digitale e di Radio India, attraverso una ridistribuzione delle risorse, un supporto economico e una continuità lavorativa per la comunità artistica.

La nuova programmazione settimanale accoglie il contributo del Gruppo Acea, che diventa mecenate del Teatro di Roma sostenendo il progetto #TdRonline, di cui riconosce il valore artistico e civile offerto a cittadini e spettatori. Un supporto che inaugura una collaborazione inedita tra il primo operatore nazionale nel settore idrico, e trai primi in Italia in quello energetico, e lo Stabile teatrale nazionale: due aziende di servizio pubblico e al servizio della collettività, insieme per valorizzare il patrimonio culturale e promuoverne la condivisione sociale sul territorio.

Si attiva, così, uno straordinario scambio di energie creative tra due mondi connotati dallimpulso allinnovazione, alla produzione e alla crescita, in grado di leggere le trasformazioni della società e intercettare modalità e formati originali per offrire sempre più opportunità di accesso alla cultura. Nonostante il momento di difficoltà per lo spettacolo dal vivo, questo contributo rappresenta un importante atto di fiducia e sostegno da parte del Gruppo Acea, che accompagnerà il palinsesto di iniziative virtuali del Teatro di Roma a partire dallopera digitale Centuria diretta da Massimo Popolizio. Una staffetta di letture di trenta dei cento e più mondi allestiti da Giorgio Manganelli, portati in voce e in video dallinterpretazione degli attori della compagnia di Un nemico del popolo (in programma giovedì e domenica alle ore 16).

Continua il dialogo diretto con la comunità di artisti nazionali e internazionali, che Giorgio Barberio Corsetti incontra virtualmente per rinnovare la conversazione sul teatro e immaginare il teatro che verrà. Da questa settimana i dialoghi sposteranno lo sguardo verso nuovi continenti, per iniziare un viaggio attorno al mondo con artisti extraeuropei. Inaugura il ciclo di incontri doltre confine, sabato (ore 21), la regista brasiliana Christiane Jatahy, raffinata artista riconosciuta e premiata in tutto il mondo per la sua ricerca su originali forme teatrali e scenografiche, da sempre impegnata nellesplorazione di nuove frontiere tra realtà e finzione, teatro e cinema.

Radio India è sempre live tutti i giorni, dalle ore 17 alle 20, in diretta streaming su www.spreaker.com, poi in podcast anche su spotify e social del Teatro di Roma. Le cinque compagnie residenti del Teatro India DOM-, Fabio Condemi, Industria Indipendente, MK, Muta Imago, alle quali per questoccasione si aggiunge Daria Defloriantrovano in questo mezzo una modalità per far fluire le proprie pratiche artistiche dai rispettivi paesaggi domestici. Radio India è una striscia radiofonica quotidiana in cui il commento e lapprofondimento dei giorni che stiamo vivendo si affianca allimmaginazione di mondi altri, nel desiderio di accendere un tempo di condivisione con il pubblico, ridefinendo il significato della parola teatro. Oltre alla programmazione consueta, lunedì appuntamento con la rubrica The Performer dallinsorgenza alla scomparsa dei corpi, uno spazio di riflessione collettivo attorno a corpo e liveness; nellExtra di martedì Attilio Scarpellini presenta Giornale, stralci dal diario mattutino scritti dallinizio della quarantena fino ad oggi; mentre venerdì Daria Deflorian, in Persone, incontra Martina Badiluzzi.

Tra gli altri appuntamenti settimanali, martedì (ore 16), la presentazione del libro di Valentina Valentini, Teatro contemporaneo 1989-2019 (edito da Carocci), un percorso di osservazione dentro la forma teatro, il cui termine sembra diventato inattuale e altro, rispetto a un paradigma riconosciuto, per connotarsi come un live set’. Attraverso il suo volume, Valentina Valentini cerca di portare in luce le mutazioni e le contraddizioni che attraversano la scena contemporanea teatrale degli ultimi trentanni, sia a livello artistico che della critica. Insieme al lautrice prenderanno parte alla presentazione, con interventi e contributi, Mauro Petruziello, Lorenzo Mango, Mariangela Gualtieri, Cesare Ronconi, Francesco Ceraolo, Chiara Lagani, Francesco Fiorentino, Ermanna Montanari, Marco Martinelli, Riccardo Fazi, coordinati da Graziano Graziani

Il Laboratorio Integrato Piero Gabrielli propone, venerdì (ore 16), un doppio affaccio video su due progetti e processi creativi, che hanno mantenuto coesa e in connessione la comunità dei ragazzi con e senza disabilità, arricchendo anche lo scambio tra insegnanti e teatranti, le occasioni di incontro con le famiglie e le opportunità di lavoro per attori con e senza disabilità. Un impegno costante e trasversale attraverso laboratori, incontri e gruppi di lavoro on line, che ha permesso di continuare a sentirsi tutti coinvolti nellesperienza scenica e teatrale, anche se costretti a distanza. Emozioni e storie, piene di successi, desideri, aspirazioni e delusioni, attraverseranno le immagini del Monologo degli insiemi, video-documentario dello spettacolo Asimmetrie emotive, una manciata di minuti che raccoglie la ricchezza di esperienze e testimonianze su temi forti legati alla disabilità; mentre con La storia senza storia, parte dello spettacolo Un cabaret poetico, i versi di Gioacchino Belli, Nicola Cinquetti, Bernard Friot, Alda Merini, Moliere, Er Pinto, Silvia Roncaglia, Sergio Tofano e Trilussa si comporranno in un camaleontico varietà musicale. Due pillole video che si rifanno al modo di scrivere di Gianni Rodaritesto e regia di Roberto Gandini con la musica di Roberto Gori in attesa del debutto degli spettacoli sul palcoscenico del Teatro di Roma.

Infine, domenica (ore 12) verrà riproposta una delle quattro Conversazioni sulle Rovine, organizzate nel 2016 al Teatro Argentina, in occasione della mostra La forza delle Rovine al Palazzo Altemps, per ripercorrere il significato di “rovine”, sentinelle del passato, luoghi della memoria, macerie del presente e fonte di energia creativa del futuro.

———

Facebook: @teatroargentinaroma @teatroindia @teatrovillatorlonia

Instagram: teatrodiroma

YouTube: Teatro di Roma

Sito web: www.teatrodiroma.net

Radio India in streaming su www.spreaker.com  

LEAVE A REPLY