La Scala con la Rappresentanza italiana alle Nazioni Unite e Intesa Sanpaolo

Per il 75° anniversario dell’ONU: un documentario con Roberto Bolle

0
556

concerto straordinario diretto dal Maestro Fabio LuisiIn occasione del 75° anniversario di Fondazione dell’ONU il Teatro alla Scala su iniziativa della Rappresentanza Permanente italiana presso le Nazioni Unite e insieme al Fondatore e Partner principale della Stagione Intesa Sanpaolo ha realizzato un documentario sulla danza con la partecipazione dell’étoile Roberto Bolle,  dei primi ballerini e del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala

Il video sarò trasmesso al palazzo di vetro di New York il prossimo 22 ottobre alle ore 18.00 (ora italiana) e in streaming su:

http://www.youtube.com/unitednations

http://www.facebook.com/UNWebTV

http://www.twitter.com/UNWebTV

https://www.facebook.com/unitednations

https://twitter.com/UN

http://webtv.un.org/

https://www.un.org/en/observances/un-day

www.teatroallascala.org

facebook/teatroallascala

———

Di seguito il contenuto del documentario: 

Corpo di Ballo del Teatro alla Scala

Direttore Frédéric Olivieri 

Étoile Roberto Bolle

Direttore David Coleman

Orchestra del Teatro alla Scala

 

Nicoletta Manni – Roberto Bolle

Il lago dei cigni

dall’atto III

Coreografia di Marius Petipa

Musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij

 

Antonella Albano – Maria Celeste Losa

Do a duet

Creazione di Mauro Bigonzetti

Musica di Wolfgang Amadeus Mozart

 

Claudio Coviello

La Bella addormentata nel bosco

dall’Atto II

Coreografia e regia di Rudolf Nureyev

Musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij

 

Virna Toppi – Roberto Bolle

L’altro Casanova

Pas de deux

Coreografia di Gianluca Schiavoni

Musica di Antonio Vivaldi

 

Martina Arduino – Marco Agostino – Mattia Semperboni

Le Corsaire

Pas de trois , Atto II

coreografia Anna- Marie Holmes da Marius Petipa e Konstantin Sergeyev

musica  Riccardo Drigo, Boris Fitinhof -Schell, Yuly Gerber – Orchestrazione Kevin Galiè

 

Roberto Bolle

Waves

Coreografia di Massimiliano Volpini

Musica di Davide Boosta Dileo e Erik Satie

LEAVE A REPLY