Accademia Nazionale di Santa Cecilia, il nuovo libro per ragazzi è “Veglia su di me”

Matteo Corradini, Amanda Sandrelli, Orazio Sciortino per il nuovo libro per ragazzi dall’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e CURCI editore in uscita il 1° dicembre in libreria

0
652

Veglia su di meIl pianoforte in una famiglia come tante, ma non troppo, dove l’amore si unisce alla passione per la musica è il protagonista di Veglia su di me di Matteo Corradini, il nuovo audiolibro di Natale della collezione I Gusci, strenna dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia disponibile in libreria dal 1 dicembre.

Al centro dell’audiolibro con le evocative illustrazioni di Lucia Scuderi, c’è proprio il pianoforte, uno degli strumenti più amati e più noti che fa da sfondo a una vicenda toccante e divertente animata da una famiglia formata dalla piccola Dora, 11 anni, dal padre, pianista jazz, e dalla madre. Per la strenna natalizia 2020, il nuovo audiolibro dell’Accademia si avvale delle musiche originali di Orazio Sciortino, giovane affermato pianista e compositore che collabora con le le più celebri Istituzioni musicali italiane ed estere, e della partecipazione straordinaria dell’attrice cinematografica e teatrale Amanda Sandrelli, come voce narrante all’esordio come lettrice di un libro per bambini e alla sua prima collaborazione con l’Accademia di Santa Cecilia. Il volume inoltre è arricchito da una pratica scheda di approfondimento sul pianoforte curata da Paola Pacetti e i brani per pianoforte della Suite di Orazio Sciortino sono eseguiti al pianoforte da Axel Trolese, già allievo di Louis Lortie e Benedetto Lupo. Veglia con me conferma l’impegno dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia nella divulgazione di argomenti musicali non solo attraverso le attività didattiche e i concerti, ma anche attraverso la narrativa, tramite il progetto editoriale (nato dal 2006) con le collane I Gusci (narrativa a partire dai 7 anni), libri che raccontano la musica, in coedizione, dal 2018, con l’editore CURCI di Milano: ogni anno appuntamento con una strenna che nasce dalla collaborazione dei nomi più autorevoli della letteratura per ragazzi che parlano di musica ai più piccoli prendendo spunto dalla collezione di strumenti antichi dell’Accademia di Santa Cecilia e dal proprio strumento preferito. Dopo Roberto Piumini, Mela Cecchi, Janna Carioli, Silvia Roncaglia, Manuela Salvi, Ambrogio Sparagna e Annarita Colaianni, Luigi Dal Cin, Lia Levi, quest’anno ad arricchire la collana de I Gusci arriva Matteo Corradini, ebraista e scrittore, Premio Andersen 2018 come Protagonista della cultura per l’infanzia, attivo nei reading musicali e nelle regie teatrali.

LEAVE A REPLY