Flow – It’s bigger than hip hop

Un laboratorio gratuito di musica e scrittura Hip Hop destinato a giovani e adolescenti per affrontare il lockdown insieme, in modo creativo

0
147

Parole, ritmo e musica per esprimere pensieri e creatività, per restare insieme e condividere tempo e passioni, in questo periodo in cui tutti siamo messi a dura prova nel quotidiano e nell’interazione con gli altri. Nell’ambito del progetto Generazioni a teatro 2021 nasce FLOW – It’s bigger than hip hop, iniziativa che mette al centro, per la prima volta, la musica e la cultura giovanile per restituire uno spazio a una generazione fortemente colpita dalla pandemia, rendendola protagonista della produzione culturale.
Promosso e organizzato da ATER Fondazione/ Teatro Comunale Laura Betti di Casalecchio di Reno con il sostegno della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, “FLOW” rientra nella mission di “Scuola di fantasia”, seconda parte della rassegna virtuale TEATRI NELLA RETE di ATER Fondazione rivolta alle scuole, ai ragazzi e alle famiglie.

Il laboratorio a titolo gratuito, destinato agli adolescenti e ai giovani dai 16 ai 21 anni di età, si svilupperà in 8 incontri di due ore l’uno, dal 24 marzo al 26 maggio, in orario pomeridiano.
Il Teatro Laura Betti, da sempre attento alla scena contemporanea e alle giovani generazioni, ha costruito questa proposta in partnership con il Locomotiv Club di Bologna. Il progetto si compone di più parti: in primo luogo un laboratorio di scrittura e composizione di musica rap e cultura hip hop con il rapper Menny e la formazione So Beast; parallelamente l’attivazione di un gruppo di comunicazione coordinato da due social media manager ventenni, che si occuperanno della narrazione social sul sito www.generazioniateatro.it attraverso video, testi e playlist; infine la restituzione del lavoro prevista per venerdì 4 giugno dalle 17,30 fino a sera in Piazza del Popolo, davanti al Teatro Laura Betti, quando salirà sul palco una vera e propria band, nata all’interno del laboratorio, accompagnata dai formatori che chiuderanno il concerto con alcuni dei loro brani dal vivo.
I primi due incontri sono pensati per essere fatti on line, gli altri sei, invece, si spera di farli in presenza presso il Teatro. Nel corso degli incontri, inoltre, verrà dato spazio ad alcuni ospiti appartenenti alla cultura hip hop: dalla scrittrice Alice Diacono ad altre figure della scena musicale e artistica degli anni ’90 bolognesi.

“FLOW” rappresenta quindi un percorso profondamente innovativo che, a un anno dall’interruzione del lavoro con gli adolescenti, mette al centro linguaggi, temi e protagonisti dai 15 ai 21 anni di età, alla ricerca di un nuovo teatro post-pandemia.

I PROTAGONISTI

L’incarico formativo è stato assegnato al rapper Menny e alla formazione So Beast, artisti selezionati tra gli oltre 100 iscritti a “Freschissimo 2020”, contest organizzato da Locomotiv Club e Panico Concerti con il contributo della Regione Emilia-Romagna, dedicato ai nuovi autori e alle band emergenti attive sul nostro territorio.

Manuel Occhipinti in arte Menny, rapper nato e cresciuto nella provincia bolognese, classe ’99, si appassiona all’arte grafica e alla cultura hip-hop grazie alle iniziative organizzate dal centro sociale “Casa Della Musica” di San Pietro in Casale, la sua formazione artistica avviene in questo luogo, attraverso live improvvisati, freestyle, laboratori organizzati dal centro, attività autogestite e il costante scambio con i ragazzi del luogo.

 

 

Menny sarà accompagnato in questa esperienza da Katarina Poklepovic e Michele Quadri, lei croata, lui bolognese, in arte So Beast, entrambi producer, beatmaker, musicisti, compositori musicali e autori di testi di provenienze miste, di base nella campagna vicino Bologna.

 

Per informazioni e iscrizioni inviare una mail, entro il 22 marzo, a:
segreteria@teatrocasalecchio.it
completa di nome, cognome, data di nascita e Comune di provenienza

Maggiori informazioni su
www.teatrocasalecchio.it
Tel 051/573557

LEAVE A REPLY