Il Teatro del Lunedì con Giancorrado Peluso

MARTEDÌ 6 APRILE 2021, ORE 18.30, SU ZOOM

0
963

Dopo la Pasqua, il salotto virtuale di deSidera riapre con un nuovo incontro: insieme a Luca Doninelli dialogherà Giancorrado Peluso, Professore di Antropologia e Filosofia nell’Università di Lima (Perù). Tema dell’incontro sarà la vita di Andrea Aziani (1953-2008), Memor Domini che ha donato la sua vita in terra di missione.
Insieme a loro, parteciperanno all’evento sulla piattaforma Zoom anche Gabriele Allevi e Giacomo Poretti, direttori artistici del Teatro Oscar, e la docente e linguista Cristina dell’Acqua.

“Nei giorni che seguono la Pasqua vogliamo offrire ai nostri amici una riflessione inedita sulla santità. Una parola che al nostro disincanto evoca occhi rovesciati verso l’alto, mani perennemente giunte, l’aureola sulla testa, una testarda e quasi fastidiosa volontà di vedere il bene dappertutto. Non è così. Il santo è un uomo, è l’uomo nel suo compimento. Ne parlò Platone, ne parla Proust: un uomo imprevedibile come tutti, con il suo carattere, la sua mentalità, le sue opinioni, i suoi difetti, che realizza la sua umanità nel rapporto serrato, spesso duro, con Chi lo ha «intessuto nelle profondità della terra» (Ps. 131). Tutti noi, in realtà, siamo questo rapporto, l’io è un rapporto, perciò il tema della santità, ossia della pienezza dell’umano, riguarda tutti.
Ne parliamo con un testimone d’eccezione, Giancorrado «Dado» Peluso, che umilmente ha accompagnato lungo gran parte della sua esistenza umana uno di questi uomini imprevedibili, Andrea Aziani. La vita di Andrea, straordinaria ai nostri occhi ma che lui considerò sempre una vita normale, l’unica vita a lui data, ci viene offerta da Dado per aiutarci, nel tempo di Pasqua, a fugare l’idea che il santo sia, in fondo, un uomo diverso da noi, e che la sua vita non ci riguardi.”
– Luca Doninelli

IL TEATRO DEL LUNEDÌ nasce da un’idea di Luca Doninelli con Gabriele Allevi e Giacomo Poretti, direttori della stagione milanese di deSidera al Teatro Oscar. L’appuntamento è alle 18.30, nel foyer virtuale di Zoom, dove in compagnia di chi vorrà ci troveremo settimanalmente per dare spazio a tutti i dialoghi interrotti dalla pandemia e dalla chiusura forzata dei teatri.

Per ricevere l’invito agli incontri su zoom, è necessario iscriversi alla newsletter di deSidera Teatro Oscar dal form presente sul sito (www.oscar-desidera.it).

LEAVE A REPLY