Doppio spettacolo al teatro Asteria

Domenica 26 e lunedì 27 settembre

187

Si inizia domenica 26 settembre con Michele di Mauro e il suo Tutto d’un fiato e si continua lunedì 27 settembre ore 21 con Coppia aperta quasi spalancata

 

Domenica 26 Settembre – ore 21

Tuttodunfiato – Le belle parole dal grande mucchio

Di e Con Michele Di Mauro

computer e campionamenti Elvis Flanella

Funziona così: io arrivo con le mie valigie e il mio computer. Un sacco di roba: libri, libretti, antologie poetiche, istruzioni per montare le cose, saggi, testi di canzoni, bugiardini, cataloghi D_Mail, liste della spesa, racconti miei, monologhi, teatro, lista di nozze, lettere, telegrammi, qualsiasi cosa si possa lèggere. Nel tempo, ho messo in queste valigie le cose che più mi sono piaciute, come lettore, e le rileggo in pubblico, sperando che facciano l’effetto che hanno fatto a me. Alto e basso mischiato ad arte, anche a seconda del tipo di pubblico che, quella sera lì, questa sera qui, si presenta all’appuntamento. E comunque…a parte i miei scritti originali, non mi tratterrò dal saltare da Leopardi a Guzzanti, da Shakespeare ad Aldo Nove (passando per Sandro Penna), da Stefano Benni a Sedaris e ancora Carver, la Merini, la Cavalli, la Candiani, dai racconti di Li Calzi a quelli di Monzò. Da Topolino alla Piccola Volpe e perché no Gozzano ma anche D’Annunzio o Gaetano Neri e Diabolik. 60 minuti TUTTODUNFIATO, appunto, coi doverosi bis, se è il caso, ma di solito lo è (Michele  Di Mauro)

 

Michele Di Mauro > operaio dello spettacolo

Alterna il lavoro di attore a quello di regista, autore ed insegnante. Dalla fine degli anni ’70 ad oggi, collabora con i teatri Stabili di Torino, Roma e Palermo e con numerose compagnie di rilievo del panorama teatrale italiano. E’ diretto da registi come Missiroli (“Il Pellicano” di Strindberg ) Castri (“Ifigenia in Aulide”) Guicciardini, (“Il Riroceronte”) Vacis (“Canto per Torino”, “Macbeth concerto”, “Gli Uccelli”) Arcuri, (“Sweet Home Europa”) Malosti (“Né carne né pesce”, “Il Tempo e la stanza”, “Polinice e Antigone”) Corsetti (“Re Lear”), Leonardo Lidi (“Spettri”).

Con Valerio Binasco (regista) la collaborazione inizia con “Filippo” di Vittorio Alfieri e continua, poi, col Bugiardo di Goldoni, con “Le Fenicie” di Euripide, “Sogno d’autunno” di Jon Fosse,e “Arlecchino servitore di 2 padroni” (nella parte di Pantalone).

Collabora con Egum Teatro (regie di Virginio Liberti e Annalisa Bianco) con cui fa parecchi spettacoli: Nella solitudine dei campi di cotone di B.M.Koltès, Un Anno con 13 lune di R.W.Fassbinder, L’Apparenza inganna di T. Bernhard, Questa sera si recita a soggetto di L. Pirandello. Nel 2019 è tra i protagonisti de “ La Valle dell’Eden” con la regia di Antonio Latella. Nel 2020 è Mr.Rice in “Molly Sweeney”, regia di Valerio Binasco e co/protagonista in “NIENTE DI ME”, di Arne Lygre, regia di Jacopo Gassman (debutto alla BiennaleTeatro di Venezia 2020). Come autore,regista e interprete, negli anni, s’è divertito a fare Otello ( “Per morire in un tuo bacio”), Amleto (“The secret love life of Ophelia” di S.Berkoff”) Enrico 4 (da Pirandello),

Ha fatto una serie di reading concerto con G.U.P. ALCARO : Tuttodunfiato, Bukowski, 2010.com_andamenti (uno spettacolo_progetto per Torino Spiritualità). Ha fatto l’operina di Walton “FACADE” (con 8 musicisti del conservatorio di Torino) diretti da Carlo Bertola che è stato anche violoncellista in “Amore mio Infinito” di Aldo Nove.

Al teatro affianca il lavoro in tv ( : Fuoriclasse, Questo nostro amore, L’Allieva, I Delitti del Barlume, l’Ispettore Coliandro coi Manetti Bros) e quello del cinema (Ravanello Pallido, Portami via, Andata/Ritorno, La doppia ora). Promuove un LaVoratorio aperto e gratuito (luogo di allenamento e percorso formativo pre-creativo chiamato Edipow(a)er) e collabora saltuariamente come insegnate alla Scuola del Teatro Stabile di Torino.

Nel 2020 gira una puntata de “L’ISPETTORE COLIANDRO” con la regia dei Manetti Bros. Scrive e dirige uno “sformat” web/tv intitolato MEZZORAPRIMA (con Pillole a seguire) e MEZZORADOPO. (tutto su YouTube)

Sempre nel 2020 è il regista del film BLACKBIRD nel progetto CLAUSTROPHILIA (di Valerio Binasco) per il Teatro Stabile di Torino (il film è uscito sulla piattaforma TST il 10 ottobre). E’ protagonista (insieme a Orietta Notari e Andrea di Casa) dello spettacolo MOLLY SWEENEY con la regia di Valerio Binasco.

Nel 2021 fa l’Adattamento e la Regia di INVERNO, di Jon Fosse (compagnia PianoinBilico) . Negli ultimi anni ha fatto la regia anche di 2 bei monologhi: “Primo Amore” di Letizia Russo (con Roberto Turchetta) e “Causa di beatificazione” di Massimo Sgorbani (con Matilde Vigna). Sempre 2021: è protagonista de LE SEDIE di Ionesco (per il TST di Torino) di cui, con Valerio Binasco (regista) ha curato anche la traduzione e l’adattamento.

 

Lunedì 27 Settembre 

COPPIA APERTA QUASI SPALANCATA

Di Dario Fo e Franca Rame

Mise en espace con Livia Castiglioni e Angelo Di Figlia

 

Musiche dal vivo Michele Fagnani

Regia Silvia Giulia Mendola

Produzione PianoinBilico e GecobEventi

 

Celebre commedia all’italiana, in cui una coppia borghese si trova alle prese con una vita coniugale ormai al collasso. Colpi di scena esilaranti si susseguono, tra i tradimenti di Lui e i gesti estremi di Lei, fino ad arrivare alla proposta definitiva di questo marito libertino: diventare una coppia aperta e rendere lecite per entrambi  tutte le relazioni con eventuali amanti. Così Antonia, la moglie, inizialmente titubante, si apre a nuove avventure. In uno gioco comico di confessioni reciproche dei rispettivi tradimenti, il marito si scoprirà essere sorprendentemente geloso della nuova vita amorosa della moglie, un tempo snobbata. Le parti si invertono, e Lui si ritrova vittima del suo stesso piano perverso di evasione coniugale, contrito e spaventato dalla moglie che pare molto coinvolta dai nuovi amanti…una commedia che ancora oggi ci fa riflettere, ridendo con intelligenza, sul concetto di amore e di fedeltà.

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21
Centro Asteria – Piazza Carrara 17/1 Milano
Prezzi: 15 euro – ridotto 10 euro (Feltrinelli, Coop, under 20/over 60, gruppi e chi viene in bici) Prevendita online www.clappit.com
Info e prenotazioni: pianoinbilico@gmail.com 347.7085598
www.pianoinbilico.com
L’accesso al Teatro Asteria è consentito solo ai muniti di green pass
Tanti eventi collaterali agli spettacoli: incontri con gli artisti, laboratori, approfondimenti. Tutte le info su www.pianoinbilico.com