Il tour internazionale OPV Destinazione: la nuova Stagione concertistica

Dal 25 settembre al 31 ottobre

240

Dal 25 settembre al 31 ottobre l’Orchestra di Padova e del Veneto sarà impegnata in un tour internazionale tra Francia e Slovenia, e in una tournée nazionale che toccherà nove città italiane

 

 

Diretta da Marco Angius, l’OPV si esibirà con la violinista Anna Tifu nei panni di solista ed eseguirà in prima assoluta il brano vincitore del Concorso di composizione promosso dal CIDIM.

In vista dell’imminente presentazione della nuova Stagione concertistica, a partire da sabato 25 settembre l’Orchestra di Padova e del Veneto sarà protagonista di un tour internazionale che toccherà quattro rinomate località tra Francia e Slovenia, e di una tournée nazionale che farà tappa in nove città italiane.

Dopo la cancellazione della tournée in Corea del Sud a causa dell’emergenza sanitaria ancora in corso, OPV torna finalmente a programmare una serie di concerti all’estero che avrà inizio sabato 25 settembre sul palco del prestigioso Festival international de musique de Besançon Franche-Comté. Il tour proseguirà poi domenica 26 settembre al Théâtre de La Rotonde a Thaon-les-Vosges nell’ambito dei Concerts Classiques d’Épinal, e culminerà nella primavera del 2022 a Évian-les-Bains. Oltre all’esecuzione dell’Idillio di Sigrido di Wagner, intima pagina strumentale che il compositore tedesco scrisse per il compleanno della seconda moglie Cosima a seguito alla nascita del figlio Siegfried, e la Sinfonia n. 7 op. 92 di Beethoven, l’Orchestra di Padova e del Veneto diretta da Marco Angius eseguirà The Sound of Trees, il nuovo lavoro della giovane compositrice francese Camille Pépin per clarinetto, violoncello e orchestra. Per l’occasione, all’OPV si uniranno due giovani solisti di fama internazionale come la violoncellista Anastasia Kobekina e il clarinettista Nicolas Baldeyrou.

Negli anni più recenti, l’attenzione e il rispetto verso l’ambiente ha raggiunto anche le sfere della musica. Ne è un esempio The Sound of Trees e l’invito da parte delle istituzioni musicali francesi a far eseguire quest’opera contemporanea all’Orchestra di Padova e del Veneto evidenzia quanto il suo sguardo e la sua particolare attenzione verso la nuova musica sia un fatto riconosciuto non soltanto in Italia, ma anche a livello internazionale.

Il tour francese anticiperà la tournée nazionale organizzata tra il 20 e il 31 ottobre dal Comitato Nazionale Italiano Musica CIDIM e presenterà un nuovo interessante programma in nove località italiane diretto da Marco Angius. A partire da Padova, la tournée toccherà così le città di Milano, Napoli, Lamezia, Messina, Catania, Pescara, Bari e L’Aquila sulle note dell’Adagietto tratto dalla Quinta Sinfonia di Mahler e di Vivaldi Recomposed, moderna versione della celebre raccolta strumentale del musicista veneziano elaborata da Max Richter, tra i compositori di oggi più noti a livello internazionale. Solista dell’affascinante versione moderna de Le quattro stagioni vivaldiane sarà la violinista Anna Tifu, considerata una delle migliori interpreti della sua generazione dopo essersi imposta sul podio del prestigioso concorso George Enescu di Bucarest.

A completamento del programma musicale si terrà a battesimo in prima esecuzione assoluta Un guardare senza confini del giovane compositore veneto Alvise Zambon, vincitore della 5° edizione del Concorso Nazionale di Composizione Francesco Agnello. Dedicato alla memoria del fondatore del CIDIM Francesco Agnello, di cui quest’anno ricorre il decimo anniversario della scomparsa, la giuria del Concorso è stata presieduta dal compositore Salvatore Sciarrino e composta dai M° Claudio Ambrosini, Marco Angius, Piero Niro e Nicola Sani. Il Concorso vede inoltre il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo – Direzione Generale Spettacolo.

Sabato 6 novembre OPV raggiungerà infine la Union Hall di Maribor, Slovenia, per un concerto su musiche di Mahler e Wagner diretto da Marco Angius e con la partecipazione del mezzosoprano Anastasia Boldyreva

Info: www.opvorchestra.it

 

TOUR IN FRANCIA

25 settembre 2021
Festival international de musique de Besançon Franche-Comté

26 settembre 2021
Théâtre de La Rotonde a Thaon-les-Vosges

page2image2961096144Marzo 2022

Évian-les-Bains, La Grange au Lac

 

TOURNÉE NAZIONALE

20 ottobre 2021
Milano, Sala Verdi del Conservatorio

21 ottobre 2021
Napoli, Teatro delle Palme

22 ottobre 2021 Lamezia, AMA Calabria

23 ottobre 2021
Messina, Accademia Filarmonica

24 ottobre 2021 Catania, AME

27 ottobre 2021
Padova, Auditorium San Gaetano

28 ottobre 2021 Pescara, Teatro Massimo

30 ottobre 2021 Bari, Teatro Piccinni

31 ottobre 2021
L’Aquila, Società Aquilana