Xiaomi per il Fashion

anche Kean Etro e Nik Piras tra i protagonisti del progetto 2021

174

In un mondo sempre più frenetico e dinamico, la cultura rappresenta il bene più prezioso e sostenibile in grado di dare nuova linfa e stimolare la creatività.

Per questo motivo, in occasione del lancio del nuovo Xiaomi 11T Pro, l’azienda presenta il progetto “Xiaomi HyperCharge RestART”, nato con l’obiettivo di ricaricare rapidamente la mente e lo spirito delle persone attraverso un energizzante naturale: la cultura.

“Xiaomi HyperCharge RestART” ha preso vita nella cornice della 78 Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia e vede il coinvolgimento e la partecipazione attiva di una crew Xiaomi composta da 7 studenti della Nuova Accademia di Belle Arti (NABA) di Milano, selezionata nel 2021 dal QS World University Rankings by Subject, come la migliore Accademia di Belle arti in ambito Art & Design in Italia. Gli studenti sono stati scelti in prima persona da Ilaria Bonacossa, Direttore di Artissima Torino, docente di Arts Market presso NABA, nonché mentore d’eccezione del progetto.

I ragazzi hanno quindi la possibilità di assistere a 3 masterclass di altissimo livello tenute da nomi di spicco del mondo del cinema, del design e del sistema moda a cui è stato chiesto di condividere in circa 20 minuti, giusto il tempo di una ricarica completa del nuovo Xiaomi 11T Pro, punti di vista ed esperienze di vita affinché i ragazzi possano arricchire il proprio bagaglio culturale attraverso una molteplicità di stimoli creativi.

Un vero e proprio percorso formativo che fornirà spunti utili ai giovani studenti chiamati a produrre contenuti videografici, esclusivamente con il nuovo smartphone Xiaomi, che troveranno poi la propria dimensione espositiva in una mostra dedicata alla cultura digitale a Torino in occasione di Artissima 2021.