Prima assoluta a Milano per i Solisti del Covent Garden in concerto per VIDAS

25 ottobre 2021, ore 20.45 Auditorium di Milano - Largo Mahler | La serata sostiene Casa Sollievo Bimbi, prima struttura residenziale in Lombardia per le cure palliative pediatriche

235

È una serata speciale a favore di VIDAS, associazione che dal 1982 offre assistenza e cure palliative ai malati inguaribili, adulti e minori, quella in programma lunedì 25 ottobre 2021 all’Auditorium di Milano in Largo Mahler, alle ore 20.45. Sul palcoscenico in prima assoluta per la città di Milano i Solisti del Covent Garden, ensemble formato da musicisti della Royal Opera House, una delle orchestre più famose al mondo.

Sotto la direzione del violinista Vasko Vassilev e con la partecipazione del violino solista Anastasiya Petryshak, i musicisti si esibiranno in un ricco programma di valzer e polke che andrà da Strauss a Shostakovich passando per Rossini, Khachaturian e Tchaikovsky.

Il ricavato del concerto è destinato in particolare a Casa Sollievo Bimbi, il primo hospice pediatrico della Lombardia e uno dei pochissimi in Italia, che VIDAS ha inaugurato nel marzo 2019. Qui, grazie alla presenza di un’équipe specializzata in cure palliative pediatriche, bambini e ragazzi che soffrono di malattie gravissime, e non soltanto nella fase terminale ma sin dall’esordio, possono trovare, insieme alle loro famiglie, sostegno e cura gratuiti in un ambiente caldo e accogliente, su misura per le proprie necessità.

Basata sull’idea di casa, Casa Sollievo Bimbi offre ai minori e ai loro famigliari servizi di degenza grazie a sei mini alloggi e ad ampi spazi, tra cui un giardino d’inverno, destinati al gioco, all’intimità e alla socializzazione.

 

Sottoscrizioni da 30 a 130 euro.

Per prenotazioni e informazioni: segreteria.eventi@vidas.it oppure 02 725 115 32

 

Programma:

Johann Strauss jr. Ouverture da “II pipistrello”

Johann Strauss jr. Kaiser Walzer

Johann Strauss jr. Cuckoo polka

Johann Strauss jr. Tritsch Tratsch polka

Johann Strauss jr. Kiinstler Ouadrille

Gioacchino Rossini Guglielmo Tell – Galop

Johann Strauss jr. Pizzicato Polka

Johann Strauss Marcia di Radetzky

Johann Strauss jr. Rose del Sud

Johann Strauss jr. Sul bel Danubio blu

Dmitrij Shostakovich Suite per orchestra jazz No. 2

Aram Khachaturian Valzer da Masquerade

Pëtr Il’ič Tchaikovsky Valzer dalla Serenata per archi

 

VIDAS difende il diritto del malato a vivere anche gli ultimi momenti di vita con dignità. È un’associazione di volontariato laica, fondata da Giovanna Cavazzoni a Milano nel 1982. Offre assistenza socio-sanitaria completa e gratuita ai malati con patologie inguaribili a domicilio e nell’hospice Casa Vidas: degenza e day-hospice. Un servizio garantito grazie all’intervento di proprie équipe socio-sanitarie, formate da figure professionali tutte specializzate in cure palliative, affiancate da volontari selezionati. Un percorso di quasi quarant’anni accanto a chi soffre e che ha raggiunto oltre 39.000 persone: anziani, adulti e dal 2015 anche bambini. Per loro nel 2019 è stata inaugurata Casa Sollievo Bimbi, primo hospice pediatrico della Lombardia per l’accoglienza di minori gravemente malati e il sostegno alle famiglie. L’attività di formazione per operatori e di sensibilizzazione rivolta alla cittadinanza accompagnano da sempre quella assistenziale.

www.vidas.it

 

I Solisti del Covent Garden è un ensemble formato da musicisti della Royal Opera House, una delle orchestre più famose al mondo. Sotto la direzione del violinista Vasko Vassilev si presenta in diverse formazioni, in base al programma da interpretare. Può spaziare da brani conosciuti di musica da camera a trascrizioni di brani di Mahler, dal quartetto “La morte e la fanciulla” di Schubert a “Till Eulenspiegel” di Strauss (trascritta per cinque musicisti), fino alla versione originale di “L’idillio di Sigfrido” di Wagner per 13 musicisti.

Il loro repertorio è appositamente progettato per dimostrare le straordinarie capacità performative dei suoi singoli membri, nonché la loro facilità di utilizzo di un vasto spettro di stili musicali, collaborando anche con chitarristi rock, musicisti elettronici ed esecutori etnici.

Si esibiscono regolarmente alla Royal Opera House e in tournee in tutto il mondo, partecipando anche a numerosi festival internazionali.

Collaborano inoltre con il balletto e i coreografi del Royal Ballet, avvicinandosi a generi come il tango, il flamenco e il folk.

 

Vasko Vassilev è primo violino della Royal Opera House dal 1993. Nasce a Sofia nel 1970 e inizia a suonare il violino a 5 anni. Studia al conservatorio di Mosca, si trasferisce quindi a Londra dove studia alla Guildhall School of Music and Drama e al Royal College of Music. Vincitore di numerosi concorsi internazionali tra cui nel 1987 il “Jacques Thibaud” a Parigi, nel 1988 il “Carl Flesch” a Londra e nel 1989 il “N. Paganini” a Genova.

Dall’età di 19 anni, suona come primo violino nelle maggiori orchestre inglesi quali London Symphony Orchestra, Philharmonia e la London Philharmonic Orchestra. Diventa “super solista” alla Lyon Opera House a 21 anni e primo violino della Royal Opera House a 23 anni, posizione che mantiene tutt’ora. È il Direttore Artistico dei Solisti del Covent Garden.

Suona un violino Girolamo II Amati del 1708.

 

Anastasiya Petryshak nasce in Ucraina nei 1994, all’età di otto anni inizia ad esibirsi in pubblico vincendo numerosi concorsi di caratura nazionale ed internazionale. Nel 2005 si trasferisce in Italia per proseguire gli studi di violino diventando la più giovane allieva del Maestro Salvatore Accardo con il quale studia nell’Accademia “Walter Stauffer” a Cremona per otto anni. Da dieci anni collabora con il tenore Andrea Bocelli.

Nel 2018 ha inciso il suo primo CD “Amato Bene” con Sony Classical, registrato con “Gli Archi dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia” suonando sullo Stradivari “II Toscano”. Suona regolarmente il violino di Roberto Regazzi costruito appositamente per lei nel 2012.