”Parto o non parto? Tre uomini in viaggio” al Teatro Tirso De Molina

Dal 23 marzo al 3 aprile 2022.

489

Con

Luca Latino, Flavio Moscatelli

e

Ezio Passacantilli

È il 10 agosto, Roma è finalmente deserta. Luca, Flavio e Ezio, amici da una vita, sono in procinto di partire per fare il loro secondo viaggio della maturità: a ridosso dei trent’anni hanno sentito la necessità di respirare un’ultima boccata di libertà prima di tornare nell’apnea della “maturità vera” che il loro presente richiede, e quale miglior modo se non quello di riorganizzare lo stesso viaggio di dieci anni prima?

Sono le tre di notte e i tre amici si trovano in strada, bagagli alla mano, pronti per andare a prendere il traghetto che li accompagnerà in Grecia. Sono felici e confusi allo stesso tempo e nonostante qualche perplessità inziale, tutto sembra andare tutto per il verso giusto. Ma è proprio mentre i tre si stanno incamminando alla stazione dei taxi che Flavio riceve una notizia tanto inaspettata quanto sconvolgente. Da lì in poi vivranno un turbinio di situazioni assurde che trasformeranno questa notte in un palcoscenico di comicità, dando sfogo ad ansie, paure, fragilità e tante  situazioni comiche e colme di tenerezza. Riusciranno i tre amici a fare questo viaggio? Sarà la vita a metterli davanti alla scelta: “parto o non parto?”

I CENTOUNO, attivi da più di dieci anni nei teatri della Capitale, vincitori del Premio Persefone 2018 e del Premio Excellentissimus-Le Cattedrali Letterarie Europee 2019, ritirato insieme con Toni Servillo, si distinguono per una comicità di situazione e riflessiva. Perché, come diceva Peppino De Filippo, la risata può essere poesia solo se fa pensare ma senza rinunciare a divertire.