Roma Fringe Festival 2022, gli spettacoli finalisti del festival

I titoli che si contendono il premio come Miglior Spettacolo

595

ROMA FRINGE FESTIVAL 2022

GET YOUR BREATH BACK
Il Festival del Teatro Indipendente
Teatro Vascello di Roma
Finale il 26 luglio 2022

Ci siamo! Ecco i nomi dei tre spettacoli che domani, martedì 26 luglio dalle ore 19:00, si contenderanno il premio come Miglior Spettacolo durante la finale del Roma Fringe Festival 2022 al Teatro Vascello:
LADY GREY, proveniente da Reggio Emilia, di Will Eno, con Alice Giroldini, regia Marco Oscar Maccieri, produzione MaMiMò Teatro Piccolo Orologio
VARIABILI, proveniente da Bologna, di Altea Bonatesta, con Altea Bonatesta e Martina Capaccioli, regia Marco De Rossi
VOMITO, proveniente da Firenze, di e con Lorenzo Terenzi
Congratulazioni a loro e a tutti i vincitori dei premi di categoria. Un applauso va però a tutti i progetti che sono andati in scena quest’anno al Roma Fringe Festival 2022.
Un doveroso ringraziamento ai 12 giurati di Zona Indipendente che hanno lavorato senza sosta in questi giorni analizzando tutti gli spettacoli in concorso.
La finale si terrà dunque il 26 luglio a partire dalle 19:00 (i tre spettacoli finalisti saranno in scena alle 19.00, 20,30 e 22.00 e a seguire la premiazione)
21 spettacoli da tutta Italia hanno composto il prestigioso cartellone di quest’anno con drammaturgie inedite e traduzioni di testi stranieri poco conosciuti dal pubblico italiano, per accendere i riflettori sul teatro indipendente e su quella compagine teatrale che non vive di fondi pubblici, di finanziamenti e di supporti istituzionali. Come ogni anno, il Roma Fringe Festival ha portato in scena una fetta importante delle tendenze teatrali contemporanee che spesso, negli ultimi mesi, hanno riflettuto sull’attualità, proponendo analisi, visioni e approcci differenti. Il Fringe di Roma è il Festival del teatro indipendente, un Festival che parte dal basso perché si basa soltanto sulle proprie forze e sulla convinzione che tutti, al di là del sostegno pubblico possano e debbano creare ogni giorno per tutto l’anno. Un atto di creatività che non si ferma, che non si arrende e che con tenacia, continua superando tutti gli ostacoli restando fedele a se stesso. Per il vincitore del Roma Fringe Festival ci sarà una grande opportunità: una tournée teatrale di 12 date nei teatri che compongono la rete di Zona Indipendente, una rete di Teatri dislocati su tutta la penisola che si sono messi in gioco per creare una rete Fringe nazionale. Ringraziamo Manuela Kustermann che ci ospita al Teatro Vascello e che presiede la Giuria della finale composta da personalità di alto profilo, e la Fondazione Alessandro Fersen che assegnerà il “Premio Fersen ricerca e innovazione” Il 2022 è l’anno di un nuovo respiro e delle grandi idee”.
Fabio Galadini – Direttore Roma Fringe Festival

Come direttrice artistica del teatro Vascello sono stata molto felice di ospitare quest’anno per la decima edizione del Fringe festival, non solo la finale, ma tutta la selezione dei 21 spettacoli, provenienti non solo da Roma, ma rappresentativi di molte città italiane, quali Napoli, Milano, Bari, Caserta, Padova Bologna ect. Si è potuto, attraverso questi spettacoli, capire le tendenze del nuovo teatro, attraverso le nuove drammaturgie capire il pensiero dei nostri giovani autori, si potrà scoprire nuovi talenti di attori, insomma il fringe offre davvero delle grandi opportunità di visibilità e di reale inserimento nel mondo dello spettacolo dal vivo. È un festival vitale, esplorativo, interessante ed unico, che sviluppa uno sguardo critico sul nuovo teatro capace di sondare e rendere visibile i nuovi talenti teatrali”!
Manuela Kustermann – Direttrice artistica del Teatro Vascello

La giuria era composta dai direttori (o loro delegati) dei 12 teatri che aderiscono a Zona Indipendente. Nella finale del 26 luglio al Teatro Vascello saranno attribuiti i premi del Roma Fringe Festival come Miglior Regia, Miglior Drammaturgia, Speciale Off, Miglior Attrice, Miglior Attore.
I 3 spettacoli scelti come finalisti di fronte a una giuria selezionata, si esibiranno per l’assegnazione del premio come Miglior Spettacolo Roma Fringe Festival 2022.
In questa seconda fase, la giuria sarà composta da:
Manuela Kustermann (presidente di giuria)
Raffaella Azim
Ferruccio Marotti
Antonio Rezza e Flavia Mastrella
Italo Moscati
Valentino Orfeo
Pierpaolo Sepe
Pasquale Pesce
Tutti i premi di categoria verranno annunciati durante la finale del 26 luglio al Teatro Vascello di Roma. A uno dei 3 spettacoli finalisti verranno consegnati il Premio Alessandro Fersen assegnato dalla Fondazione Alessandro Fersen e il Premio della Critica assegnato da critici e giornalisti accreditati presieduti da Katia Ippaso.
Lo spettacolo a cui verrà assegnato il premio come Miglior Spettacolo Roma Fringe Festival 2022, vincerà:
L’accesso, come rappresentante italiano, al San Diego Fringe Festival.
Una tournée di 12 date italiane presso i teatri del circuito Zona Indipendente, che ospiteranno lo spettacolo vincitore nella stagione 2022/2023.
* Il premio e le relative date saranno confermate compatibilmente con le nuove disposizioni governative in materia di apertura dei teatri dovute alla pandemia da Covid-19

Teatro Vascello
Via Giacinto Carini, 78, 00152 Roma RM
Visitato 6 anni fa
Info botteghino 06 589 8031