sabato, Marzo 2, 2024

Area Riservata

HomeFestival/Rassegna24° Festival Internazionale delle Orchestre Giovanili

24° Festival Internazionale delle Orchestre Giovanili

24° Festival Internazionale delle Orchestre Giovanili

TOKYO ARUKU di Andrea Cavallari alla Casa del Popolo di Settignano

Concerto-viaggio sensoriale per le strade di Tokyo

Martedì 19 dicembre 2023, presso la Casa del Popolo di Settignano (Via San Romano, 1), alle ore 21.30, potremo immergerci nell'esplorazione sensoriale della città di Tokyo, attraverso un’infinita passeggiata a piedi scalzi, nella prima italiana del Concerto-viaggio TOKYO ARUKU del compositore americano, naturalizzato fiorentino, Andrea Cavallari.
Andrea Cavallari, laureatosi in composizione al Conservatorio ‘Girolamo Frescobaldi’ di Ferrara nel 1989, ha ricoperto il ruolo di direttore artistico dell’Estate Fiesolana, è fondatore e direttore artistico di Firenze Suona Contemporanea, dell’Accademia San Felice, del Festival Internazionale delle Orchestre Giovanili e della World Sacred Music Week, ogni anno, si svolgono a Firenze.
La sua nuova creazione TOKYO ARUKU è una video installazione-concerto che offre una straordinaria esplorazione sensoriale della città di Tokyo, attraverso un'infinita passeggiata a piedi scalzi. Gli spettatori sono trasportati in un viaggio virtuale attraverso le strade di Tokyo, catturando l’essenza sonora della metropoli giapponese.
Il lavoro prende spunto da una citazione di Jorges Louis Borges che, ormai cieco e malato, scrive «Si pudiera volver a vivir comenzaría a andar descalzo a principios de la primavera y seguiría descalzo hasta concluir el otoño» [se potessi tornare a vivere andrei scalzo da aprile fino alla fine dell’autunno].
In questa affascinante installazione artistica, che esplora il contrasto tra l’inquinamento acustico urbano e i suoni naturali dei parchi, l’idea di camminare a piedi nudi come metafora per vivere più in sintonia con la natura e l’ambiente è un concetto potente: ‘;Tokyo aruku’ cattura l’essenza di questa idea presentando i suoni e le immagini di Tokyo tracciando un parallelo con le riflessioni filosofiche di Borges sulla vita.
Ecco gli artisti impegnati in questa originale creazione: Roberto Fabbriciani ai flauti, Phelan Burgoyne alle percussioni, il compositore Andrea Cavallari all’elettronica, Veronica Citi video editor, Michele Greco all’assistenza tecnica e Simone Innocenti alla proiezione.
Ingresso libero e gratuito.
Per info: www.florenceyouthfestival.it , email info@florenceyouthfestival , pagine FB e Youtube Festival
Orchestre Giovanili.

RELATED ARTICLES

Most Popular