venerdì, Febbraio 23, 2024

Area Riservata

HomeCinemaAccademia Nazionale di Santa Cecilia, Amadeus di Miloš Forman con la musica...

Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Amadeus di Miloš Forman con la musica dal vivo

Ludwig Wicki dirige l’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia per l’esecuzione dal vivo della colonna sonora del celebre film di Forman dedicato a Mozart

Un ritorno in grande stile in Sala Santa Cecilia per Amadeus, cult di Miloš Forman del 1984, che viene proposto con la colonna sonora eseguita dal vivo da Orchestra e Coro di Santa Cecilia diretti da Ludwig Wicki, giovedì 4 gennaio ore 19.30, venerdì 5 gennaio ore 20.30, domenica 7 gennaio ore 18, Auditorium Parco della Musica.

La pellicola del regista ceco dedicata alla figura di Wolfgang Amadeus Mozart, è tratta dall’omonimo lavoro teatrale di Peter Schaffer e racconta di un acceso antagonismo, storicamente del tutto infondato, tra il giovane musicista salisburghese e il compositore Antonio Salieri. Ambientato fra gli sfarzi della Vienna imperiale il film racconta gli ultimi anni di vita di Mozart, interpretato da Tom Hulce, la cui carriera viene ripercorsa dal suo incarico presso la corte dell’Arcivescovo Colloredo di Salisburgo alla morte prematura, passando attraverso le commissioni imperiali di un illuminato Giuseppe II, il rapporto con Salieri, lo strepitoso F. Murray Abraham, premio Oscar per il ruolo, ma anche le alterne fortune, i successi e gli insuccessi.

Il film è diventato in poche settimane un vero e proprio cult, incassando 52 milioni di dollari e conquistando numerosi premi tra cui 8 Oscar (inclusi la migliore regia e il migliore attore protagonista), il Golden Globe, il David di Donatello e il Nastro d’argento, e il cd della colonna sonora ha vinto nel1985 il Grammy Award.

Un clamoroso successo di pubblico che ha reso ancora più popolare la figura di Mozart in qualche modo maggiormente umanizzata, illuminata dalla favolosa musica di alcuni dei capolavori mozartiani, che includono numerose intere scene tratte dalle sue opere come Il ratto del serraglio, La nozze di Figaro, Don Giovanni, Il flauto magico, ma anche la Serenata per fiati “Gran partita”, i Concerti per pianoforte K 482 e K 466, fino al Requiem che segna i tragici momenti finali della vita del compositore.
Sul podio dell’Orchestra e del Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, diretto da Andrea Secchi, per eseguire dal vivo la colonna sonora del film, il direttore svizzero Ludwig Wicki, già ospite dell’Accademia nel 2018.

Nel1999 Wicki ha fondato la 21st Century Symphony Orchestra che collabora con celebri compositori come Howard Shore, Randy Newman, James Horner, Martin Böttcher, George Fenton e Michel Giacchino. Nel 2008 Ludwig Wicki, sul podio della 21st Century Orchestra & Chorus, ha diretto la prima esecuzione del Signore degli anelli-La compagnia dell’anello al KKL di Lucerna, successivamente la premiere de Signore degli anelli-Le due torri, nel 2010 Il ritorno del re; nel 2011 la “prima” dei Pirati dei Caraibi-La maledizione della prima luna e nel 2012 la prima esecuzione dal vivo di Fantasia. Biglietti da € 19 a € 52.

Con il nuovo anno torna anche il ciclo di conferenze in cui Corrado Augias, accompagnato dal pianoforte di Aurelio Canonici racconta i legami profondi tra una composizione musicale e il periodo in cui venne scritta: il 7 gennaio alle ore 11 in Sala Sinopoli (Auditorium Parco della Musica) il giornalista, scrittore e conduttore proporre un avvincente racconto di uno dei massimi capolavori della musica sacra, la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi originariamente concepita per commemorare la morte di Rossini (1868), ma successivamente dedicato alla morte di Alessandro Manzoni nel 1873. Biglietti: € 12 intero; abbonati e under 30 € 10. Info su www.santacecilia.it.

Fabiana Raponi

RELATED ARTICLES

Most Popular