“Alla Ribalta”

0
316
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Sabato 25 giugno alle 21,30 nella Piazza di Morrona (Terricciola – Pisa), il festival di cene e teatro “Utopia del Buongusto” presenta lo spettacolo “Alla ribalta”.

Canzoni, macchiette, sketch  e monologhi comici tratti dalla tradizione popolare toscana e partenopea.

Con, Lisetta Luchini voce, chitarra e charme, Enzo Carro voce, chitarra e brio, Giovanni Lepri attore comico.

Alle 20 cena in luogo. Informazioni e prenotazioni: 0587608533 / 3203667354. Ingresso allo spettacolo (con sorpresa gastronomica): euro 7,00. Cena con ingresso allo spettacolo (più sorpresa gastronomica): euro 19,00. A fine serata ci sarà il racconto della mezzanotte. Cinque minuti di poesia accompagnati da bevande e dolci. Da non perdere :  gli ottimi vini locali e l’accoglienza dei morronesi.

“Alla ribalta” ricorda le vecchie riviste degli anni ‘40, l’avanspettacolo, il “Varietè”, con duetti canori e macchiette caratteristiche che si alternano e rincorrono. Gli interpreti sono due storici amici di Utopia del Buongusto. Lisetta Luchini & Enzo Carro, cantanti, attori, fini dicitori, affabulatori che già hanno allietato tante serate d’estate. Ad affiancarli un originale artista, ovvero Giovanni Lepri: attore comico e caratterista, fiorentino. Dotato di talento naturale e simpatica fisicità, è oggi a Firenze uno dei “comici” più convincenti nel panorama cittadino. Interpreta nello spettacolo  monologhi in lingua rusticale toscana, delicatamente  sagaci e assolutamente brillanti. Una serata all’insegna del “buon ridere” nostrale.

Il festival di cene e teatro Utopia del Buongusto di Teatro Guascone (Pontedera – Pisa) torna per l’edizione 2011 promettendo un pieno di serate a base di cene e Teatro. Lo fa con il suo quattordicesimo atto, ovvero 14 anni di scorribande per il primo esperimento internazionale di vita godereccia. Oltre quaranta appuntamenti, disseminati per tutta la Toscana da giugno fino ad ottobre in quindici comuni tra le province di Livorno, Pisa ed Arezzo.

Il motto è sempre quello Si può solo godere o soffrire , godicchiare non è serio”, ma tagli e sforbiciate a contributi e bilanci hanno imposto un sottotitolo che spiega tutto: si salvi chi può, bambole, non c’è una lira.

“Utopia del Buongusto” (oltre 850 serate in quattordici anni) è tornata, ci prova lo stesso e anche quest’anno sarà un viaggio teatral – gastronomico per aie, frantoi, cortili e sagrati, sempre pronto a sedurre il pubblico con cibi ancora un po’ più buoni e spettacoli ancora un po’ più belli. Una promessa per chi incontra solo adesso la manifestazione diretta da Andrea Kaemmerle. L’atmosfera informale e birbante dei primi anni c’è sempre, ancora la stessa voglia di incontrare persone, accompagnarsi nelle notti di estate e coltivare semi di umanità.

La rassegna si propone ancora come la più grande rete regionale di Teatro all’aperto, più che un evento raro, una buona abitudine normale e semplice.

Tra gli ospiti, tantissimi, ci saranno Alessandro Benvenuti, Carlo Monni, Sandro Berti, Katia Beni, Anna Meacci, Daniele Trambusti, Mauro Monni, Andrea Gambuzza, I Gatti Mézzi, Leonardo Brizzi,  Silvia Paoli, Andrea Kaemmerle, Guascone Teatro, il Teatro del Sole, Lisetta Luchini, Enzo Carro, Giovanni Lepri, e tanti altri.

In carnet prime nazionali come “Lisciami”, “Una rossa deve essere volgare”, “Sulla punta della lingua”. Prime assolute: “Autocombustione”, “L’unico ancora vivo”, “Incursioni”,  “Toscana sagace”,  “Festa finale”. Anche prime regionali: “Il mio amore schifo”,  “Appunto”,   “Marea”.

Informazioni e prenotazioni

Telefono 0587/608533 – mobile 328/0625881

Tutto il programma delle iniziative su www.guasconeteatro.it / e-mail: info@guasconeteatro.it

Ingresso allo spettacolo (con sorpresa gastronomica): euro 7,00.

Cena con ingresso allo spettacolo (più sorpresa gastronomica): euro 19,00

(Non è possibile partecipare alla sola cena)

Le cene iniziano alle 20,00. Gli spettacoli 21,30.

E’ necessario prenotare la cena almeno con un giorno di anticipo telefonando direttamente ai numeri dell’organizzazione.

Presso la biglietteria saranno inoltre disponibili informazioni con le indicazioni per raggiungere i luoghi degli spettacoli. Si possono reperire posti per il pernottamento, presso i centri agrituristici, nei luoghi e nelle date degli spettacoli chiedendo informazioni all’organizzazione.

Da questo anno si può prenotare anche per SMS indicando cognome , numero dei prenotati, spettacolo e data dell’evento. Importante: la prenotazione sarà valida solo quando confermata dagli organizzatori con sms di risposta da mostrare poi alla biglietteria.

LEAVE A REPLY