Concerto sinfonico al Cortile del Piccolo Baraccano

0
207
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Mercoledì 20 luglio, in replica venerdì 22 luglio ore 21.00, la sede dei concerti estivi del Comunale si sposta nel Cortile del Piccolo Baraccano dove Alberto Caprioli, bolognese del ‘56 che debutta nel 1981 alla Deutsche Staatsoper di Berlino, dirigerà l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna con un programma che prevede l’esecuzione di più autori, Boccherini, Mozart, Strauss, Puccini, Čajkovskij, e Sibelius dei quali si scelgono composizioni che in comune hanno il carattere vivace e aggraziato tipico delle danze.

Luigi Boccherini –  Minuetto dal Quintetto op. 11 n. 5 G 275

Wolfgang Amadeus Mozart – Eine kleine Nachtmusik  KV 525

Allegro – Romanze. Andante  – Menuetto. Allegretto  –  Rondò. Allegro

Johann Strauss jr. – Schatz-Walzer op.418

________________

Jan Sibelius – Tempo di Valse lente da Kuolema op.44

Giacomo Puccini – Crisantemi (Elegia per Amedeo di Savoia)

Pëtr Il’ič Čajkovskij – Walzer dalla Serenata op.48

Johann Strauss jr. – Kaiserwalzer op.437

Ma non solo danza per il programma del terzo concerto dell’estate 2011 del Comunale. C’è anche malinconia.

Se per Eine kleine Nachtmusik di. Mozart, per il Kaiser-Walzer di Strauss jr o per il famoso Minuetto op 11 di Boccherini possiamo parlare di una miscellanea di danze e melodie ballabili dal carattere vivace e spensierato non altrettanto si può dire per

Crisantemi (Elegia per Amedeo di Savoia) di Puccini e il Tempo di Valse lente da Koulema op. 44 di Sibelius; il primo, come esposto già nel titolo, è una composizione dal carattere funebre (Elegia appunto) composta subito dopo la morte di Amedeo di Savoia e successivamente rimaneggiata per l’ultimo atto, denso di sentimenti drammatici, della Manon Lescaut.

Il secondo è l’incipit, e anche il brano più famoso di un’opera fortemente evocativa (“Koulema” significa “Morte”); se il titolo originario è quello che troviamo scritto in programma per questa sera, è senza dubbio degno di nota il fatto che, rivisitato dall’autore in un secondo momento, assume il titolo di Valse triste.

Bologna, 18 luglio 2011

_____________________________

BIGLIETTI:

intero                              € 15

ridotto under 30              € 10

balconata                         € 5

LEAVE A REPLY