Concerto sinfonico dell’Orchestra del Teatro Comunale

0
526
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Il concerto di mercoledì 27 luglio in replica venerdì 29 è l’ultimo concerto sinfonico dell’Orchestra del Teatro Comunale nel Cortile del Piccolo Teatro del Baraccano.

Sarà Domenico Pierini, livornese del 1967 violinista di formazione, a dirigere l’ultimo concerto estivo con un programma all’insegna del ballo.

In apertura, il Concerto Grosso op. 6 n. 10 in Re minore di Georg Friederich Haendel, nel quale l’influsso bachiano si avverte non solo nell’Ouverture dall’impianto barocco ma anche nell’Allegro dove il ritmo brillante e le entrate fugate fanno pensare alle composizioni clavicembalistiche del grande Maestro tedesco.

Al Concerto Grosso segue il Divertimento per archi n. 1 K 136 del giovane, allora sedicenne, Wolfgang Amadeus Mozart, ancora attento ad emulare gli stili a lui contemporanei (barocco, sinfonismo italiano..) più che a dare sfogo alla sua personale ed inesauribile forza espressiva.

Dal brioso e spumeggiante divertimento mozartiano si passa alla “vera musica da danza” viennese, quella dei fratelli Strauss: il primo brano, la Feuerfest op. 269 appartiene alle composizioni del meno noto Josef, costretto da un’improvvisa malattia del fratello Johann a dedicarsi alla composizione musicale abbandonando la sua passione, l’ingegneria. Nel genere della polka-mazurka riuscì ad esprimere al meglio il suo senso poetico e ad ottenere i suoi maggiori successi.

Del più famoso dei fratelli Strauss, Johann, sono le sei composizioni che chiudono il concerto. Appellato in vita come “Il miglior compositore di walzer contemporaneo” (Eduard Hanslick), si espresse in maniera eccellente anche in altri generi di balli quali ad esempio la polka e nel concerto del prossimo 27 luglio, l’orchestra ne eseguirà cinque: Annen-Polka op.117, Leichtes Blut Polka schnell op. 319, Neue Pizzicato-Polka op. 449, Im Krapfenwald Polka francese op. 336, Tritsch-Tratsch-Polka Schnell op. 214.

Per finire in bellezza, ascolteremo una delle pagine più note di Strauss figlio, l’Ouverture della sua operetta più riuscita, Die Fledermaus (Il Pipistrello).

 

Bologna, 26 luglio 2011

Infoline

informazioni generali 051 529958

dal martedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 14.00

Infoline

biglietteria 051 529019

dal martedì al venerdì dalle ore 14.00 alle ore 17.30

LEAVE A REPLY