I Love Napoli Cafè Chantant – Tropical Edition

0
242
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Il Teatro Sannazaro di Napoli ospiterà, da domenica 25 dicembre 2011 alle ore 21.00 (repliche fino a domenica 8 gennaio 2012), il debutto di I Love Napoli Cafè Chantant – Tropical Edition, nuovo allestimento teatrale di Lara Sansone dal forte carattere partenopeo, che fonde la prosa e la musica di poeti e compositori della tradizione, la voce armoniosa e l’estro d’importanti cantanti e ballerini, impreziosito da stuzzicanti incursioni nella prosa. Un trionfo di sogni e di colori, che renderà omaggio alla città di Napoli, offrendo una serata all’insegna della musica napoletana e internazionale, avvolti in un’atmosfera speciale e affascinante.
Ci sono spettacoli che hanno ormai il sapore dei classici e il Cafè Chantant è uno di questi. Lo spettacolo, che si presenterà in una nuova edizione e la formula di sempre, è tutto da ascoltare, da vedere, da gustare ai tavolini, lasciandosi incantare dall’esplosione mediterranea. Napoli dunque, ma anche Sud, il Sud del mondo più colorato e bizzarro.
I protagonisti, Lara Sansone, Luca Sepe, il trio Ardone, Peluso e Massa, unitamente all’Orchestra e il Balletto del Teatro Sannazaro, un nutrito cast di cantanti
e di illusionisti, faranno rivivere, in scena, i fasti del glorioso spettacolo d’altri tempi.
La sala, per l’occasione, si “spoglierà” delle sue poltroncine per vestirsi dei tavolini belle epoque, tipici del Cafè Chantant. A dominare la scena saranno le Sciantose, l’orchestra e i ballerini, le illusioni magiche.
Una veste nuova, dunque, per l’edizione 2011 di I Love Napoli e un titolo, Tropical Edition, che evoca atmosfere tropicali, rivissute attraverso esibizione dedicate alle mitiche Josephine Baker e Carmen Miranda. Dal celebre “J’ai deux Amour” a ” Ciquita Banana”, alcuni brani che riscalderanno il pubblico, coinvolgendolo in un tripudio di suoni e di colori.
L’atmosfera antica e raffinata dei tavolini, che sostituiranno la platea della storica sala di via Chiaia, accoglierà il pubblico, protagonista assoluto della serata attraverso le incursioni comiche e le seduzioni ironiche della Femme Fatale, la degustazione degli ottimi prodotti campani, serviti, durante la rappresentazione, da camerieri in livrea e immersi nel calore e il colore dei Tropici.
“Lo spettacolo – spiega Lara Sansone – si è arricchito nel corso degli anni ed è dedicato a chi, come me, ama Napoli. Saranno due ore di magia, fra musica partenopea e internazionale, sensualità ironica e prorompente, intrattenimento e comicità, impreziosite dalla novità dei colori e sapori tipicamente tropicali”.
Con il pensiero rivolto a città come Parigi, Madrid, Lisbona, che trovano la loro radicata tradizione artistica nel Can-Can, Flamenco e Fado, il Teatro Sannazaro di Napoli propone uno spettacolo tipico, velleitariamente internazionale.
“Un’idea forte – conclude la Sansone – che si avvale della nostra decennale esperienza teatrale, che ci ha permesso di valutare il gradimento degli spettatori di varia nazionalità, affinando e perfezionando un repertorio ancestrale, ma non desueto e scontato”.

LEAVE A REPLY