IL MARE

0
225
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Martedì 27 dicembre 2011, debutterà, alle ore 19.30, al Teatro Carignano di Torino (piazza Carignano, 6) IL MARE due tempi di Paolo Poli da Anna Maria Ortese. Paolo Poli, oltre a curare la regia, è protagonista  dello spettacolo, affiancato in scena da Mauro Barbiero, Fabrizio Casagrande, Alberto Gamberini, Giovanni Siniscalco.

Le scene sono di Emanuele Luzzati, i costumi di Santuzza Calì, la consulenza musicale di Jacqueline Perrotin e le coreografie di Claudia Lawrence.

Il mare  sarà replicato per la Stagione in abbonamento del Teatro Stabile di Torino fino a domenica 8 gennaio.

 

Paolo Poli, insieme ai suoi “attori – mimi” porta in scena Il mare, uno spettacolo in due tempi da Anna Maria Ortese. Non attinge dai romanzi della grande autrice romana, bensì dai suoi racconti: Un paio di occhiali e Angelici dolori, storie che dipingono una realtà tragica come in un sogno, racconti composti nel lungo arco di tempo che va dagli anni Trenta ai Settanta, affiancando la produzione dei grandi romanzi; sono storie che riflettono sorprendentemente la complessa personalità dell’autrice. «Ad una rilettura odierna – scrive Poli – sembrano piuttosto rievocare la teatrale tenerezza del Tasso o la cinematografica leggerezza dell’Ariosto. Gli avvenimenti narrati sono visti attraverso il ricordo struggente: l’infanzia infelice ma luminosa, l’adolescenza insicura ma traboccante, l’amore sfiorato ma mai posseduto. Sentimenti che ricordano il dispettoso rifiuto di Kafka e le illuminazioni improvvise di Joyce. […] Anna Maria Ortese è stata considerata spesso come una scrittrice triste e lagnosa. Invece nei suoi lavori c’è una grande ironia che mi affascina».

Lo spettacolo, in scena al Teatro Carignano è proprio come il mare, un andirivieni di onde che a tratti seguono correnti contrapposte e a tratti vanno nella stessa direzione, in un unico grande andirivieni. Il tutto è nell’inconfondibile stile di Paolo Poli, fastoso e luccicante nei costumi di Santuzza Calì e nelle scenografie di Emanuele Luzzati, ma anche nei balli e nelle immancabili canzoni.

 

INFO BIGLIETTERIA:

Biglietti:

Settore A intero € 34,00

Settore B intero € 28,00

 

Recite: martedì 27 e giovedì 29 dicembre 2011, ore 19.30; mercoledì 28, venerdì 30 dicembre, ore 20.45; sabato 31 dicembre, ore 20.30 precise; domenica 1 gennaio 2012, ore 15.30. Lunedì 2 gennaio, riposo. Martedì 3 e giovedì 5 gennaio, ore 19.30; mercoledì 4 gennaio, ore 20.45; venerdì 6 gennaio, ore 15.30; sabato 7 gennaio, ore 20.45; domenica 8 gennaio, ore 15.30.

Biglietteria del Teatro Stabile di Torino|Teatro Gobetti – via Rossini 8, Torino – dal martedì al sabato, dalle ore 13.00 alle ore 19.00. Domenica e lunedì riposo. Tel. 011/5176246 – Numero Verde 800.235.333

 

Chiusura Biglietteria: sabato 24, domenica 25 e lunedì 26 dicembre 2011.

 

Nei giorni di recita è possibile acquistare i biglietti alla cassa del teatro un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

LEAVE A REPLY