La vedova allegra – Cin Ci Là

0
247
Condividi TeatriOnline sui Social Network

A nemmeno un anno dalla Sua prima esibizione sul palcoscenico del Teatro Manzoni, torna la storica Compagnia Italiana di Operette, con oltre 30 elementi tra attori, cantanti, il balletto ed una splendida orchestra dal vivo, per una serie di spettacoli che avranno inizio la notte dell’ultimo dell’anno con l’intramontabile  “La vedova allegra”  che del genere da sempre è considerata la regina. Capolavoro di Lehar, ci regala la più bella musica possibile punteggiata di valzer, di romanze, di duetti: protagonisti l’irruente Anna Glavary (Elena D’Angelo) e il bel Danilo (Francesco Tuppo).

Rivolgendosi ad un pubblico di tutte le età, la Compagnia Italiana di Operette la sera di San Silvestro, avrà il piacere di essere presente con tutti i suoi artisti anche nel dopo-spettacolo per brindare all’arrivo del nuovo anno, impreziosito dai sontuosi costumi dei personaggi, dando così a tutti l’opportunità di conoscere da vicino le storie, le abitudini, le esperienze di viaggio e gli aneddoti di una delle più accreditate compagnie teatrali itineranti di tutta Italia. Un’esperienza che darà modo allo spettatore, dopo essersi gustato il brillante spettacolo “La Vedova Allegra”, di vivere la magia del teatro anche dietro le quinte entrando in contatto con un mondo fatto di impegno, dedizione, sacrifici, amori ed umorismo. Si festeggia con spumante, panettone e un piccolo buffet salato. Questo quindi l’attesissimo appuntamento per la notte più magica dell’anno, che proseguirà anche nei giorni 1 e 6 gennaio, sempre con “La Vedova Allegra” di F.Lehar.

Il 7 e 8 gennaio con “Cin Ci Là” di Carlo Lombardo e Virgilio Ranzato, le sue scintillanti musiche  e refrain che non si dimenticano, si salta quindi nella città di Macao dove il buffo Petit-Gris (Umberto Scida) e la conturbante Cin Ci Là (Elena D’Angelo) viaggeranno tra le antichissime tradizioni cinesi per aiutare due principini un pò “imbranati” a conoscere l’amore.

Amore e comicità sono dunque le parole d’ordine per inaugurare il nuovo anno al Teatro Manzoni.

 

LEAVE A REPLY