Evil Bar

0
223
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Dal 7 al 26 febbraio il teatro Golden si trasformerà nel locale più alla moda di Roma ospitando la commedia musicale Evil Bar, interpretata da  Valeria Monetti, Silvia Delfino, Elena Ronchetti e Giorgia Massaro, scritta da Gianni Quinto e Massimo Natale, musiche e arrangiamento musicale Roberto Colavalle coreografie di Manolo Casalino, regia di Massimo Natale.

 

Uno spettacolo musicale che ricorda per atmosfere ed  ambientazione il noto film americano “Le ragazze del coyote ugly”.

 

Gli spettatori avranno, già all’ingresso in sala, una piacevole sorpresa. Quella di essere accolti con un vero e proprio Happy Hour servito prima dell’inizio dello spettacolo a base di Aperol Spritz.

 

L’Evil Bar è un locale glamour della capitale gestito da Barbara, una donna in carriera che è riuscita metter su un posto mai visto prima, in cui lavorano solo donne, capaci di cimentarsi in numeri musicali coreografati, mentre servono ai tavoli i loro clienti/spettatori.

Le quattro donne, oltre ad essere colleghe, sono anche grandi amiche e nei momenti di apertura e chiusura del locale si confidano, si confrontano, tutte e quattro rispettando le poche regole tacite che esistono fra loro: il diritto di scherzare fra loro, senza prendersi mai troppo sul serio, anche quando in realtà, un po’ di serietà ci vorrebbe.

Tutto va bene, fino al momento in cui Barbara confida alle tre che il proprietario del locale, Andrea, ha deciso di ridurre di un elemento il personale, ed ha lasciato alla stessa Barbara il compito di decidere chi deve andare via.

Da quel momento, di scherzare non avrà più voglia nessuno, e la difficile convivenza in attesa che la sentenza sarà emanata, si trasformerà in un guerra al massacro in cui ciascuna di loro tirerà fuori gli scheletri dall’armadio delle altre tre.

 

Le quattro protagoniste sono Valeria Monetti che il pubblico sicuramente ricorda non solo per le sue apparizioni televisive ma anche per le sue interpretazioni nei musical  Sette Spose per Sette Fratelli regia di Saverio Marconi, Robin Hood per la regia di Christian Ginepro e Datemi tre Caravelle con Alessandro Preziosi. Silvia Delfino, già interprete di Promesse Promesse con Gianluca Guidi, Rugantino e Se devi dire una bugia dilla Grossa per la regia di Pietro Garinei, Serata D’Onore di e con Gigi Proietti, Notting Hill per la regia di Massimo Natale, Taxi a due Piazze per la regia di Gianluca Guidi, Un sogno di Famiglia con Enrico Montesano e aggiungi un posto a Tavola per la regia di Johnny Dorelli; Elena Ronchetti (Rugantino per la regia di Pietro Garinei e Notting Hill con Anna Falchi); Giorgia Massaro, qui al suo debutto.

 

 

 

L’universo femminile, l’amicizia,  il lavoro, l’amore,. Sono gli angoli dai quali abbiamo deciso di affacciarci per guardare dentro l’Evil Bar e dentro la vita di queste 4 donne. Barbara, Eva, Giulia e Ambra sono  però solo un simbolo. Se le guardiamo bene, se le osserviamo con attenzione, scopriremo che una, o forse tutte, hanno qualcosa di noi: l’allegria, la paura, il desiderio di una certezza, il bisogno di un gesto, la voglia di una risata. Ognuno di noi potrà scoprire, tra una risata, una musica o una riflessione, un po’ di se stesso e delle proprie certezze e paure.

Uno specchio nel quale scrutare anche il particolare momento che stiamo attraversando. Uno spaccato della nostra vita che vi sorprenderà e vi affascinerà.

Quattro straordinarie protagoniste per uno spettacolo che vi rapirà portandovi in un sogno  ad occhi aperti.

Un bancone, i costumi, la musica e le luci. Ecco. Il bar è aperto.  Prendete posto e sognate… lo spettacolo ha inizio.

 

LEAVE A REPLY