67ª Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali

0
371
Condividi TeatriOnline sui Social Network

10° Concerto

 

Giovedì 9 febbraio ore 21

Sabato 11 febbraio ore 17

 

Direttore Pierre-André Valade

Orchestra I Pomeriggi Musicali

 

Schönberg Verklärte Nacht op. 4

Beethoven Sinfonia n. 8 op. 93

 

A distanza di due anni torna sul palco del Teatro Dal Verme, il Maestro Pierre-André Valade, che avevamo visto dirigere un omaggio a Pierre Boulez in occasione della rassegna Koinè 2010.

A lui è affidato un programma di grande spessore musicale. Un ponte ideale tra due idee rivoluzionarie di “modernità”: quella di un giovanissimo Schönberg, 25 anni nel 1899, anno in cui nacque Verklärte Nacht (Notte trasfigurata) op.4, “poema sinfonico” ispirato ad una poesia di Richard Dehmel ancora impregnato da un wagnerismo dal quale cerca di emanciparsi, e quella, decisamente matura, di un Beethoven ormai faro e padre di tutta la musica occidentale a venire.

 

Pierre André Valade, direttore

È nato in Corrèze, Francia centrale, nel 1959. Nel 1991 ha co-fondato l’Ensemble Court-Circuit, con sede a Parigi, di cui è stato direttore musicale per sedici anni fino al gennaio 2008.

Egli è particolarmente conosciuto e ammirato per le sue interpretazioni del repertorio del ventesimo e ventunesimo secolo e riceve regolarmente inviti da importanti festival ed orchestre in Europa, Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda e Giappone.

Tra le sue numerose registrazioni, Les Espaces Acoustiques di G. Grisey è considerata una delle migliori e ha vinto sia il Diapason d’or dell’anno 1999 sia il Grand Prix de l’Académie Charles Cros. Sue più recenti registrazioni comprendono opere di Hugues Dufourt e Theseus Game di Harrison Birtwistle – etichetta Deutsche Grammophon – pezzo che ha eseguito per la prima volta a Duisburg e che ha diretto al BBC Proms, South Bank Center, al Festival di Musica Contemporanea Huddersfield, al Festival Internazionale di Lucerna e a Berlino.

In questi ultimi anni ha diretto numerose diverse orchestre affrontando un vasto repertorio che va da Berlioz, Wagner, Verdi, Mahler, Ravel, Debussy, Saint-Saëns e Stravinsky fino a Berio, Birtwistle, Boulez, Carter, Lachenmann, Stockhausen, includendo anche numerosi pezzi di compositori della nuova generazione, in particolare quelli della French Spectralist school come Hugues Dufourt, Gérard Grisey, Philippe Hurel, Philippe Leroux e Tristan Murail.

 

 

Tra le sue recenti esibizioni va ricordato il concerto con la Tokyo Philharmonic, Agosto 2008, considerato in Giappone uno dei tre migliori concerti dell’anno.

Nel 2008 Valade ha ricevuto nuovamente il Grand-Prix de l’Académie Charles Cros, questa volta come direttore d’orchestra, per i suoi successi nelle sue tre recenti registrazioni. Nel settembre 2009 è stato nominato direttore principale della Athelas Sinfonietta Copenhagen, al momento per un periodo di tre anni.

In qualità di direttore d’orchestra è regolarmente invitato a dirigere la Tonhalle Orchester di Zurigo. Tra le altre orchestre con le quali ha lavorato ricordiamo: BBC Symphony, BBC Scottish Symphony, BBC National Orchestra of Wales, Philharmonia, Ulster Orchestra, RTE National Symphony Orchestra, Luxembourg Philharmonic, Oslo Philharmonic, Göteborgs Symfoniker, Orchestre Philharmonique de Radio France, Orchestre de Paris, Saarbrucken Radio Symphony, Montreal Symphony, Northern Sinfonia, Orchestra della RAI – Torino, Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, Teatro Carlo Felice di Genova, Ensemble Intercontemporain, London Sinfonietta, Birmingham Contemporary Music Group, Ensemble Modern.

Nel 2001 ha debuttato al BBC Proms, e si è poi esibito al Bath International di Aldeburgh, Inghilterra, Strasbourg Musica, Oslo Ultima, Monte Carlo Le Printemps des Arts, Nice Manca, Paris Ircam Agora, Radio-France Présences, Perth and Sydney festivals.

Nel 2005 ha diretto la prima mondiale di Pan, opera di Marc Monnet all’ Opera National du Rhin di Strasbourg. Nel 2006 ha diretto le performance di Londra di Mixtur di Stockhausen con la London Sinfonietta, il Requiem di Fauré e i Quattro Pezzi Sacri di Verdi con la Philharmonia Orchestra e il Coro nella Cattedrale di Westminster

Nel 2008 ha partecipato all’anniversario dei cent’anni dalla nascita di Messiaen dirigendo suoi lavori a Londra, Wellington, Basilea e Hanoi. Nello stesso anno ha presentato per la prima volta in Giappone, in occasione del Festival Century 21, Les Espaces Acoustiques di G. Grisey con la Tokyo Philharmonicn nella Suntory Hall. Nel gennaio 2001 ha ricevuto la nomina di Chevalier dans l’Ordre des Arts et des Lettres dal Ministro della cultura francese.

 

BIGLIETTI:
Interi: Primo Settore (Platea dalla fila 1 alla 30) € 19,00
Secondo Settore (Platea dalla fila 31 alla 40) € 13,50
Balconata € 10,00

Ridotti (Giovani under 26 ; Anziani over 60; Cral ; Associazioni Culturali ; Biblioteche ; Gruppi; Scuole e Università)

Primo Settore (Platea dalla fila 1 alla fila 30) € 15,00
Secondo Settore (Platea dalla fila 31 alla fila 40) € 11,50
Balconata € 8,50

 

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO
Fondazione I Pomeriggi Musicali: Tel 02 87905

www.ipomeriggi.it

 

LEAVE A REPLY