La Sposa Sirena da un’antica fiaba tarantina tradotta da Giuseppe Gigli

2616

La sposa sirena, una delle fiabe italiane di Italo Calvino, in una versione teatrale che ne esalta il fascino dell’ambientazione e la delicata sensibilità. Attraverso le spettacolari scenografie cangianti lo spazio scenico si trasforma completamente: dalle onde spumeggianti, al fondo del mare, fino a divenire bosco magico, in un gioco scenico di forte impatto visivo arricchito dall’uso di trasparenze, di tecnologie luminose, di video, di proiezioni e ombre cinesi, da musiche e da canzoni originali. L’accurata trasposizione drammaturgica della fiaba ne mette in risalto tutta la poetica e il valore educativo: attraverso un linguaggio teatrale espressivo ed emotivamente coinvolgente i bambini sono portati ad immedesimarsi nei protagonisti e nella loro avventura.

Regia e musiche  Teo Paoli

con Silvia Baccianti, Lavinia Rosso, Alessandro Mazzoni

con la partecipazione in video di Giulio Paoli

scene e costumi  Chiara Solari e Giuseppe Palella

Lo spettacolo andrà in scena il 4 marzo, ore 16, presso il Teatro Puccini.

Lo spettacolo fa parte della rassegna Teatro Ragazzi per ‘Grandi e Puccini’ ed è inoltre inserito in Chiavi della Città – il cartellone 2011-12.

Info:

informazioni e prenotazioni

Teatro Puccini

Tel 055 362067 – 055 210804

www.teatropuccini.it

da 4 a99 anni –  biglietti posto unico euro 7,00 + prev.

abbonamenti a 4 spettacoli 20 euro

PREVENDITE ANCHE CIRCUITI BOX OFFICE

Consultate anche il nostro sito www.centraledellarte.it