La Bacchetta di Erik Nielsen per il Requiem di Mozart

0
315
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Il grande appuntamento della Pasqua in musica dell’Opera di Roma è dedicato all’ultimo capolavoro mozartiano: l’Orchestra e il Coro del Teatro dell’Opera diretti dal maestro Erik Nielsen, mercoledì 4 aprile, alle 20.30, nell’Auditorium Conciliazione (Via della Conciliazione,4), eseguono per un concerto realizzato sotto l’egida di Roma Capitale – il ricavato sarà devoluto alla Comunità di Sant’Egidio – il Requiem in re minore per soli, coro e orchestra k 626.

Quel Requiem la cui composizione, avvolta nel mistero della leggenda tra la vita e la morte del grande genio musicale del Settecento, rappresenta una delle espressioni spirituali più alte della storia della musica. Le note delle voci soliste – accompagnate da un Coro immaginato da Mozart or a inquieto ora consolatorio, e da un’orchestrazione in costante tensione verso il soprannaturale – sono affidate ad un fine cast internazionale: il soprano Ekaterina Sadovnikova, il mezzosoprano Alisa Kolosova, il tenore Pavel Kolgatin, il basso Nicola Ulivieri. Sul podio il direttore statunitense Erik Nielsen –Maestro del Coro è Roberto Gabbiani – si misurerà con la maestosa composizione mozartiana, che l’Orchestra e il Coro dell’Opera eseguiranno ancora tra le volte incantevoli del Duomo di Orvieto sabato 7 aprile, alle 17, per il Festival Orvieto Musica e Cultura Primavera 2012. Commissionato nel luglio 1791, nonostante il febbrile impeto creativo, il Requiem è rimasto incompiuto a causa della prematura morte di Mozart, avvenuta il 5 dicembre dello stesso anno.

Info: www.operaroma.it

LEAVE A REPLY