Hammamet di Massimiliano Perrotta

0
223
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Al Duse la tragedia su Craxi vincitrice del Premio Giacomo Matteotti 2011. Un attualissimo “manifesto” contro l’antipolitica e la tecnocrazia.

Torna in scena a Roma da venerdì 15 a domenica 17 giugno, al Teatro Duse, “Hammamet” del drammaturgo siciliano Massimiliano Perrotta. Lo spettacolo, che ha debuttato nel 2008, è stato il primo a interrogarsi sulla controversa figura di Bettino Craxi. Replicato in diverse città italiane, pubblicato dalla casa editrice Sikeliana con l’introduzione di Gianni Pennacchi, il lavoro di Perrotta ha vinto il Premio Giacomo Matteotti 2011 della Presdienza del Consiglio dei Ministri e il concorso teatrale Roma Off.

La tragedia, scritta con la consulenza storica del giornalista Mattia Feltri, si sviluppa come una rilettura autocritica fatta da sinistra degli anni in cui cadde la cosiddetta Prima Repubblica e vede al centro la figura di Craxi, interpretato da Roberto Pensa, visto come uno dei più significativi e controversi uomini politici del Novecento italiano.

In scena si confrontano le ragioni e gli errori del leader milanese, ma anche le ragioni e gli errori di chi lo avversò e oggi prova a rileggere quegli anni con equanimità.

Un “manifesto” contro l’antipolitica e la tecnocrazia, oggi più attuale che mai.

Al Duse Perrotta proporrà della tragedia una versione da camera, con Andrea Di Giovannantonio nel ruolo del narratore e la partecipazione della mezzosoprano Dora Narducci. Musiche originali di Emanuele Senzacqua.

Ad arricchire lo spettacolo quattro poesie inedite scritte da Bettino Craxi negli anni di Hammamet.

«Non è curioso, anzi paradossale, che dopo tante commissioni d’inchiesta sempre annunciate e mai avviate, dopo estenuanti pellegrinaggi al piccolo cimitero sull’altra sponda del Mediterraneo, dopo discorsi riparatori senza alcun seguito, tocchi al teatro rendere giustizia a Bettino Craxi? È dai tempi di Eschilo che ciò avviene, dunque non stupitevi»

Gianni Pennacchi

Teatro Duse

Via Crema, 8 – Roma

Da venerdì 15 a domenica 17 giugno – Ore 20.45 (domenica 17.45) – Ingresso 10 euro

 

Info

blog.libero.it/Hammamet

 

LEAVE A REPLY