Luciano’s Friends. The talent goes on

0
325
Condividi TeatriOnline sui Social Network

I grandi della musica pop e della lirica insieme per una serata unica

Il prossimo 6 Settembre, la Fondazione Luciano Pavarotti desidera ricordare la figura artistica ed umana del Maestro Pavarotti, nel quinto anniversario della sua scomparsa, attraverso un grande concerto rivolto al pubblico della sua città, Modena. La sede dell’evento sarà, infatti, il Teatro Comunale che porta il nome del Maestro.

Il concerto è stato concepito tenendo conto della speciale ricorrenza e mantenendo nel contempo fede a quella che è la “missione” della Fondazione, ossia da un lato promuovere e dare la possibilità di farsi conoscere alle giovani leve del canto lirico e, dall’altro, tenere vivo il ricordo e l’eredità artistica del Maestro Pavarotti.

Nell’occasione del 6 Settembre si desidera altresì celebrare anche un altro anniversario, quello del Pavarotti & Friends, il concerto benefico tanto voluto dal Maestro Pavarotti, che proprio nel 2012 ricorda i 20 anni dalla prima edizione. L’impostazione e la dinamica di quella manifestazione riflettevano il pensiero del Maestro sulla musica, che egli affrancava da classificazioni e generi ma che valutava con grande emancipazione… purché fosse “buona” musica.

La Fondazione ha, pertanto, deciso di offrire un evento che rappresenti una sorta di inno alla musica, dall’opera alla canzone popolare, italiana e non solo.

Al concerto prenderanno parte sia Friends del mondo pop che alcuni celebrati colleghi del Maestro veterani dell’opera.

Il programma su cui si articolerà la serata prevede, inoltre, la partecipazione di giovani cantanti lirici di diverse vocalità, alcuni ex allievi del Maestro, altri selezionati direttamente dalla Fondazione attraverso audizioni e concorsi.

Ad oggi, questi sono gli artisti che hanno confermato la loro partecipazione, tutti uniti da un legame speciale con il Maestro: Montserrat Caballè, il celebre soprano spagnolo che tante opere ha interpretato accanto al Maestro Pavarotti; Lorenzo Jovanotti, uno tra gli interpreti pop che più amava, presente anche al Memorial di Petra nel 2008; Elisa, che il Maestro considerava una grande cantante italiana e internazionale e di cui apprezzava molto anche gli album in lingua inglese; Zucchero, l’amico e grande sostenitore del cross-over, al fianco del tenore in quasi tutte le edizioni del Pavarotti & Friends. Alla line-up dell’evento si aggiungeranno altri grandi interpreti del mondo pop e della lirica, che saranno annunciati a breve.

Le performance dei “big” saranno intercalate dalle esibizioni dei professionisti in erba a cui la Fondazione desidera dare l’opportunità di farsi sentire e conoscere, dando corso al desiderio del Maestro di porsi al servizio dei giovani, di condividere con loro esperienza e passione. Sul palco del Teatro Comunale saliranno, infatti Alessandro Scotto di Luzio, Pablo Karaman, Alessandro Fantoni, Marco Frusoni, Giacomo Patti e Julien Dran (tenori); Simona Todaro e Pervin Chakar (soprani); Valeria Sepe (mezzo-soprano); Andrea Zaupa (baritono). Questi giovani artisti hanno già preso parte a varie iniziative promosse dalla Fondazione raccogliendo consensi negli eventi organizzati a Belgrado (Madleniamum) Manfredonia, Roma (Auditorium Conciliazione), San Pietroburgo, Mosca (Teatro del Cremlino), Lucerna (KKL).

La passerella canora del 6 Settembre si snoderà in un percorso emozionante attraverso le arie più famose delle maggiori opere liriche e delle canzoni più celebri della tradizione popolare; l’excursus si estenderà sino a celebrare le canzoni “moderne”, alcune anche appartenenti all’area di cross-over di cui il Maestro Pavarotti è stato promotore e che poi ha trionfato nelle varie edizioni del Pavarotti & Friends.

In teatro i cantanti saranno accompagnati da un’orchestra di 65 elementi; il direttore sarà il Maestro Fabrizio Maria Carminati, direttore artistico dell’Opera di Marsiglia.

La Fondazione è altresì lieta di annunciare la presenza sul palco di Modena di un’icona della musica mondiale: Ennio Morricone. Il pluripremiato compositore dirigerà l’orchestra in uno speciale omaggio al Maestro Pavarotti, offrendo un brano tratto da una delle sue magnifiche colonne sonore.

A presentare l’evento sarà un ospite davvero d’eccezione: Fabio Fazio. Fazio è stato negli ultimi anni un caro amico del Maestro Pavarotti, da quando insieme avevano calcato il palcoscenico sanremese dell’Ariston, un’impresa che i due ricordavano con grande emozione e allegria, un’avventura che ha segnato il principio di un’amicizia sincera. Fabio Fazio, con la professionalità e il garbo che lo caratterizza, fungerà da filo conduttore tra i diversi momenti di performance, condividendo con i cantanti spunti, ricordi, riflessioni sulla figura dell’amico, dell’uomo e dell’artista che si vuole celebrare.

***

In un momento così difficile per il territorio modenese e nella consapevolezza che Fondazione Cassa di Risparmio e il Comune di Modena sono prioritariamente impegnati nel sostenere gli interventi nelle zone più colpite dal terremoto, la Fondazione Luciano Pavarotti ha rinunciato a ogni finanziamento pubblico e operato affinché l’evento del 6 Settembre 2012, dedicato al Maestro Pavarotti, fosse integralmente finanziato col sostegno di sponsor privati.

A tal proposito, la Fondazione è orgogliosa di avere al suo fianco un partner di grande prestigio, un marchio italiano ma conosciuto a livello internazionale, proprio come era il Maestro Pavarotti: si tratta di Nutella. La Ferrero si è detta entusiasta di partecipare all’evento, potendo così onorare la memoria di un grande ed amatissimo artista, e al tempo stesso, esprimere la gratitudine per l’opportunità di aver potuto utilizzare la sua straordinaria voce nella recente campagna di comunicazione di Nutella.

E’ molto importante per una marca tanto amata dagli italiani, e ancor di più in un momento di crisi internazionale, credere in un futuro più prospero, anche incoraggiando i primi passi di giovani talentuosi e motivati e così decisi a dedicare la propria vita alla musica.

Il settimanale Vanity Fair trasmetterà in esclusiva il concerto in diretta web sul sito www.vanityfair.it, fornendo così l’opportunità di assistere all’evento da qualunque città d’Italia. Vanity Fair sarà presente in tutte le varie fasi di organizzazione dell’evento con una serie di interviste speciali agli artisti. Nelle settimane precedenti il 6 Settembre Vanity Fair pubblicherà anche anticipazioni e un racconto inedito per tutti gli affezionati lettori. Si potrà accedere allo streaming dell’evento anche attraverso la pagina Facebook di Nutella.

LEAVE A REPLY