Sconcerto d’amore di e con Nando e Maila

0
260
Condividi TeatriOnline sui Social Network

di e con Ferdinando D’Andria e Maila Sparapani

collaborazione artistica Marta Dallavia e Carlo Boso

Regia di Luca Domenicali

Spesso le cose più interessanti sono le più folli” “Il contrasto di chi s’illude e parte in quarta contro i mulini a vento è sempre motivo di comicità”      F. Fellini

 

Sconcerto d’amore è un concerto-spettacolo surreale condito di gags, acrobazie aeree, giocolerie musicali, prodezze sonore e tanta comicità.
Nando e Maila sono una coppia di artisti: musicista proteiforme lui ed aspirante attrice-musicista lei eternamente in conflitto sul palcoscenico come nella vita. I due hanno fatto una scommessa: diventare musicisti dell’impossibile trasformando la struttura autoportante, dove sono appesi il trapezio ed i tessuti aerei, in un imprevedibile orchestra di strumenti. I pali della struttura diventano batteria, contrabbasso, violoncello, arpa e campane che insieme a strumenti classici quali tromba, bombardino, fisarmonica, violino, flauti, cembali e chitarra elettrica, creano un’atmosfera magica definendo un insolito mondo sonoro.
Nando è un musicista capace di eseguire in scioltezza la virtuosa Ciarda per violino di Vincenzo Monti ma talvolta, colto da raptus adolescenziali, viene posseduto da bizzarri miti del suo passato: il cantante più “figo” dei Ricchi e Poveri, Luis Armostrong in un assolo graffiante di tromba, Frank Sinatra in uno “swing” molto “cool”. Lo vediamo anche imbracciare la chitarra elettrica come un vero Rocker oppure nei panni di Donald-Duck (paperino) dopo un “originale” pezzo di musica contemporanea. E’ Nando che risolverà i problemi tecnici che si presenteranno durante lo spettacolo perché lui ha studiato elettronica per corrispondenza alla scuola Radio-Elettra.
Maila è un aspirante attrice-musicista con nozioni teoriche di musica molto basilari: ha studiato a fatica le prime due pagine di solfeggio del metodo Bona, ma in compenso ha brillante passato nel Circo Fagiolino come trapezista ed ora vorrebbe recitare Giulietta e Romeo di William Shakespeare appena appreso da un Bignami in edizione economica. Anche lei sarà posseduta da figure emblematiche del suo passato: la brunetta dei Ricchi e Poveri, Gigliola Cinguetti nel Tango delle Capinere, Maria Callas in un improbabile: La donna è “immobile” forse di G.Verdi. La vediamo così conquistare il trapezio nei panni della meravigliosa Angelica in un moderno quanto anacronistico duello con Dartagnan oppure nei panni di Eva (la fidanzata di Adamo) in una singolare interpretazione di Paradise.
Certo il loro incontro sulla scena non si direbbe dei più azzeccati, ma saranno proprio i contrasti e le differenze a rendere il concerto piuttosto originale e movimentato.

NANDO E MAILA

Ferdinando D’Andria e Maila Sparapani iniziano la collaborazione artistica nel 1997.

  • Dal 2000 seguono diversi stage: con Philip Radice sul mimo e sul personaggio clownesco, con Jean Menigault (Mening) sul clown, con Eric de Bont sul clown musicale e con Carlo Boso sulla Commedia dell’Arte.
  • Nel 2001 si diplomano al corso di “Nouveau Cirque” della Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone” e partecipano al festival internazionale del circo contemporaneo di Brescia e alla Biennale di Venezia come attori nello spettacolo “Ombra di luna” per la regia di Marcello Chiarenza.
  • Collaborano con la compagnia ravennate di Commedia dell’Arte Teatrovivo per gli spettacoli “Commedia in Commedia” nel 2002 e “Comici e Capocomici” nel 2004 entrambi per la regia di Carlo Boso.
  • Nel 2003 realizzano lo spettacolo di circo teatro comico musicale “Vanjuska Moj” (regia di Luca Domenicali) con il quale hanno partecipato ai più importanti Festival di Teatro urbano in Italia.
  • Dal 2005 rappresentano gli spettacoli anche all’estero, principalmente in Spagna e Francia.
  • Nel 2010 debuttano con lo spettacolo “SCONCERTO D’AMORE” per la regia di Luca Domenicali.

Principali festival e rassegne:

Festival “MIRABILIA” Fossano (CN) 2008 e 2011
Rassegna “AMO LA MOLE”, Mole Vanvitelliana, Ancona Novembre 2010 e 2011
Stagione Teatrale “VOLTA LA CARTA” Teatro Minerva, Minerbio (BO) 2011
Festival “FESTIVAL DELLE ARTI COMICHE”, San Terenzo (SP) 2010 e 2011
Rassegna “EVENTI TEATRALI”, Teatro “Caserta Città di Pace”, Caserta 2011
Rassegna “CIRK FANTASTIK”, Teatro Puccini, Firenze 2011
Festival “DALL’ISOLA DELL’ISOLA DI UNA PENISOLA”, Carloforte (CA) 2003 e 2010
Festival “LA CITTA’ IDEALE DEL TEATRO URBANO”, Abbiategrasso (MI) 2010
Festival “NEZ ROUGE”, Toulouse (Francia) 2010
Festival “GROCK”, Imperia 2009
Festival “VISIONI”, Cortona e Marciano della Chiana (AR) 2009 e 2010
Festival “FUC”, Pola (Croazia) 2009
Festival “ASFALTART”, Merano (BZ), 2009
Festival del TICINO, Vergiate (VA) 2009
Fete de l’accordeon, Ploneour Lanvern (Francia) 2009
Festival d’Avignone, Avignone (Francia ) 2008
Festival “ARTISTI IN PIAZZA” Pennabilli (PU) 2008
Festival “FETEN” Gijon (Spagna) 2008
Rassegna di Teatro Comico “RODI E RIDI”, Palafolli (Ascoli Piceno) 2007
Festival “MERCANTIA”, Certaldo (FI) 2004-2006
Festival “VEREGRA STREET FESTIVAL” Montegranaro (AP) 2006
Festival “IL TEATRO CHE CAMMINA”, Castelsanpietro Terme (BO) 2004 e 2006
International Circ Festival, Leon (Spagna) 2006
International Circ Festival, Albacete (Spagna) 2006
Rassegna Teatrale “MUSICA RIDENS”, Teatro “M. Troisi” Nonantola (Modena) 2006
La Fira del Circ de Catalunya “TRAPEZI 2005″ Reus (Catalunya, Spagna) 2005
Rassegna “FERRARA BUSKERS e BUSKER GARDEN”, Ferrara 2004
Festival International de Théâtre de Rue et des Arts de la rue d’Aurillac “ECLAT”, (Francia) 2004


Cabaret e TV
:

ZELIG LAB – Bologna, 2010, 2011 e 2012
RAI 2 – Trasmissione “BRAVO GRAZIE”, Semifinale e Finale del concorso di Cabaret 2006
RAI 2 – Trasmissione “FUTURA CITY” 2006
RADIO 2 – Trasmissione “L’OTTOVOLANTE” 2005
Vincitori del concorso di Cabaret “La Lisca”, Genova 2005
Partecipazione al Festival “Cabaret Amore Mio”, Grottammare 2005
Premio Walter Chiari come rivelazione Cabaret Emergente Festival “Il Sarchiapone”, Cervia, 200


sabato 7 luglio, ore 21,30 — Verolavecchia (Bs) Torre Civica. In caso di pioggia. Palestra Comunale



Per informazioni:

Tel +39 0373 729263

info@piccoloparallelo.net

www.piccoloparallelo.net

LEAVE A REPLY