Doppietta a teatro per Vincenzo Salemme

0
244
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Vincenzo Salemme uno degli attori comici e registi più amati dal pubblico italiano, nel mese di novembre torna a teatro con 2 spettacoli: E fuori nevica uno dei suoi più grandi successi, che viene riposto a distanza di 15 anni e Il Diavolo Custode, che dopo l’enorme successo di pubblico e di critica riscosso quest’estate a Roma e Napoli, torna a grande richiesta.

Domani, sabato 17 novembre appuntamento imperdibile con la prima nazionale di “E fuori nevica“, divertentissima commedia scritta e diretta da Salemme, con la quale l’attore partenopeo ebbe il primo successo nazionale della sua carriera artistica. Dopo alcune tappe in piccole città di provincia, lo spettacolo debutterà il 28 novembre al teatro delle Palme di Napoli dove rimarrà fino al 30 dicembre.

A distanza di anni, Salemme affida quello che fu il suo ruolo e quello degli altri tre interpreti ad un nuovo cast degno di tale eredità : Giovanni Esposito, Mario Porfito, Francesco Procopio, Andrea Di Maria. Con loro lo spettacolo torna a raccontare la storia divertente e tenera di tre fratelli: Enzo, Cico, Stefano. Enzo, musicista di scarso livello. Cico, affetto da una strana forma di autismo. Stefano, “il normale”, ossessionato da un eccessivo senso di responsabilità . Costretti a coabitare per decisione testamentaria della madre morta da poco, pena la perdita dell’eredità , due fratelli fanno buon viso a cattiva sorte accettando la convivenza forzata in una sorta di casa-gabbia con il terzo fratello, affetto da autismo. Questo l’incipit della commedia, tutta giocata sulle difficoltà  di una convivenza coatta e sull’incompatibilità  di tre caratteri così diversi tra loro. Riuscirà  l’innato legame fraterno a tenere uniti i tre personaggi contrastanti? Enzo e Stefano, si liberanno di Cico o vincerà l’affetto che li lega a lui?

Bisognerà aspettare fino a giovedì 22 novembre, per assistere al Teatro Comunale Carlo Gesualdo di Avellino alla prima de Il Diavolo Custode, la nuova commedia scritta, diretta e interpretata da Salemme.

La storia è quella di un diavolo che arriva sulla terra per concedere al protagonista la possibilità di rinascere e ricominciare daccapo. Accompagnato dalla brillante professionalità di Nicola Acunzo, Domenico Aria, Floriana De Martino, Andrea De Maria, Antonio Guerriero, Raffaella Nocerino e Giovanni Ribò il comico di Bacoli regalerà al pubblico una storia spensierata con una sottile vena malinconica in perfetta chiave partenopea. “Ci lamentiamo spesso con l’universo intero e con la vita  continua Salemme  accusandoli di essere stati troppo crudeli con noi. Dicendo che ci hanno tarpato le ali e spezzato i sogni. Allora immaginiamo che un giorno il nostro diavolo custode salga sulla terra e venga a dirci: “Vuoi tornare a nascere e ricominciare daccapo? La vuoi la seconda possibilità? Ma sei sicuro che ne valga la pena? Ce la farai a fare di meglio? Ecco, questo è il tipo di domande che vorrei farmi insieme al pubblico ridendo un po’, senza cattiverie e senza paure, su noi stessi”.

Il tour proseguirà a Bari, Teramo, Ascoli, Empoli, Siena per giungere al teatro Olimpico di Roma, il 18 dicembre dove rimarrà fino al 27 gennaio e continuerà a Orvieto, Firenze e Napoli e molte altre città per concludersi a Caserta a metà aprile.

LEAVE A REPLY