Shrek il musical

0
308
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoRegia: Ned Grujic e Claudio Insegno

Direzione Musicale: Dino Scuderi

Scene e Costumi: Luisa Spinatelli

Coreografie: Valeriano Longoni

Realizzazione Costumi: Brancato Costumi Teatrali–Milano

Realizzazione Parrucche: Mario Audello

Realizzazione Maschere: Sergio Stivaletti

con: Nicolas Tenerani SHREK, Alice Mistroni FIONA, Emiliano Geppetti CIUCHINO, Piero Di Blasio LORD FARQUAAD

e con Marco STABILE – Claudia CAMPOLONGO – Valentina DE GIOVANNI – Giulio PANGI Alessandro ARCODIA – Manuela TASCIOTTI – Pasquale GIRONE MALAFRONTE Fiorella NOLIS – Elisa COLUMMI – Marco TRESPIOLI – Andrea Attila FELICE, Davide DAL SENO – Daniele DEROGATIS – Michelangelo DE MARCO – Beatrice BALDACCINI

MUSICA DAL VIVO con una band di dieci elementi

 

Unitevi al nostro eroe SHREK, orco verde e malizioso, e al suo leale amico CIUCHINO nel loro tentativo di salvare la PRINCIPESSA FIONA, tenuta prigioniera in una torre da un terribile drago.

Il terrificante segreto della Principessa trascinerà Shrek e il suo compagno Ciuchino in un’emozionante avventura. A tutto questo aggiungete LORD FARQUAAD, uomo di piccola statura alla ricerca di una sposa fedele che gli permetterà di diventare Re, oltre ad una serie di personaggi fiabeschi e otterrete

LA COMMEDIA MUSICALE PIU’ DIVERTENTE, ROMANTICA E INCANTEVOLE DELL’ANNO

Dopo i successi di New York, Londra e Parigi, SHREK The Musical arriva finalmente in Italia. Debutterà al TEATRO NUOVO di Milano dal 9 ottobre al 11 novembre 2012 per poi partire con una tournée nazionale.

Frizzante ed esilarante, questa commedia musicale si ispira ai personaggi del primo film d’animazione della DREAMWORKS premiato agli Oscar. Uno spettacolo musicale nel quale ritroverete lo spirito della parodia del film e tutti gli straordinari personaggi che diventeranno realtà sul palco.

 

Shrekkatevi!

C’era una volta, nel regno di Duloc, un orco verdastro, sboccato e un po’ burbero di nome Shrek.

La sua vita è tranquilla e  felicemente solitaria,  perfetta  fino a quando non viene disturbata da invadenti creature incantate colpevoli di mettere a soqquadro  la sua fino ad allora pacifica palude. Sono le vittime di un editto di Lord Farquaad che vuole espulsi dal proprio regno tutti gli esseri incantati. Tra loro, il simpatico e loquace Ciuchino che diviene presto il fedele compagno di avventure di Shrek.

Con l’intento di risolvere questa seccante situazione si dirigono insieme al castello di Lord Farquaad la cui unica preoccupazione è però quella di essere incoronato re:  ciò potrà accadere solo se sposerà una principessa.

È così che i nostri due eroi finiscono per essere ingaggiati nella rocambolesca ricerca della principessa Fiona, reclusa nella torre di una fortezza sorvegliata da un’intrattabile draghessa.

Il patto stipulato con lo stupido e malvagio principe è questo: se riuscirà a liberare la bella dalle grinfie della draghessa, potrà rimpossessarsi della sua amata palude…

 

Da dove viene il suo nome?

Shrek è la translitterazione in caratteri latini dell’yiddish « שרעק », deriva dalla parola «Schreck» che significa «paura » in tedesco. E’ anche possibile che sia un riferimento all’attore Max Schreck, indimenticabile interprete di “Nosferatu, il vampiro”, film muto diretto da Friedrich W. Murnau.

 

Il successo di Shrek al cinema

Per mettere in scena il primo film della saga di Shrek, i produttori hanno investito 60 milioni di dollari e la stessa somma per Shrek2.

A livello mondiale, i quattro film d’animazione hanno totalizzato 200 milioni di entrate e 1,3 miliardi di dollari di incassi. La Shrekmania in Francia ha riunito 22 milioni di fans!

Nel 2005, Shrek si è classificato sesto tra i 100 migliori film d’animazione, dopo I Simpson, Tom e Jerry, South Park e Toy Story.

 

I debutti internazionali di “Shrek The Musical”

Il 14 settembre 2008 debutta a Seattle presso il Seattle’s 5th Avenue Theatre dove è  in scena fino al 21 settembre.

Il 14 dicembre 2008 debutta a Broadway, dove rimane  in scena fino al 3 gennaio 2012 per un totale di 441 performance, 37 anteprime, 606.280 spettatori e un incasso di 46.361.426 di dollari.

Tuttora è in corso il tour negli Stati Uniti partito da Anchorage in Arkansas il 5 ottobre 2012 che si concluderà a Santa Barbara in California il 27 marzo 2013.

A Londra  l’Anteprima è il 6 maggio 2011 presso il Theatre Royal Drury Lane, la Prima è il 14 giugno 2011. Rimarrà in scena fino al 31 marzo 2013.

A Parigi è stato in scena dall’8 febbraio al 4 marzo 2012 al Casino de Paris per un totale di 40 repliche e 50.000 spettatori.

 

 

TEATRO OLIMPICO

Piazza Gentile da Fabriano, 17 – Roma

Botteghino aperto tutti i giorni orario continuato 10-19

Info & Biglietti 06.32.65.991 – biglietti@teatroolimpico.it – www.teatroolimpico.it

Acquisto online:  http://biglietteria.teatroolimpico.it

 

 

Orario spettacoli:

14 – 15 – 22 febbraio ore 21:00

16 – 23 febbraio e 2 marzo ore 16:30 e ore 21:00

17 febbraio ore 17:30

18-19-20  febbraio ore 17:30

24 febbraio e 3 marzo ore 11:00 e ore 16:30

26 -27-28 febbraio e 1 marzo ore 20:30

Riposo 21 e 25 febbraio

 

 

Prezzi (con indicato il diritto di prevendita, praticati al Botteghino del Teatro):

Poltronissima Vip € 54,00 + € 5,00*

Poltronissima € 31,00 + € 3,00*

Poltrona/Balconata € 25,00 + € 3,00*

Galleria € 18,00 + € 2,00

Junior 4-12 anni Vip € 27,00 + € 3,00*

Junior 4-12 anni poltronissima € 22,00 + € 2,00*

Junior 4-12 anni poltrona/balconata/galleria € 17,50 + € 1,50*

Gruppi e CRAL

Ufficio Promozione – 06.32.65.99.27 – ufficiopromozione@teatroolimpico.it

 

 

 

LEAVE A REPLY