Concerto di Pasqua con Charles Dutoit

0
206
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoLe magnifiche volte del Duomo di Orvieto ospiteranno il tradizionale Concerto di Pasqua, sabato 30 marzo alle 17.00 – per il Festival di Orvieto 2013 promosso dal Teatro dell’Opera di Roma, l’Associazione Festival Orvieto Musica e Cultura e il Vicariato di Roma – quest’anno affidato a uno dei massimi direttori d’orchestra, Charles Dutoit. Il concerto del Sabato Santo è sicuramente il momento centrale dell’intera rassegna orvietana, che giunta alla sua terza edizione, presenta quest’anno un ricco e lungo programma che da Pasqua arriva fino alla Pentecoste. Il 30 marzo nella splendida cattedrale gioiello architettonico della città umbra, il direttore svizzero Dutoit – uno dei grandi maestri del podio dei nostri giorni – dirigerà l’Orchestra e il Coro del Teatro dell’Opera di Roma nelle scene bibliche tratte dal primo e dal terzo atto del Samson et Dalila di Camille Saint-Saëns e due brani dal Requiem di Gabriel Fauré allievo favorito di Saint-Saëns e suo grande amico: Pie Jesu per soprano e orchestra e In paradisum per coro e orchestra. Maestro del Coro è Roberto Gabbiani. I ruoli solisti nell’esecuzione dei brani dal Samson et Dalila sono affidati a Michael Hendrick (tenore), Nicola Pamio (tenore), Gregory Bonfatti (tenore), Elchin Azizov (baritono), Mikhail Korobeynikov (basso), Dario Russo (basso), Filippo Bettoschi (basso); nel Pie Jesu dal Requiem di Fauré, la voce solista sarà invece quella del soprano Rosa Feola.

Il concerto del 30 marzo sarà l’occasione per presentare al pubblico di Orvieto, una anteprima del Samson et Dalila, che andrà in scena il 5 aprile, alle 20, al Costanzi con la regia di Carlus Padrissa de La Fura dels Baus.

Info: www.operaroma.it

 

 

 

LEAVE A REPLY