Merimia – Liberamente ispirato dall’anima tra le righe di Alda Merini attraverso la mia

0
204
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoRegia e testo Gaia Gentile da un’idea di Patrizia Bernardini

Con Patrizia Bernardini

Musiche e voce: Giuseppe Camozzi

Direzione musicale e arrangiamenti: Piero Cardarelli

Coreografie e danza: Antonella Perazzo

Costumi: Antonella D’Orsi Massimo

Scenografie: Guglielmo Senepa

Disegno luci: Mauro Memmolo

Produzione: La Compagnia Acquari inseguiti da un Leone

 

Approda al Teatro Ambra alla Garbatella di Roma lo spettacolo “MERIMIA – Liberamente ispirato dall’anima tra le righe di Alda Merini attraverso la mia”, monologo poetico di Gaia Gentile che lunedì 20 maggio 2013 (ore 21) calcherà il palcoscenico dello storico teatro romano.

Merimia è uno spettacolo emozionante nel quale la poetessa e regista Gaia Gentile unisce la rappresentazione caleidoscopica delle arti attorno al mito eterno della poesia, come fossero rifrazioni di un unico prisma. Poesia che non è né uomo né donna, ma una presenza altra e superiore, una concrezione assoluta.

Poesia, musica dal vivo, danza e recitazione: questo è Merimia. Arti che si compenetrano l’una nell’altra per fondersi nell’unico io del poeta. Lo spettatore sarà catapultato in uno spazio atemporale amalgamandosi con la presenza liquida e pervasiva dei versi dell’autrice.

Merimia – racconta Gentile – è l’attraversamento di un’anima, dell’autrice attraverso la poesia di Alda Merini. Un’anima a colloquio con se stessa, un’anima che si racconta nel suo rapporto con gli altri e con Dio per scoprirsi folle d’amore, assolversi, imparare ad amarsi e a ritrovare la propria unità nella poesia”.

Merimia è anche un testo che vedrà la pubblicazione ai primi di maggio (Infinito Edizioni).

Gaia Gentile è nata a Roma nel 1975. Laureata in Lingue e Letterature Straniere e in DAMS, docente di Inglese e Francese. Ha scritto e diretto “Lui, Lei. Poemusica” (2011-2012), “Evanescenze corrotte” (2009), “Fluttuazioni danzanti di parole e suoni” (2008). Ha pubblicato “Il granchio nell’onda” – Ed. Infinito (2011), “Io e gli altri me” – Ed. Aletti (2009).


Per informazioni e prenotazioni:

Teatro Ambra alla Garbatella

Piazza Giovanni da Triora, 15 – 00154 Roma

Tel: 06.81173900

info@ambragarbatella.com

LEAVE A REPLY