B L A C – Bato Live Art Connection

0
226
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoa cura di Alessandra Lenzi

testo di Danilo Pette

scenografia Bato

luci Moreno Pette

con

pittura dal vivo Bato

narratore Marco Luppi

musica dal vivo del Gipsy Djazz 4tet

fiati Gian Piero Lo Piccolo

chitarra solista Moreno Viglione

chitarra ritmica Miraldo Vidal

contrabbasso Fabrizio Montemarano

 

Il 27 e il 28 maggio 2013 al Teatro Trastevere di Roma andrà in scena lo spettacolo teatrale/musicale B L A C – Bato Live Art Connection.

B L A C, a cura di Alessandra Lenzi, riunisce in un unico spettacolo immagini, musica e parole. Nello specifico è previsto un concerto di musica jazz manouche con il gruppo Gipsy Djazz 4tet composto da Moreno Viglione (solo gtr), Gian Piero Lo Piccolo (clarinet), Miraldo Vidal (rtm gtr) e Fabrizio Montemarano (dub bass), un reading dell’attore Marco Luppi di un racconto di Danilo Pette, scrittore underground di Roma, ed una performance di pittura live dell’artista romano Bato. Il tutto in piena sinergia e concomitanza.

La passione per la pittura, la musica e la scrittura confluiscono, dando forma ad uno spettacolo unico in cui tutto avviene hic et nunc. Ogni forma artistica si manifesta dal vivo, contemporaneamente e in un unico spazio.

B L A C – Bato Live Art Connection intende rendere omaggio alle sonorità tipiche dello swing manouche francese, nell’anno in cui si celebrano i sessant’anni dalla scomparsa di Django Reinhardt, maggiore interprete internazionale di questo particolare stile musicale. La contaminazione di esperienze sonore di varia provenienza, tipica del jazz, è la chiave di volta dell’intero progetto. Traendo ispirazione dalle sonorità di questo genere musicale, B L A C intende sperimentare la creatività nelle sue diverse modalità espressive.

Uno spettacolo frizzante e sofisticato che trascinerà gli spettatori in magiche atmosfere anni 30, anche grazie al prezioso contributo della Sartoria Bucci di Artena, che ha ideato e realizzato il costume di scena di Bato.

La scenografia sarà caratterizzata dalla video proiezione su diversi piani dello spazio scenico dei ritratti realizzati in tempo reale da Bato. È quindi una scenografia in divenire, che contribuisce nell’insieme all’armonia dello spettacolo, basato sull’improvvisazione creativa di tutte le forme artistiche coinvolte.

Per la realizzazione di BLAC – Bato Live Art Connection si è deciso di sfruttare appieno le opportunità offerte dal web, utilizzando un metodo di finanziamento innovativo. Il 25 marzo è partita una campagna promozionale di raccolta fondi online su Musicraiser, una nota piattaforma di crowdfunding, per coprire i costi relativi alla realizzazione dello spettacolo. La missione è quindi quella di realizzare B L A C anche grazie al contributo di quanti decideranno di sostenere l’iniziativa con un piccolo contributo economico in cambio di esclusive ricompense.

B L A C nasce all’interno del progetto BATO & Smoker’S Hot Club, un contenitore  aperto alla contaminazione tra esperienze artistiche di varia provenienza, che assume, di volta in volta, diverse sfumature d’atmosfera e significato suggerite dagli spazi e dalle condizioni d’azione.

 

 

Teatro Trastevere 

Via Jacopa de Settesoli, 3 – 00153 Roma

Ingresso: 13 euro (+ 2 euro Tessera Associativa Teatro Trastevere)

info: bato.ufficiostampa@gmail.com,  www.facebook.com/BatoSmokers, www.bato.it, www.teatrotrastevere.it, info@teatrotrastevere.it,

+39 06 5814004, +39 32915957

Alessandra Lenzi

LEAVE A REPLY