Fuoriclasse – Festival del Teatro della Scuola (13° edizione)

0
260
Condividi TeatriOnline sui Social Network

 

Foto di Amati Bacciardi
Foto di Amati Bacciardi

Al Teatro della Fortuna di Fano, dal 29 al 31 maggio, va in scena la tredicesima edizione di FUORICLASSE, il Festival del Teatro della Scuola organizzato da Fondazione Teatro della Fortuna, Associazione TeatroLinguaggi_Teatro&Formazione con la collaborazione dell’Assessorato ai Servizi Educativi del Comune di Fano – Labter “La Città dei Bambini” – CREMI.

Una manifestazione che ogni hanno coinvolge centinaia di studenti del territorio provenienti dalle scuole di ogni ordine e grado che calcano, con entusiasmo, emozione ma anche con grande rispetto, il palcoscenico del Teatro della Fortuna. Ancora una volta circa trecento giovani e giovanissimi avranno la possibilità di “confrontarsi con la complessità del linguaggio teatrale –  spiega Fabrizio Bartolucci di TeatroLinuaggi, coordinatore artistico del festival – e di partecipare ad un’importante occasione pedagogica, dimostrazione ‘aperta’ di un lavoro prezioso che ogni bambino, ogni ragazzo, attraverso il teatro fa su se stesso, sulla complessa costruzione della propria personalità”.

Non solo una vetrina di spettacoli quindi, ma un incontro e un confronto tra progetti, metodologie e linguaggi diversi che ogni anno si rinnova grazie soprattutto al grande impegno di insegnanti ed operatori ed anche all’attenzione sempre crescente del pubblico. “Una possibilità di espressione personale preziosa per i nostri giovani – scrive nel programma di sala Giuseppe De Leo, sovrintendente della Fondazione Teatro della Fortuna – da cui deriva un’esperienza importantissima di crescita culturale collettiva”.

In cartellone 9 spettacoli che daranno vita ad un articolato programma di rappresentazioni. Per tre giorni, da mercoledì 29 a venerdì 31 maggio, ogni sera il pubblico potrà assistere a tre brevi rappresentazioni. Come sempre storie che uniscono la fantasia all’attualità e spesso anche a tematiche di impegno sociale.

Si comincia con i piccoli delle primarie e delle medie con tre spettacoli: Fili colorati sui temi dell’intercultura, Gli strambipaesi, vicende strane di paesi ancora più strani, e Non nel mio piatto, grazie!, storia di un fantomatico chef che prende spunto dalla campagna di Slow Food sulla salvaguardia della biodiversità dei nostri mari. La seconda sera è la volta dei ragazzi degli istituti superiori con Luci ed ombre. L’armadio della vergona, evocazione di fatti drammatici legati alle stragi italiane, Il racconto di Ubu, liberamente ispirato al teatro di Jarry, e 1001… notti di storie e parole, tratto dalle Mille e una notte. La serata conclusiva, come da tradizione del festival, vede in scena i lavori realizzati dai ragazzi dei corsi di LaboratorioLinguaggi, Che paura!!!, con i piccoli allievi fino a 10 anni, sui fantasmi ed il potere del teatro di esorcizzare anche la paura, e Zombi ‘dentro’, spettacolo del corso degli adolescenti che racconta dello zombismo di questa nostra umanità disorientata e del suo antidoto: l’Amore. Al termine la consegna degli attestati di partecipazione.

Le scuole del territorio che hanno partecipato al progetto sono: le Primarie Corridoni e Montessori di Fano e Mascarucci di Lucrezia, il Comprensorio Padalino di Fano, gli Istituti Superiori Donati di Fossombrone e Polo 3, Liceo Nolfi e Liceo Torelli di Fano.

I responsabili dei progetti sono gli insegnantiCristina Diotallevi, Anna Maria Pierini, Antonella Amirante, Tiziana Volpato, Barbara Piermattei, Carla Biagiotti, Donatella Michelini, Marisa Uguccioni, Maria Gemma Ranucci, Cristina Bargnesi, Enza Sabina Patti, Graziella Generali, Cristina Borasco e i responsabili dei corsi di recitazione del LaboratorioLinguaggi Marina Bragadin, Sandro Fabiani e Maria Clelia Rossini.

Botteghino Fano. 0721.800750, fax 0721.827443, botteghino@teatrodellafortuna.it. Orario di apertura da lunedì 27 a venerdì 31 maggio 2013: tutti i giorni 17.30 – 19.30; nei giorni di spettacolo 10.30 – 12.30 e 17.30 – 20.30.

Biglietti. Posto unico numerato: ragazzi € 5,00; adulti € 8,00. Sarà possibile acquistare non più di n. 8 biglietti a persona. Fondazione Teatro della Fortuna www.teatrodellafortuna.it. Associazione Teatro Linguaggi  – Teatro & Formazione www.teatrolinguaggi.org

 

…………………………………………………

Fondazione Teatro della Fortuna

Andreina Bruno| ufficio stampa
uff. 0721.827092 | mob. 333.2930951

bruno.andreina@gmail.com

 

LEAVE A REPLY