Pigro Cantautori in Vigna 2013

0
248
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoPigro Cantautori in Vigna 2013, concorso musicale nazionale per cantautori e band in ricordo di Ivan Graziani, giunge alla 16^ edizione. Organizzato dall’Associazione Culturale Pigro presieduta da Anna Bischi Graziani, per il secondo anno è affidato alla direzione artistica dei giornalisti Duccio Pasqua (RAI Stereonotte, Auditorium TV) e Andrea Scanzi (Il Fatto Quotidiano, La7, Reputescion su La3).

Pigro Cantautori in Vigna si svolgerà domenica 26 maggio 2013 a Bolognano, in provincia di Pescara, nell’ambito di Cantine Aperte.

Le iscrizioni a Pigro Cantautori in Vigna, aperte a cantautori e band, hanno portato alla selezione per la giornata finale di domenica 26 maggio di otto finalisti che si esibiranno rigorosamente live, come nella tradizione del Premio, sia per l’esecuzione vocale sia strumentale (non sono ammesse basi). Gli  otto finalisti del Pigro (in ordine alfabetico): Nunzia Carrozza, Ghita Casadei, Miriam Foresti, GaB, Karak, Malamadre, The BlueJay Floads, Francesco Vannini. A loro si aggiungeranno i Cazzirro Twins, selezionati da Radio Delta1. Ognuno dei finalisti eseguirà un brano originale e una cover di Ivan Graziani.

La giuria che decreterà il vincitore è composta da: Fausto Pellegrini (Rai News 24), Elisabetta Grande (Radio1 Rai), Luca Valtorta (la Repubblica XL), Piji Siciliani (cantautore, voce di Radio Città Futura), Paolo Logli (scrittore, sceneggiatore, regista), Paolo Talanca (critico musicale), Gabriele Antonucci (Il Tempo), Enrico Deregibus (giornalista).

L’ospite musicale per l’edizione 2013 di Pigro Cantautori in Vigna sarà Marina Rei, che chiuderà la giornata con il suo concerto. Sul palco anche Piji, che presenterà il nuovo singolo C’è chi dice no (cover di Vasco Rossi in versione elettro-manouche), e Angelica Lubian, vincitrice di Pigro Cantautori in Vigna 2012 con il brano Che ci faccio?. Presente, come ogni anno, anche Filippo Graziani, che regalerà al pubblico le più belle canzoni di Ivan.

Il “Pigro” dà spazio anche alla solidarietà, con la raccolta fondi per sostenere l’attività umanitaria del progetto “Un fiore per Ivan”. All’iniziativa collabora la onlus di Massimo Oddo (Campione del Mondo con la Nazionale di calcio, in Germania, nel 2006). Si consegnerà un assegno di 4000 euro all’associazione di volontariato Rio de Oro Montefeltro, che si occupa di fornire cure mediche e accoglienza estiva ai bambini disabili Saharawi. I fondi derivano dalla vendita delle bottiglie con le etichette d’autore, della serie a tiratura limitata “Un fiore per Ivan”.

Nelle passate edizioni, tanti artisti sono passati sul palco del Premio Pigro: Eugenio Finardi, Carmen Consoli, Avion Travel, Sergio Cammariere, Mauro Pagani, Pacifico, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, Ron, Dario Ballantini, Roy Paci, Teresa De Sio, Tosca, Vittorio De Scalzi, Irio De Paula, Jimmi Villotti, Andrea Mingardi, Edoardo Bennato, Alberto Patrucco, Carnera Band, Ellade Bandini e Agostino Marangolo. Alla conduzione, tra gli altri, si sono alternati Fabrizio Frizzi, Paola Maugeri, Gianni De Berardinis, Antonio Silva, Matilde Brandi e Paolo Notari. Anche questa edizione sarà condotta da Duccio Pasqua e Andrea Scanzi.

Pigro Cantautori in Vigna è tra le iniziative della Cantina Zaccagnini volte al sostegno della musica, soprattutto in ricordo dell’artista e amico Ivan Graziani. Mira a rafforzare l’impegno dell’azienda agricola Ciccio Zaccagnini in favore degli artisti e della cultura in generale e pone la Cantina su uno scenario internazionale, sempre in linea con il binomio “vino e arte” che contraddistingue l’azienda fin dalla nascita e si sintetizza nello slogan “il vino, arte dell’uomo”, coniato da Marcello Zaccagnini. Una Cantina-museo, in cui si possono ammirare lavori di maestri come Beuys, Cascella, Bad, Paladino solo per citarne alcuni.

Duccio Pasqua conduce Rai Stereonotte (su Radio1 Rai). È ideatore e autore di Auditorium TV, emittente ufficiale dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. Ama Ivan Graziani per le canzoni da guardare e per l’anima rock.  http://www.facebook.com/duccio.pasqua   –   http://twitter.com/DuccioPasqua

Andrea Scanzi è firma del Fatto Quotidiano. Giornalista, scrittore, autore e interprete teatrale, sommelier. Sta portando in scena Gaber se fosse Gaber (Premio Borsellino 2012) e Le cattive strade (con Giulio Casale). Ama Ivan Graziani per la genialità, la rivoluzione, l’ironia. http://twitter.com/AndreaScanzi

INGRESSO GRATUITO

http://www.premiopigro.it

http://www.facebook.com/PremioPigroIvanGraziani

LEAVE A REPLY