Teatro EuropAuditorium (Bologna): ecco la nuova stagione 2013/2014

0
203
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoIl Teatro su Misura, ritagliato seguendo i contorni dei desideri del pubblico, cucito con i fili colorati della tradizione artistica del Teatro EuropAuditorium, confezionato sulle fantasie e i sogni degli spettatori per una stagione teatrale all’insegna dello spettacolo dal vivo di qualità.

Il Teatro EuropAuditorium presenta i 28 titoli della Collezione 2013/14,un vero e proprio défilé di prestigiosi show, musical e commedie musicali, spettacoli comici e varietà con celebri interpreti, spettacoli di danza classica e contemporanea: ogni spettacolo teatrale è in sé un pezzo unico, un modello irripetibile, prodotto con cura e attenzione per il dettaglio e selezionato dalla direzione artistica del Teatro EuropAuditorium per offrire al pubblico una stagione che ha l’obbiettivo di rendere gli spettatori i veri ospiti d’onore delle serate.

Nella stagione 2012/13 il totale di presenze è stato di 61.130, con una media di 1.048 spettatori per ogni replica e 1.100 sono statigli abbonati suddivisi su 2 turni; la vendita di biglietti e abbonamenti online ha avuto un incremento del 25%. La gestione privata dell’EuropAuditorium basa i suoi risultati sulla qualità della proposta artistica, sulla cura e sull’efficienza dei servizi offerti al pubblico, con un’accoglienza volta a soddisfare le esigenze di ogni spettatore affinché abbia un’esperienza teatrale unica e piacevole.

LA COLLEZIONE 2013/14

La 38esima stagione del Teatro EuropAuditorium comprende numerosi spettacoli in esclusiva regionale e conferma dell’importanza sul territorio di una delle sale teatrali più grandi dell’Emilia Romagna, con 1350 posti e con il palcoscenico più ampio della città di Bologna.

Numerosi gli eventi, show e spettacoli musicali, varietà e appuntamenti con tematiche di attualità.

Paolo Ruffini propone “Dè… Rocky Horror Picture Show” (25 ottobre) un concerto teatrale che si ispira al celeberrimo musical di Richard O’Brien e che racconta con canzoni immortali l’arrivo di Brad e Janet nel castello del transilvaniano Frank‘N’Furter: una versione unica con band dal vivo e audience partecipation.

Un altro spettacolo di grande importanza, sia per le tematiche sia per le protagoniste, è “Ferite a morte” il 25 novembre, Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, il progetto teatrale di Serena Dandini che ha l’obiettivo di sensibilizzare le Istituzioni sulla tematica del femminicidio: Lella Costa, Giorgia Cardaci, Orsetta De Rossi e Rita Pelusio, con un linguaggio leggero dai toni grotteschi scelti dalla Dandini, raccontano in prima persona le storie di numerose donne.

Giampiero Solari dirige due attori di grande rilievo in due diversi spettacoli che promettono emozioni impareggiabili: Giuseppe Fiorello in “Penso che un sogno così”(18 e 19 gennaio) ispirato alla vita e alle canzoni di Domenico Modugno; Christian De Sica in “Cinecittà” (dal 28 febbraio al 2 marzo) conmusiche dal vivo dell’orchestra diretta dal M° Marco Tiso in uno spettacolo che ripercorre il rapporto fra Cinecittà e Christian De Sica, molto profondo già da prima della sua nascita, e la storia degli studi cinematografici più famosi di Europa, da Mussolini al neorealismo, dal cinepanettone alla De Filippi.

Con la direzione artistica di Arturo Brachetti il nuovo show di Gaetano Triggiano “Real Illusion” (16 marzo) brillante illusionista che ha ottenuto il premio Mandrake d’Or a Parigi come “miglior artista magico” e, che dopo il successo raggiunto a Shangai, Montreal e Parigi, è finalmente in tournée in Italia per stupire tutto il pubblico con il suo spettacolo in cui magia, sogni e illusioni diventano realtà: trasformazioni e sparizioni in un coinvolgente viaggio dove il reale diventa illusione.

Tra i musical, genere che rappresenta il marchio distintivo del Teatro EuropAuditorium, vengono proposte alcune produzioni di rilievo. Priscilla La Regina del Deserto”(dal 10 al 15 dicembre) musical internazionale con il cast artistico dell’allestimento originale, un successo che arriva direttamente da Broadway tratto dal film vincitore, tra gli altri, di un Premio Oscar e del Grand Prix Du Publique al Festival di Cannes: la storia di Tick, Bernadette e Adam, eccentrici artisti in viaggio a bordo di un vecchio bus rosa soprannominato Priscilla, è raccontata con oltre 500 costumi, una raffica di battute esilaranti e una splendida colonna sonora di 25 intramontabili hit.

Un’affezionata presenza in cartellone è la Compagnia della Rancia con due produzioni che descrivono perfettamente l’attaccamento del Teatro EuropAuditorium al passato e al presente della più celebre produzione di musical italiani: nella stagione in cui la compagniafondata da Saverio Marconi e Michele Renzullofesteggia 30 anni di attività, vengono ospitati i musical “Grease” (19 novembre) evergreen efenomeno senza precedenti con applauditissimi sold out in tutta Italia da oltre 15 anni, e “A.A.A. Cercasi Cenerentola” (16 e 17 aprile) nuovo allestimento di una della favole più amate, scrittodaSaverio Marconi e Stefano D’Orazio e ambientato negli anni ’50 con due protagonisti d’eccezione, Paolo Ruffini e Manuel Frattini, indiscusso punto di riferimento del musical italiano.

In esclusiva regionale la versione italiana di una delle cento migliori commedie americane di tutti i tempi, secondo l’American Film Institute: con la regia di Alessandro D’Alatri e le musiche di Renato Zero “Quando la moglie è in vacanza” (11 e 12 gennaio) con Massimo Ghini e Elena Santarelli, protagonisti della commedia centrata sulle manie erotiche dell’uomo medio e sulle ambizioni di una ragazza attraente, interpretata nel film del ’55 di Wilder da Marylin Monroe.

Spring Awakening” (al Teatro Duse, 10 e 11 maggio) è un musical rock innovativo e appassionante, vincitore di otto Tony Awards, tratto dalla pièce di Frank Wedekind del 1891, spettacolo sempre molto attuale e dalla forza travolgente, una vera e propria rivoluzione di genere che ha stravolto i codici espressivi e le consuetudini stilistiche del musical tradizionale. L’allestimento italiano, con la regia di Emanuele Gamba e la direzione musicale di Stefano Brondi, presenta una versione moderna della lotta di un gruppo di ragazzi nel pieno del loro ‘risveglio’ nella società dell’Italia fascista, in cui i loro sogni e le loro passioni sono soffocati dalle regole predefinite.

Alessandro Siani, Maurizio Battista, Antonio Albanese, Vincenzo Salemme, Giuseppe Giacobazzi, Marina Massironi, Sabrina Ferilli sono solo alcuni dei protagonisti di sette spettacoli ad alto tasso di comicità. Alessandro Siani sarà in scena con “Sono in zona” (4 novembre) spettacolo rinnovato, in cui l’energia scoppiettante del comico napoletano è il fil rouge che unisce nuovi monologhi e sketch irresistibili che dissacrano i luoghi comuni sul popolo italico; “Tres” (8 e 9 novembre) ha come protagonisti Anna Galiena, Marina Massironi, Amanda Sandrelli e Sergio Muniz diretti da Chiara Noschese che riadatta in una sagace versione italiana il testo dello spagnolo Juan Carlos Rubio, una commedia che sa toccare con levità argomenti come la solitudine, l’infedeltà, la prostituzione e la maternità; lo sguardo spregiudicato di Maurizio Battista è la chiave di lettura del suo nuovo spettacolo (21 e 22 dicembre) caratterizzato da domande taglienti di‘vivace romanità’ per una serata unica tra ironia e controsensi ispirati alla quotidianità.

La serata di San Silvestro e il pomeriggio di Capodanno sono all’insegna della comicità di Antonio Albanese che ripropone uno dei suoi maggiori successi “Personaggi”(31 dicembre e 1 gennaio) che riunisce alcuni tra i volti più noti creati dall’attore: Epifanio, l’Ottimista, il Sommelier, Cetto La Qualunque, Alex Drastico e Perego, maschere e insieme prototipi della nostra società, in una trama divertente scritta insieme a Michele Serra.

Due commedie brillanti in esclusiva regionale con interpreti italiani di grande calibro: “Il diavolo custode” (1 e 2 febbraio) scritto, diretto e interpretato da Vincenzo Salemme affiancato dalla sua compagnia teatrale e “Signori…le patè de la maison” (al Teatro Duse, 12 e 13 marzo) con Sabrina Ferilli, Maurizio Micheli e Pino Quartullo che interpretano la commedia brillante ispirata alla pièce francese “Le Prenom”, diretta nella versione italiana da Carlo Buccirosso.

Immancabile l’appuntamento con Giuseppe Giacobazzi con tutta la sua inesauribile comicità nel nuovo spettacolo Un po’ di me (genesi di un comico)” (dal 2 al 4 maggio).

Tre appuntamenti di largo interesse con la danza: il balletto “Lo Schiaccianoci” (27 dicembre) della compagnia La Classique, riconosciuta dal dipartimento della Cultura della città di Mosca, in tournée in Italia da 23 anni con l’obbiettivo di ricostruire filologicamente i balletti ottocenteschi nelle coreografie e negli allestimenti; la settimana dedicata ai Momix con “Alchemy” (dal 5 al 9 febbraio) la nuova creazione di Moses Pendleton ispirata ai quattro elementi primordiali per un’opera coreografica che sprigiona arcane suggestioni; “Open” (1 aprile) coreografia di Daniel Ezralow per la sua compagnia statunitense DEConstructions Dance Company, un’originalissima selezione del vasto vocabolario coreografico contemporaneo su celebri brani di musica classica.

I concerti sul palcoscenico del Teatro EuropAuditorium: il ritorno di Marco Mengoni ne “L’essenziale tour” (1 ottobre) artistacon un grandissimo seguito di appassionati e fan, tanto che l’evento è già sold out; Max Gazzè in “Sotto casa tour” (18 novembre) nuovo album, già disco di platino, che il cantante romano sta portando in tour in tutta Italia; Mario Biondi in “Sun, il tour”(16 dicembre) che arriva sull’onda del successo del tour estivo per proporre, accompagnato dalla sua storica band The Italian Jazz Players, oltre ai suoi più grandi successi anche i brani dell’ultimo album “Sun”, disco d’oro in Italia; Ludovico Einaudi in “In a Time Lapse tour”(17 dicembre) presenta il nuovo disco che esplora nuove tessiture sonore fondendo mondi musicali diversi.

Cristiano De Andrè in “Come in cielo, così in guerra” (13 gennaio) è il protagonista di un intenso concerto in versione semi acustica, una nuova rivisitazione del suo repertorio e di quello di Faber del quale è ormai divenuto l’unico vero interprete; Massimo Ranieri, gigante dello spettacolo italiano che torna a grande richiesta con “Sogno e son desto” (24 febbraio), recital di grandissimo successo nell’ultima stagione, scritto e ideato con Gualtiero Peirce, dedicato agli uomini e alle donne cantati dalla musica di Raffaele Viviani e di Pino Daniele, a quelli portati in scena dal teatro di Eduardo De Filippo e Nino Taranto in un viaggio nella grande canzone d’autore, da Luigi Tenco a Charles Aznavour fino a Violeta Parra.

Sul palcoscenico del Teatro Duse sono in programma il concerto di Steven Wilson (al Teatro Duse, 13 novembre), cantante e fondatore del gruppo progressive rock Porcupine Tree che presenta il suo ultimo album da solista The Raven That Refused To Sing (and other stories)”e Giovanni Allevi con una data del “Piano Solo Tour 2013”(al Teatro Duse, 3 dicembre) nel quale torna in una dimensione più intima del pianoforte con una scaletta che abbraccia la sua carriera ventennale.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2013/14

La NuovaCampagna Abbonamentiapriràlunedì 16 settembre anche online.

Chi sottoscriverà una delle 5 tipologie di abbonamento del Teatro EuropAuditorium avrà numerosi vantaggi:

  • risparmio sul biglietto intero dei singoli spettacoli;

  • mantenimento della propria poltrona per tutte le rappresentazioni in abbonamento;

  • diritto di PRELAZIONE sugli spettacoli fuori abbonamento acquistabili una settimana prima dell’apertura delle prevendite al pubblico non abbonato;

  • sconti sul prezzo dei biglietti d’ingresso agli spettacoli dei teatri di Bologna;

  • riduzioni negli esercizi commerciali convenzionati.

Inoltre fino al 12 ottobre sarà possibile per gli abbonati ottenere un prezzo esclusivo per l’acquisto degli spettacoli che il Teatro EuropAuditorium organizza al Teatro Duse: “Signori…le patè de la maison” con Sabrina Ferilli e il musical “Spring Awakening”.

I prezzi degli abbonamenti per la stagione 2012-2013 rimangono invariati.

PREVENDITA BIGLIETTI

Le prevendite dei biglietti per tutti gli spettacoli saranno aperte da LUNEDI’ 14 OTTOBRE, ad eccezione di:

  • L’Essenziale tour” di Marco Mengoni, “Dè…Rocky Horror Picture Show” di Paolo Ruffini, “Priscilla La Regina del Deserto” il musical, “Sun, il tour” di Mario Biondi, “In A Time Lapse tour” di Ludovico Einaudie “Come in cielo così in guerra” di Cristiano De Andrè le cui prevendite sono già aperte;

  • Sono in zona” con Alessandro Siani in prevendita da GIOVEDI’ 12 SETTEMBRE;

  • Tres”,“Grease”, “Ferite a morte” in prevendita da LUNEDI’ 23 SETTEMBRE.

NOVITA’

  1. Aumentano le percentuali di sconto applicate al prezzo intero dei biglietti: per tutti i partner convenzionati con il Teatro EuropAuditorium la riduzione arriva fino al 20% del prezzo intero e per i bambini è proposto un prezzo speciale, che raggiunge in alcuni casi il 50 % di sconto.

  1. Nasce la TEA CARD, la fidelity card del Teatro EuropAuditorium che premia la fedeltà dello spettatore: acquistando 5 biglietti nel corso della stagione teatrale il sesto biglietto potrà essere acquistato a tariffa speciale scontata fino al 40%.

Teatro EuropAuditorium

Piazza Costituzione, 4 – Bologna

Orario biglietteria: da lunedì a sabato dalle 15.00 alle 19.00

Per informazioni: 051 37.25.40 | info@teatroeuropa.it

www.teatroeuropa.it

Ufficio stampa Teatro EuropAuditorium: Silvia Lombardi | 051 372540 | stampa@teatroeuropa.it

LEAVE A REPLY