Sal Da Vinci nei panni di Carosone

0
350
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoCarosone – L’americano di Napoli”, ideato e scritto da Federico Vacalebre e diretto da Fabrizio Brancale, è il titolo del musical che inaugura la stagione teatrale del Diana. Uno spettacolo che racconta la vita artistica del compositore, pianista e cantante scomparso nel 2001. A vestire i panni di Renato Carosone è Sal Da Vinci, un “americano di Napoli” anche lui visto che sulla sua carta d’identità c’è scritto “nato a New York”. Spetta a Sal Da Vinci quindi far rivivere quell’universo di originalità e stile inconfondibile tipici di Carosone. Circondato da “maruzzelle e toreri” del corpo di ballo riporterà in scena successi intramontabili, come “Pigliate ‘na pastiglia o “Tu vuò fa l’americano” riarrangiati in chiave vintage da Lorenzo Hengeller. In scena oltre ad una vera e propria band e al corpo di ballo, anche una dj: Roberta Monticelli. I successi di Renato Carosone, che l’hanno reso famosissimo anche all’estero, sono remixati dal dj napoletano Gransta Msv.

Ma come ha sottolineato l’autore del musical Federico Vacalebre (biografo ufficiale di Renato Carosone, ideatore e direttore artistico inoltre del Premio Carosone) “siamo tutti un po’ carosoniani” come a voler dire che tutti quelli venuti dopo hanno attinto in qualche modo dall’americano di Napoli. Ecco che nello spettacolo quindi non possono mancare contenuti video, contributi di Fiorello, Pino Daniele, John Turturro, Carlo Verdone, Manu Chao, Renzo Arbore e Vinicio Caposella. Lo spettacolo in un mix tra presente e passato riporterà il pubblico alle atmosfere anni ’50 ricomponendo sul palco la band e i personaggi vicini a Carosone. Pietro Botte dei Posteggiatori Tristi sarà Peter Van Wood, Giovanni Imparato veste i panni di Gegé Di Giacomo. Fred Buscaglione è interpretato da Forlenzo Massarone e in una gag dello spettacolo si rivive anche l’incontro tra Carosone e Buscaglione.

 

con

Pietro Botte (Peter Van Wood), Giovanni Imparato (Gege’ Di Giacomo), Claudia Letizia (Maruzzella), Forlenzo Massarone (Fred Buscaglione), Lello Radice (Tony il giornalista). con il Trio Carosone suonano : Rocco Di Maiolo (sax e clarino), Gaetano Diodato (contrabbasso), Annibale Guarino (sax), Pino Tafuto (piano), Roberta Monticelli ( Dj dischi ); il corpo di ballo delle Maruzelle e dei Sarracini è composto da Danilo Aiello, Sandra Antricetti, Livia Borgonuovo, Marco Ciullo, Tatta Giampaolino, Sara Sagnelli, Aniello Schiano di Cola, Gianluca Giovanni Schiano

Arrangiamenti musicali Lorenzo Hengeller remix Gransta msv

coreografie Ferdinando Arenella scenografia Massimiliano Pinto

Regia di Fabrizio Bancale
Arrangiamenti di Lorenzo Hengeller

 

LEAVE A REPLY