Gran Galà Strauss Festival Orchestra

0
189
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoLA MUSICA

Dopo più di un secolo di vita, la musica caratteristica della Vienna Imperiale ha acquisito, negli ultimi anni, un incredibile prestigio ed ha trovato nei festeggiamenti di Capodanno uno spazio privilegiato per il suo culto.
Sulla scia del successo riscontrato dal Concerto televisivo dell’Orchestra Sinfonica di Vienna, nelle sale da concerto e nei principali teatri d’Europa ritornano, in questo periodo dell’anno, l’entusiasmo e gli applausi risvegliati dal ritmo di valzer, marce e polche della famiglia Strauss.
Questo genere musicale, nato come “musique de salon” nella seconda metá del XIX secolo, assunse, con il passar del tempo, la funzione di “musique de concert”, divenendo uno dei grandi emblemi della corte di Francesco Giuseppe e della sua leggendaria consorte, l’Imperatrice Elisabeth di Wittelsbach (Sissi).

STRAUSS FESTIVAL ORCHESTRA

Ambasciatrice della musica della leggendaria corte di Francesco Giuseppe, la Strauss Festival Orchestra conta oggi oltre un milione di spettatori.
Indimenticabili le performance nelle sale più prestigiose del vecchio continente come la “Filarmonica” di Berlino, l’”Het Concertgebouw” di Amsterdam, il “Gran Teatre del Liceu” di Barcellona, il “Teatro Real” di Madrid, la “Victoria-Hall” di Ginevra, la “Tonhalle” di Zurigo, l’”Auditorio Nacional de Música” di Madrid, l’”L’Auditori” di Barcellona, il “Palau de la Música” di Barcellona, la “Musikhalle” di Amburgo, la “Finlandia Hall” di Helsinki, il “Konserthus” di Oslo, il “Koncertsalen Tivoli” di Copenaghen, il “Konserthus” di Stoccolma, il “Palais de Beaux Arts” di Bruxelles, il “Coliseu dos Recreios” di Lisbona, la “Filarmonica” di Varsavia, la “Municipal House” di Praga, l’”Is Sanat” di Istambul.

Alle innegabili doti musicali dell’Orchestra si affiancano l’incantevole presenza della soprano solista e l’elegante plasticità del corpo di ballo: tutti questi elementi trasformano il Gran Galà promosso da Euroconcert in un evento imperdibile.

STRAUSS FESTIVAL BALLET ENSEMBLE

La presenza dello Strauss Festival Ballet Ensemble conferisce un aspetto del tutto originale. Dotando il programma di un’autentica dimensione scenografica, attraverso stilizzate coreografie e luminosi costumi espressamente creati per illustrare alcuni dei numeri musicali, il balletto connota di essenziali composizioni propriamente concepite per accompagnare le danze.
Il concerto diventa spettacolo: le splendide ballerine conducono il pubblico in un’atmosfera da sogno, nei soffusi e irreali “boschi viennesi”. Le note del “Valzer dell’Imperatore” rievocano gli eleganti saloni ottocenteschi della corte di Francesco Giuseppe e Sissi.

BIGLIETTI

Sabato 28 dicembre ore 21.00

Biglietti da 35,00 a 60,00 euro +PV
sono previste riduzioni per giovani, anziani e gruppi

INFORMAZIONI

Teatro degli Arcimboldi
Viale dell’Innovazione, 20 – Milano
www.teatroarcimboldi.it
www.ipomeriggi.it/facebook

Biglietteria
Tel. 02/64.11.42.212/214
Da lunedì a venerdì dalle 14.00 alle 18.00 e un’ora prima dell’inizio degli spettacoli

Per aziende e gruppi organizzati
Tel. 02/641142213 – gruppi@ipomeriggi.it

PREVENDITE
Circuito TicketOne: www.ticketone.it

 

LEAVE A REPLY