C.i.n.q.u.e. Arte Irriverente

0
278
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoDa venerdì 28 a domenica 30 marzo Villa5 di Collegno apre le porte a “C.i.n.q.u.e. Arte Irriverente”, una tre giorni a base di spettacoli, musica, incontri, laboratori e pure cene incentrata su un utilizzo creativo e per certi versi irriverente, come dice il titolo (un acronimo volutamente non esplicitato, ma che ognuno può declinare a suo piacimento) dei differenti linguaggi artistici. Un modo per aprirsi alla contemporaneità interrogandosi sulla funzione dell’arte. Un calendario articolato nato da un progetto ideato da cooperativa Atypica, associazione Villa5, ARCI Vallesusa, Associazione MACHILOFA, in collaborazione con Piemonte Dal Vivo, che propone diverse attività, molte delle quali a ingresso gratuito.

C.i.n.q.u.e. Arte Irriverente” ospita uno spettacolo di danza contemporanea, “What age are you acting? The relativity of ages – Le età relative” da un’idea di Silvia Gribaudi con Domenico Santonicola e Silvia Gribaudi, in programma sabato 29 alle 21, una riflessione profonda sul passare del tempo e su come questo si rifletta sul fisico e nell’animo. Domenica 30 alle 21 tocca a “La merda” di Cristian Ceresoli con Silvia Gallerano, il pluripremiato lavoro che ha piacevolmente sconvolto e provocato il pubblico. La performance è preceduta, sempre domenica 30 alle 11,30 da “Mettersi a nudo: corpi in scena e identità di genere”, un incontro con le artiste Silvia Gallerano e Silvia Gribaudo insieme con le storiche Annamaria Cecconi e Roberta Gandolfi, introdotto da Carlotta Pedrazzoli, per confrontarsi sulle metodologie di lavoro e sull’utilizzo del corpo e della nudità nel linguaggio artistico.

Il cartellone si articola poi in diverse attività che spaziano dall’ingresso all’hammam con accompagnamento musicale, dj set, concerto di world music che coinvolge 25 musicisti di varie provenienze geografiche: Brasile, India, Marocco, Costa D’Avorio, Francia, oltre ovviamente l’Italia, la direzione musicale dal vivo è di Toti Canzoneri con la partecipazione di Stefano Giorgi, visual e action painting, un seminario di danza tradizionale, due concerti, una trasmissione radio in diretta e un laboratorio-spettacolo dedicato alle fiabe.

A ospitare il tutto è Villa5, un grande progetto che racchiude una molteplicità di soggetti attivi sul territorio di Collegno e dell’area metropolitana di Torino, che promuovono e conducono servizi per il benessere delle persone, a partire dai più piccoli.

Villa5 è un cantiere permanente di attivismi culturali, un luogo di sperimentazioni tra diversi linguaggi artistici.

Villa5 è un presidio sul territorio che reagisce quotidianamente alla crisi economica che sottrae risorse e attenzione a importanti settori della vita del Paese come quello culturale e quello educativo e lo fa oggi con una chiamata alle arti che mescola le carte, le etichette, le discipline…

Teatro, danza, musica, parole, incontri, radio… tutto questo è “Cinque Arte Irriverente”.

IL CALENDARIO

Venerdì 28 marzo

ore 18,30 – 20,30 ingresso libero all’Hammam con accompagnamento musicale

ore 20,00 – presso circolo Asylum apericinque: aperitivo con dj set

ore 22 – presso la Sala Polivalente: WORLD JAM – un ensemble musicale, registrato in presa diretta da Josh Sanfelici, con musicisti di diversa estrazione diretti dal flautista Toti Canzoneri – presso Sala Polivalente – ingresso libero

Sabato 29 marzo

ore 16, 30 – presso lo spazio gioco Le Microtane BRICIOLE con Ilenia Speranza e Diego Casale spettacolo per bimbi e genitori – ingresso libero

ore 17 – 19 – presso circolo Asylum SEMINARIO DI MUSICA E DANZA nelle tradizioni popolari di Puglia e Campania, tra sacro e profano con Vittoria Sprinciola e Michele Santoro, etnomusicologo – ingresso libero

ore 21 – presso Sala Polivalente

WHAT AGE ARE YOU ACTING?

idea di Silvia Gribaudi con Domenico Santonicola e Silvia Gribaudi

produzione ACT YOUR AGE progetto di dialogo intergenerazionale e dell’invecchiamento attivo verso l’arte della danza promosso da Centro per la Scena Contemporanea- Bassano del Grappa, Nederlandse Dansdagen -Maastricht, Dance House Lemesos con il sostegno Programma Cultura 2007-2013 dell’Unione Europea

ingresso € 8 prevendita

ore 22 – presso circolo Asylum NIRVANA vs PEARL JAM con Nirvana Secondo Silvana e Brain Jam presso Asylum – ingresso libero

WORLD JAM (in collaborazione con Associazione Culturale Des Arts), un evento di ricerca musicale unico, un “ensemble” che racchiude venticinque musicisti di diversa estrazione e differenti nazionalità, che si troveranno insieme sul palco per la prima volta tutti contemporaneamente. Partendo da alcune suggestioni e stimoli, diretti dal vivo da Toti Canzoneri, improvviseranno delle suite all’insegna della contaminazione e della sperimentazione. L’intreccio sonoro verrà registrato in presa diretta e su tracce separate da Josh Sanfelici, il tutto per avere la possibilità di riascoltare l’esibizione unica e per offrire un ritorno (uno scambio) ai musicisti che si esibiranno gratuitamente. 

Domenica 30 marzo

ore 11,30 – presso sala Polivalente – Incontro: METTERSI A NUDO: CORPI IN SCENA E IDENTITA’ DI GENERE. Le artiste Silvia Gallerano e Silvia Gribaudi in dialogo con le storiche Annamaria Cecconi e Roberta Gandolfi, introduce Carlotta Pedrazzoli – ingresso libero

ore 16 – presso lo spazio gioco Le Microtane laboratorio spettacolo: DI FIABE, DI CANTI, DI GESTI… di e con Maria Mamone, cantante, Antonella Usai, danzatrice e Giacomo Mottura, musicista – ingresso libero

ore 16,30 presso circolo Asylum – RADIO SOFA’- ingresso libero

Un salotto radiofonico 2.0 con e le più importanti web radio indipendenti per una diretta live non stop con musica dal vivo, interviste, collegamenti skype con personaggi del mondo radiofonico e musicale.

ore 21 – presso la Sala Polivalente

LA MERDA di Cristian Ceresoli con Silvia Gallerano

una produzione di Cristian Ceresoli e Marta Ceresoli

con Richard Jordan Productions Ltd, Produzioni Fuorivia

ingresso € 8 prevendita

OGNI SERA: possibilità di cena presso il circolo Asylum, su prenotazione

Villa5 è a Collegno (To) in via Torino 9/6 (Parco Dalla Chiesa), tel. 011/4110053 e ospita le Microtane, la Sala Polivalente, il Circolo Asylum (tel. 011/4038479)

GLI SPETTACOLI

Sabato 29 marzo 2014 ore 21

Villa5 – Sala Polivalente

WHAT AGE ARE YOU ACTING?

The relativity of ages – Le età relative

idea di Silvia Gribaudi

con Domenico Santonicola e Silvia Gribaudi

assistente alla drammaturgia Giulia Galvan

regia musicale Paolo Calzavara

Produzione Act Your Age progetto di dialogo intergenerazionale e dell’invecchiamento attivo verso l’arte della danza promosso da Centro per la Scena Contemporanea- Bassano del Grappa, Nederlandse Dansdagen -Maastricht, Dance House Lemesos con il sostegno Programma Cultura 2007-2013 dell’Unione Europea.

Associazione Zebra Cultural Zoo, D.ID Dance Identity Austria , Teatro Fondamenta Nuove Venezia, Teatro Spazio Bixio – Vicenza , Kilowatt Festival, La Conigliera Teatro Resana

Quante età ci sono dentro di te? Quanti anni ti senti? Quanti anni hai, davvero? Quali segni lascia il tempo su di te?

Dentro di noi abbiamo diverse epoche, il passato, il presente, la proiezione del futuro.

Lasciamo tracce nel tempo e siamo segnati dal tempo che passa.

Ci arrendiamo al tempo o lo affrontiamo di petto?

Abbiamo paura della morte o accettiamo che tutto scorre? (Giulia Galvan)

“Ciò che salva un uomo è fare un passo, poi un altro passo. È sempre lo stesso passo, ma bisogna farlo[…].

Solo l’ignoto spaventa gli uomini. Ma quando un uomo ha affrontato l’ignoto, quel terrore gli è ormai noto”.

Antoine de Saint-Exupéry

Biglietti: ingresso unico 8 euro

Info e prenotazioni: tel. 011/4110053 | villa5.collegno@gmail.com

Domenica 30 marzo 2014 ore 21

Villa5 – Sala Polivalente

IL PREMIO THE STAGE FOR ACTING EXCELLENCE 2012 SILVIA GALLERANO IN

LA MERDA

DICRISTIAN CERESOLI

una produzione di CRISTIAN CERESOLI e MARTA CERESOLI

con RICHARD JORDAN PRODUCTIONS Ltd, PRODUZIONI FUORIVIA

e il supporto di SUMMERHALL (EDINBURGH, UK) E THE BASEMENT (BRIGHTON, UK)

direttore tecnico GIORDANO BRUNO / GIORGIO GAGLIANO

direttore organizzativo MARTA CERESOLI

acting director SILVIA GALLERANO

LA MERDA SUPPORTS TEATRO VALLE OCCUPATO

Si deve ridere. È una tragedia in tre tempi: Le Cosce, Il Cazzo, La Fama e un controtempo: L’Italia.

Nella sua nudità e intimità pubblica, l’attrice costruisce una maschera fisica/vocale sfidando un testo scandaloso, provocatorio e rabbioso. La scrittura è cantabile, ma il canto non emerge mai, ed è invece preponderante la chiave dell’invettiva, del grido, del corpo che sussulta la sua storia personale in un flusso di pensieri/parole raccontati come suoni. Strazianti. Urla assordanti e contratte. Sopite. Implose. La femmina si offre dal vivo come in un banchetto, pronta a venire sbranata da tutti. Una partitura poetica che nasce così dalla carne e alla carne ritorna, pur dentro a una rigidissima confezione estetica. Applausi obbligatori.

La Merda ha come spinta propulsiva il disperato tentativo di districarsi da un pantano o fango, ultimi prodotti di quel genocidio culturale di cui scrisse e parlò Pier Paolo Pasolini all’affacciarsi della società dei consumi. Quel totalitarismo, secondo Pasolini, ancor più duro di quello fascista poiché capace di annientarci con dolcezza.

A fine marzo del 2012 la Première Italiana de La Merda al Teatro i di Milano va completamente sold out, con replica straordinaria esaurita in poche ore. Nel maggio 2012 al Teatro Palladium e al Teatro Valle di Roma La Merda registra altri due sold out. Ad agosto la versione in inglese de La Merda viene presentata al Festival di Edimburgo, dove registra un incredibile record di pubblico fino a diventare un Fringe Sell Out Show 2012. Nel frattempo riceve scioccanti recensioni sui maggiori media internazionali e in fine l’opera vince il Fringe First Award 2012 for Writing Excellence, vince l’Arches Brick Award 2012 for Emerging Art, riceve la Nomination per il Total Theatre Award 2012 for Innovation e l’attrice italiana Silvia Gallerano è la prima attrice italiana a vincere il The Stage Award for Acting Excellence 2012 come Best Solo Performer, il più alto riconoscimento per attori/attrici al Edinburgh Fringe Festival. In ottobre 2012 La Merda è sold out a Venezia e Torino, in novembre vince il Premio della Critica 2012 come spettacolo dell’anno ed è di nuovo sold out al Primavera dei Teatri Festival e di nuovo tutte le repliche al Teatro Valle Occupato (compresa la replica straordinaria). Da questo momento in poi inizia ad essere programmata in Europa mentre in Italia in ogni città e provincia dove è presentata ottiene sempre il tutto esaurito, un evento raro in un paese dove l’umanità viene invece esclusa dai teatri. Per via dei molti che non son riusciti ad assistervi, nel gennaio del 2013 La Merda viene ripresentata al Teatro i di Milano,dove tutte le date finiscono esaurite con una settimana di anticipo. Per la stessa ragione viene ripresentata al Teatro Valle Occupato di Roma dove più di 2,000 persone sfondano la capienza e raggiungono La Merda in soli cinque giorni di repliche, divenendo di fatto un fenomeno al di fuori delle categorie. Dall’aprile al luglio 2013 il tour viene interrotto e da questo momento in poi La Merda è co-prodotta dalla Richard Jordan Productions Ltd e distribuita in Italia da Produzioni Fuorivia. Una prima lettura della traduzione in danese al European Contemporary Playwright Festival di Copenhagen registra il tutto esaurito e viene accolta da una clamorosa standing ovation, mentre brani dell’opera vengono trasmessi in prima serata dalla Radio Nazionale Danese con un’intervista all’autore. A grande richiesta in agosto 2013 viene di nuovo presentata al Festival di Edimburgo dove ognuna della dodici repliche viene accolta da una standing ovation registrando di nuovo il tutto esaurito, mentre la notizia viene soppressa dai servizi dedicati al festival da parte della Radio Televisione Italiana, alla stregua di alcuni quotidiani nazionali che non ne pubblicano il titolo originale. Da novembre 2013 riprende il tour in Italia con le date al Teatro Elfo Puccini di Milano. Intanto sul 2014 e 2015 si va programmando il tour mondiale. Una versione filmica de La Merda è in fase di realizzazione. Già tradotta in inglese, danese e ceco, La Merda è in corso di traduzione in francese e portoghese brasiliano. Il testo è pubblicato in edizione bilingue Italiano-Inglese dalla Oberon Books di Londra.

Biglietti: ingresso unico 8 euro

Info e prenotazioni: tel. 011/4110053 | villa5.collegno@gmail.com

Comunicazione e Ufficio Stampa

Fondazione Live Piemonte dal Vivo

Circuito Regionale dello Spettacolo

Via Bertola, 34 -10122 Torino

Franca Cassine

T.diretto 0114320794| Mob. 3289347942

cassine@piemontedalvivo.it

Chi è di scena dal 17 al 23 marzo

Lo spettacolo dal vivo fa tappa in Piemonte anche nella Stagione 2013-14, grazie al nostro Circuito, con una programmazione articolata sul territorio regionale, contraddistinta da significative produzioni artistiche nazionali e internazionali e comunque sempre interessata ai progetti degli artisti che sul nostro territorio si esprimono e lavorano. Continuiamo a lavorare per voi: i nostri cartelloni, giorno dopo giorno, si arricchiscono di appuntamenti. Tornate a trovarci!

 

Educazione siberiana
Fondazione del Teatro Stabile di Torino/ Teatro Metastasio Stabile della Toscana
Emilia Romagna Teatro Fondazione

di Nicolai Lilin e Giuseppe Miale di Mauro, da un’idea di Francesco Di Leva e Adriano Pantaleo

Teatro Municipale Monferrato di Casale Monferrato (AL) dal 18 marzo al 19 marzo 2014 ore 21:00

 

Il precario e il professore
Produzioni Fuorivia

di Piero Sidoti e Giuseppe Battiston, con Giuseppe Battiston

Teatro Alfieri di Asti (AT) martedì 18 marzo 2014 ore 21:00

 

Casina
Ludus in fabula

da Tito Maccio Plauto, con Marina Thovez e Mario Zucca

Teatro Civico di Oleggio (NO) giovedì 20 marzo 2014 ore 21:00

 

InMOZART – CIAIKOVSKIJ Suite
Balletto Teatro di Torino

coreografie di Matteo Levaggi

Teatro Toselli di Cuneo (CN) giovedì 20 marzo 2014 ore 21:00

 

Boeing Boeing
Ente Teatro Cronaca Sas & Artù

di Marc Camoletti, con Gianluca Guidi, Gianluca Ramazzotti, Ariella Reggio e con Barbara Snellenburg, Marjo Berasategui e Ela Weber

Teatro La Fabbrica di Villadossola (VB) venerdì 21 marzo 2014 ore 21:00

 

Coppia aperta, quasi spalancata
Aria Teatro

di Dario Fo e Franca Rame, con Simonetta Guarino e Denis Fontanari

Sala Teatro Sandro Pertini di Orbassano (TO) venerdì 21 marzo 2014 ore 21:00

 

Lavori in corso
ITC2000 srl

con Ale e Franz

Teatro Carlo Marenco di Ceva (CN) venerdì 21 marzo 2014 ore 21:00

 

Medeamaterial
Teatro Lieve

di Heiner Müller, con Luca Brancato, Annalisa Canetto e Marinella Debernardi, regia Luca Brancato

Teatro San Giorgio di Cavallermaggiore (CN) venerdì 21 marzo 2014 ore 21:00

 

Open
DEConstructions Dance Company

L’arte coreografica di Daniel Ezralow con otto danzatori e danzatrici

Teatro Coccia di Novara (NO) sabato 22 marzo 2014 ore 20:30

 

Open
DEConstructions Dance Company

L’arte coreografica di Daniel Ezralow con otto danzatori e danzatrici

Teatro Coccia di Novara (NO) domenica 23 marzo 2014 ore 16:00

<< Prima < Precedente 1 2Successiva > Ultima >>

Pagina 1 di 2

 

Vi segnaliamo anche:

Gaga workshop and Naharin Repertory
L’Associazione Nuova Officina della Danza di Torino, in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo che prosegue così nella sua opera di sostegno alla formazione di qualità, annuncia il Next Gaga Workshop and Naharin Repertory che si terrà il 25/27 aprile al Teatro della Concordia di Venaria Reale, con l’insegnante Shani Garfinkel.

Astidanza 2014
Ricominciano gli appuntamenti della X edizione di AstiDanza, con la direzione artistica di Loredana Furno, organizzazione del Comune di Asti e coordinamento a cura dell’Associazione Arte e Danza Teatro di Torino, in collaborazione con Piemonte dal Vivo.

Uto Ughi e i 20 anni dell’Orchestra Coccia
Una serata d’eccezione per festeggiare i vent’anni dell’Orchestra Sinfonica Carlo Coccia insieme al celebre violinista Uto Ughi che martedì
25 marzo alle 21 si esibirà al Teatro Carlo Coccia con i professori novaresi diretti da Michele Brescia.

Bando Vetrina giovane danza d’autore
Il Bando 2014 si rivolge a tutti i giovani autori italiani – intesi come formazioni, gruppi-compagnie o singoli danz’autori – che producono spettacoli da meno di 5 anni e che non ricevono contributi ministeriali. La domanda dovrà essere inviata
entro, e non oltre, il 17 marzo 2014.

Classica Live Competition: un bando per i giovani musicisti
Il progetto Classica Live nasce per inserire giovani musicisti classici nella rete del decentramento musicale piemontese. La scadenza per la presentazione delle domande è stata
prorogata al 30 marzo 2014.

I due programmi di residenza di Permutazioni
Permutazioni – progetto che intende promuovere e sostenere l’attività di ricerca artistica nell’ambito della nuova produzione coreografica – ospiterà due programmi di residenza differenti per modalità di adesione (domande
entro il 24 aprile 2014).

Le stagioni teatrali 2013/2014 sul territorio regionale
T. Alfieri
ASTI – T. Municipale CASALE M.TO – T. Marenco CEVA – T. Magnetti CIRIE’ – T. Baretti MONDOVì – T. Superga NICHELINO – T. Sociale NIZZA M.TO – T. Coccia NOVARA – T. Giacometti NOVI LIGURE – T. Civico OLEGGIO – T. Sociale PINEROLO – T. Milanollo SAVIGLIANO – T. Concordia VENARIA – T. Civico VERCELLI – T. Selve VIGONE – La Fabbrica VILLADOSSOLA.

 

LEAVE A REPLY