Siamo nei tempi: parte la stagione primaverile di SPAM!

0
183
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Un teatro popolare d’arte. E’ questa l’ambizione che una fetta interessante del teatro e della danza contemporanei sta cercando di creare, unendo la ricerca con una sincera voglia di incontro con il pubblico.
E’ questa la linea che abbiamo cercato in qualche modo di seguire, indagare, con Roberto Castello, nell’ideazione del cartellone di SPAM!, senza tralasciare la radicalità espressiva, elemento che è certamente nel dna degli artisti che attraverseranno gli spazi di Porcari e Ponte a Moriano. Radicalità che porta al suo interno uno sguardo acuto che riesce a tenerla unita ad un’idea di arte per il pubblico, un’arte sempre dialogica.
Perché quello sguardo acuto, quel ponte gettato tra due mondi, non è solo un atto politico, ma è probabilmente anche ciò che c’è di più interessante nel panorama artistico contemporaneo.

G. Graziani

 

> spettacoli a SPAM! via don minzoni 34, Porcari (LU)
tutti i sabati alle h19

A seguire vino e un piatto caldo

INGRESSO 5 euro, tutto compreso

 

 

 

5/4 – teatro

REALITY

di/con Daria Deflorian e Antonio Tagliarini

 

 

12/4 – musica
serata in collaborazione con Cluster-Lucca, compositori europei

INDACO

di Girolamo Deraco con l’Etymos Ensemble

 

 

26/4 – danza

BRING ME

di Maktub noir
+

ECLISSI eco la que sab

di Claudia Caldarano

 

 

3/5 – teatro

INVISIBILMENTE

di Menoventi
+

PERIODO NERO

di Cosmesi

 

10/5 – musica

TREATISE

di Cornelius Cardew
+

EDENTIA – Klang 20th Hour

di Karlheinz Stockhausen
Tempo Reale Electroacoustic Ensemble

 

17/5 – danza

HAPPY HOURS (work in progress)

di/con Mauro Paccagnella e Alessandro Bernardeschi
+

BLOOM STUDIO #2

di/con Mauro Paccagnella / Wooshing Machine
con la complicità di Alessandro Bernardeschi

 

 

dal 23 di maggio

in collaborazione con il Comune di Lucca e il Teatro del Giglio

> PONTE di PRIMAVERA

al Teatro Nieri / Ponte a Moriano Lucca, p.za cesare battisti

h21

 

 

23/5 – teatro

456

scritto e diretto da Mattia Torre
con Massimo De Lorenzo, Carlo De Ruggieri, Cristina Pellegrino e con Michele Nani

 

 

30/5 – teatro

PITECUS

di Flavia Mastrella e Antonio Rezza
con Antonio Rezza

 

 

———————————————————–

il programma in dettaglio a breve su  >>>

www.spamweb.it/it/programmazioni

———————————————————–

 

Riparte inoltre il progetto dell’ OSSERVATORIO CRITICO di SPAM! avviato la stagione passata: chi vorrà potrà diventare oltreché spettatore anche “osservatore” e “critico” teatrale, partecipando ad approfondimenti prima di ogni spettacolo e avendo la possibilità di scrivere recensioni che verranno pubblicate sul sito di SPAM! e sul relativo profilo FB.

Tutti gli osservatori avranno diritto ad un biglietto d’ingresso a prezzo speciale

 

 

per informazioni sulle modalità di partecipazione:

Eva Guidotti 349 7657066 – osservatorio@spamweb.it

 

 

INFO

www.spamweb.it

cell. 348.3213503

info@spamweb.it

 

luoghi:
> SPAM! via D. Minzoni 34 Porcari (LU)
a 200 mt dalla stazione fs (google maps)
> Teatro I. Nieri p.zza Cesare Battisti, Ponte a Moriano Lucca

 

biglietti SPAM!:
bigl. unico a 5 euro e a seguire un piatto caldo/freddo (incluso nell’ingresso) + tessera associativa annuale di 3 euro
SPAM! tel. 0583.975089

 

biglietti PONTE di PRIMAVERA:
bigl. intero 15 / ridotto 12 euro
prevendita: biglietteria Teatro Del Giglio tel. 0583.465320
+ prevendita online su www.teatrodelgiglio.it/it/biglietteria

(RIDOTTI: universitari, under 18, over 65, iscritti a scuole di danza/teatro/musica con tesserino)

 

 

SPAM! rete per le arti contemporanee è un progetto ALDES realizzato con il sostegno di Regione Toscana, Provincia di Lucca, Comune di Porcari, Comune di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Fondazione Cavanis di Porcari. Realizzato con la collaborazione dei partner di SPAM!: Comune di Lucca, Comune di Porcari, Comune di Viareggio, Comune di Massarosa, CAV / Fondazione Centro Arti Visive di Pietrasanta.

Si ringrazia il Teatro del Giglio per la collaborazione.

Le stagioni di SPAM! sono inserite nel progetto DOTLINE di ADAC TOSCANA

LEAVE A REPLY