Giordano Bellincampi in concerto

0
170
Condividi TeatriOnline sui Social Network

Direttore: Giordano Bellincampi

Oboe: Francesco Quaranta

Orchestra I Pomeriggi Musicali

—-

Schnelzer, A freak in Burbank
R. Strauss, Concerto per oboe e orchestra

Beethoven, Sinfonia n. 4

—-

Terzo concerto, ultimo della 69ª Stagione sinfonica, sotto la direzione del proprio Direttore musicale per l’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano. Giordano Bellincampi sarà impegnato in un programma che parte dal contemporaneo per arrivare al classico.

Il concerto inizia con A freak in Burbank del giovanissimo compositore svedese, formatosi fra la patria d’origine e l’Inghilterra, Albert Schnelzer. Si prosegue poi con il Concerto per oboe e orchestra di Richard Strauss, un contemporaneo già “di repertorio”, che vedrà esibirsi come solista il Primo oboe de I Pomeriggi: Francesco Quaranta.

L’arrivederci alla prossima stagione sinfonica – stagione che vedrà i festeggiamenti per il settantesimo compleanno dell’Orchestra I Pomeriggi – è affidato alla Quarta sinfonia di Ludwig van Beethoven, la “slanciata fanciulla mediterranea fra due giganti nordici”, come la definì Schumann.

——

GIORDANO BELLINCAMPI, direttore

Il Direttore Giordano Bellincampi si affaccia alla stagione 2012/2013 con un doppio ruolo di grande prestigio: Generalmusikdirektor (GMD) della Filarmonica di Duisburg, carica assunta nel settembre 2012, e Direttore Musicale dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, ruolo che ricopre dal gennaio 2012. Nel settembre 2005 Bellincampi assume la direzione della Danish National Opera con il titolo diGeneral Music Director. Precedentemente è stato Direttore Musicale dell’Orchestra Filarmonica di Copenhagen (2000 – 2006), orchestra con la quale aveva già collaborato nella veste di direttore ospite principale dal 1997 al 2000. Sempre fra il 1997 ed il 2000 è stato anche Direttore Principale della Athelas Sinfonietta Copenhagen, ensemble leader nella musica “avant-garde” in Danimarca. Dopo gli studi in trombone e in direzione d’orchestra con Jorma Panula (prestigioso direttore e ricercato pedagogo) presso la Royal Danish Music Academy di Copenhagen e dopo aver svolto un’intensa attività musicale come professore d’orchestra, nell’agosto 1994 debutta come direttore d’orchestra, con l’Orchestra Sinfonica di Odense. Seguono una serie di concerti con le più prestigiose orchestre della Danimarca. Direttore molto amato per la sua capacità nel saper comunicare con i musicisti e per la sua musicalità, dirige regolarmente in Europa, USA e Asia. Nel corso della sua carriera collabora con molte prestigiose orchestre: Toronto Symphony, Royal Stockholm Philharmonic, Toledo Symphony, Scottish National Symphony,  RTE National Symphony Dublin, Bergen Philharmonic, Trondheim Symphony, Lahti Symphony, Prague Philharmonia, Stavanger Symphony, St. Petersburg Symphonie e Guangzhou Symphony, KBS Symphonie Seoul. In Italia dirige l’Orchestra de I Pomeriggi Musicali di Milano, l’Orchestra di Padova ed il Veneto, l’ORT Firenze. Il suo debutto alla Royal Opera di Copenhagen avviene nella primavera del 2000 con Bohème; da allora dirige il grande repertorio operistico italiano: Falstaff, il Trovatore, la TraviataMadame Butterfly, Tosca, Bohème, Turandot, La fanciulla del West, Rigoletto, Aida, Cavalleria Rusticana, Pagliacci. Nel 2005 inaugura il nuovo Teatro della Royal Opera Copenhagen con una nuova produzione di Aida; nella stagione 2006/2007 dirige una nuova produzione di Rigoletto alla Danish NationalCopenhagene il Rosenkavalier di Richard Strauss. Nella stessa stagione debutta all’Opera di Cincinatti con Tosca.Nella stagione 2009/2010 dirige la Royal Flemish Philharmonic, la Slovenian Philharmonic, la RTE National Dublin e una produzione di Cavalleria Rusticana/Pagliacci alla Deutsche Opera am Rhein, tornando poi, nella stagione 2010/2011, per una ripresa di Bohème, a Düsseldorf e Duisburg. Sempre nella stagione 2010/2011 dirige una nuova produzione di Madama Butterfly alla Royal Opera Copenhagen e Manon Lescaut alla Danish National Opera. 2011/2012 torna a dirigere alla Deutsche Oper am Rhein (Bohème), alla Royal Flemish e dirige le orchestre sinfoniche di Kristiansand e Sonderjyllands. In Italia dirige I Pomeriggi Musicali di Milano, l’Orchestra di Padova ed il Veneto e, in Nuova Zelanda, l’Auckland Philharmonic e la Christuschurch Symphony Orchestra.

——

FRANCESCO QUARANTA, oboe

Ricopre il ruolo di Primo oboe de i Pomeriggi Musicali dal 2008. Allievo di Sergio Crozzoli e diplomato presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, ha seguito corsi di perfezionamento presso la Hochschule di Basilea e di Monaco di Baviera.

——

Giovedì 22 maggio ore 21.00

Sabato 24 maggio ore 17.00

Generale aperta – giovedì 22 maggio ore 10.00

——-

BIGLIETTI

Interi

Primo Settore (Platea, dalla fila 1 alla 30): € 19,00 + prevendita

Secondo Settore (Platea, dalla fila 31 alla 40): € 13,50 + prevendita

Balconata: € 10,50 + prevendita

Ridotti (Giovani under 26; Anziani over 60; Cral; Ass. Culturali, Biblioteche; Gruppi; Scuole e Università)

Primo Settore (Platea, dalla fila 1 alla fila 30) € 15,00 + prevendita

Secondo Settore (Platea, dalla fila 31 alla fila 40) € 11,50 + prevendita

Balconata € 8,50 + prevendita

—–

BIGLIETTI per le prove generali aperte

Interi: € 10,00 + prevendita

Ridotti: € 8,00 + prevendita

—–

Biglietteria TicketOne

Teatro Dal Verme

Via San Giovanni Sul Muro, 2 – 20121 Milano

Tel. 02 87.905.201

dal martedì al sabato dalle 11.00 alle 18.00

www.ipomeriggi.it

www.ipomeriggi.it/facebook

www.ipomeriggi.it/youtube

Biglietteria on-line: www.ticketone.it

LEAVE A REPLY