Napoli, fantasmi ed altre storie

0
348
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoNell’ambito del bando “Fantasmi a Napoli: percorsi turistici tra sacralità ed esoterismo”, promosso dalla Fondazione Forum Universale delle Culture e dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, l’Associazione Culturale NarteA presenta una singolare visita guidata teatralizzata dal titolo “Napoli, fantasmi ed altre storie”, in scena domenica 29 giugno 2014 (ore 11:00) alla scoperta della Napoli “misteriosa”: un itinerario guidato teatralizzato a spasso tra storie dimenticate e leggende poco conosciute che mostrerà un distinto volto della città. Appuntamento a piazza San Domenico per viaggiare insieme ai personaggi storici ed una guida turistica nei vari siti monumentali di Napoli: da Palazzo Sansevero, alla Basilica di San Domenico e Palazzo Petrucci, fino a giungere al Complesso di San Lorenzo Maggiore e i suoi affascinanti scavi. Per partecipare è obbligatorio prenotarsi ai numeri 339.7020849 – 334.6227785. La quota di partecipazione per l’evento è di € 15,00 ed è comprensiva del costo di € 9,00 a persona per l’accesso agli scavi di San Lorenzo Maggiore.

Un aspetto distintivo della città di Napoli è l’affascinante mescolanza tra storie e leggende che rivivono nei vicoli e nei palazzi del centro storico. Tra Decumano Inferiore e Maggiore si avvicendano e si mescolano su più livelli personaggi storici e mitici che si tramandano nel corso dei secoli attraverso le “mura” della città stessa. Al di là dei luoghi comuni e delle vicende più note, c’è un’altra Napoli che merita di essere raccontata: domenica 29 giugno 2014, alle ore 11:00, l’Associazione Culturale NarteA presenta Napoli, fantasmi ed altre storie”, una singolare visita guidata teatralizzata che riporterà in vita le “anime” nascoste della città partenopea. Per partecipare è obbligatorio prenotarsi ai numeri 339.7020849 – 334.6227785. La quota di partecipazione è di € 15,00 ed è comprensiva del costo di € 9,00 per l’accesso agli scavi di San Lorenzo Maggiore.

Nell’ambito del bando “Fantasmi a Napoli: percorsi turistici tra sacralità ed esoterismo”, promosso dalla Fondazione Forum Universale delle Culture e dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli,NarteA accompagnerà i visitatori in un passeggiata inusuale: nella città di Napoli non c’è strada che non celi un segreto, non c’è quartiere che non nasconda un fantasma. Nei vicoli intricati del centro storico si delineano infiniti itinerari del mistero: questa visita guidata teatralizzata parte dal cuore della città antica, in piazza San Domenico Maggiore, dove Palazzo Sansevero, la Basilica di San Domenico e Palazzo Petrucci rappresentano i trevertici di un triangolo magico. Si conoscerà la storia dei due amanti Maria d’Avalos e Fabrizio Carafa e quel luogo dove si favoleggia ancora la leggenda delle teste mozzate di sei baroni.
Proseguendo lungo il dedalo di vicoli in 
via dei Tribunali, si visiteranno altri misteriosi luoghi, a testimonianza anche del “culto dei morti” presente già nella Napoli del Seicento. Giunti nell’area della remota agorà greca, teatro della rivolta di Masaniello, si visiterà il Complesso di San Lorenzo Maggiore con il Chiostro e gli Scavi: qui riecheggerà la leggenda del Munaciello, spirito dispettoso che si nasconde nelle viuzze e nelle cavità del centro storico.

Attraverso la voce di una guida e l’intervento degli attori professionisti Antimo Casertano e Marianita Carfora, si conosceranno i protagonisti legati ai luoghi della visita e si vivrà un confronto diretto tra passato e presente di un territorio che conserva tracce dell’inesorabile passaggio del tempo ma custode di agghiaccianti memorie, feroci delitti e implacabili anatemi.

Sito web: www.nartea.com Email: info@nartea.com Tel: 339.7020849 – 334.6227785

Facebook: Nartea Napoli Twitter: @narteanapoli Instagram:#narteanapoli

 

LEAVE A REPLY