Lino Blandizzi in concerto

0
151
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoDue eventi importanti alla memoria delle 40 vittime del bus precipitato lo scorso anno sull’A16 dal viadotto Acqualonga nei pressi di Monteforte Irpino.

Col primo, il 28 luglio il comune di Pozzuoli ha dedicato una piazza alle vittime in occasione dell’anniversario. Il piazzale Palazzine di via Terracciano è stato ribattezzato, come “Piazza del ricordo”, nella zona Pozzuoli alta, nei pressi dell’Anfiteatro Flavio. Qui, in un’aria verde è stata deposta una stele in acciaio col nome delle 40 vittime, un’opera donata dall’artista Lello Lopez. La cerimonia di commemorazione è stata preceduta da una messa celebrata nella Basilica Cattedrale di San Procolo Martire al Rione Terra, dal vescovo di Pozzuoli, Gennaro Pascarella. In prima fila il Sindaco Vincenzo Figliolia, gli assessori, i consiglieri comunali, i rappresentanti delle forze dell’ordine e la partecipazione di circa mille persone.

Il secondo evento commemorativo, nell’ambito di “Estate a Napoli 2014” si svolgerà il 2 agosto alle ore 21 nella cornice suggestiva del castello del Maschio Angioino di Napoli, dove vedrà protagonista il cantautore Lino Blandizzi artista di grande sensibilità che ha scritto una canzone in ricordo delle vittime dal titolo “Quelli con le ali”. Il brano verrà interpretato insieme col coro del laboratorio di musica dell’Istituto Pitagora di Pozzuoli e col coro dei ragazzi dell’Oratorio Santa Maria Goretti di Licola Mare. Blandizzi ricorderà anche la tragica scomparsa di Ciro Esposito, il tifoso del Napoli, con un brano scritto contro la violenza e il razzismo negli stadi. Con il cantautore diversi artisti si esibiranno per dare vita ad una serata di musica e di forte emozione.

 

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

LEAVE A REPLY