Centrale Preneste Teatro (Roma): ecco la nuova rassegna “Infanzie in gioco 2014/15”

0
156
Condividi TeatriOnline sui Social Network

fotoHa inizio domenica 5 Ottobre 2014 e prosegue fino al 29 Marzo 2015 la Rassegna Infanzie in gioco 2014/15 a Centrale Preneste Teatro in Via Alberto da Giussano, 58 in zona Pigneto-Malatesta (Roma). Per il quarto anno consecutivo il sipario del teatro si apre per dare spazio a spettacoli dedicati ai più piccoli e alle loro famiglie. L’iniziativa è organizzata dalla Compagnia Ruotalibera e da Centrale Preneste Teatro per le nuove generazioni con il sostegno della Regione Lazio – Direzione Regionale Cultura e Politiche Giovanili e in collaborazione con il Municipio V di Roma Capitale.

L’appuntamento è ogni domenica alle ore 16.30. In cartellone 24 spettacoli con racconti e storie per grandi e piccini. Alcuni sono proposti dalla Compagnia Ruotalibera, ma tantissimi sono gli ospiti provenienti da Roma e da tutta Italia.

Si parte domenica 5 Ottobre con “Ciao buio”, la nuova produzione di Ruotalibera Teatro e si prosegue il 12 dello stesso mese sempre con un loro lavoro, l’istruttivo e divertente “Aaammete l’Orchetto speciale”. Il 26 Ottobre è la volta del Teatro di Carta di Roma con “Il Libro delle Ombre” che insegna non perdere mai di vista i propri sogni. Si prosegue il 2 Novembre con la Compagnia Oltreilfiume di Roma e lo spettacolo “Il villaggio oltre il fiume”, liberamente ispirato a “Il meraviglioso paese oltre la nebbia” di Kashiwaba Sachiko.

Domenica 9 Novembre Ruotalibera Teatro porta in scena lo spettacolo “Scappa scappa… le caprette e il lupo” ideato e diretto da Tiziana Lucattini. Sempre un suo lavoro è sul palco domenica 16 Novembre in collaborazione con il Teatro dei Dis-Occupati: “Bambina Mia”, liberamente ispirato a Peter Pan. Torna a Centrale Preneste anche la Compagnia GalloSansone-Associazione Ersilio M. di Roma che il 23 Novembre è in scena con “Bella e Bestia”, rielaborazione della famosa fiaba popolare “La Bella e la Bestia”. Domenica 30 Novembre Ruotalibera Teatro propone quello che è ormai considerato un classico della compagnia: “Giufà il mare e le nuvole”.

Il periodo natalizio si inaugura, domenica 7 e lunedì 8 Dicembre alle ore 16.30, con una doppia replica dello spettacolo “Il gatto con gli stivali” di Teatro Kismet Opera di Bari. Domenica 14 Dicembre è la volta del Teatro delle Apparizioni/Teatro del Piccione che portano in scena “Alice” per la regia di Fabrizio Pallara. E prima di una breve pausa festiva non possono mancare le “Fiabe di Natale” del Teatro Evento di Modena in programma per il 21 Dicembre.

Il nuovo anno si apre il 4 Gennaio all’insegna dell’allegria e del divertimento, garantiti nello spettacolo di burattini “Pulcinella varietà” proposto da Officina Dinamo di Roma. Si prosegue l’11 Gennaio con “Iattattiro Live” un vero e proprio concerto rock per bambini, sul palco Gianni Silano con la Iattattiro Band. Domenica 18 Gennaio il Teatro delle Briciole di Parma mette in scena “Pop Up, un fossile di cartone animato” che intreccia le microstorie di un bambino di carta e di una piccola, enigmatica sfera. Si prosegue il 25 Gennaio con uno spettacolo di teatro d’ombre, disegno e composizione di immagini: “Il Signor senza testa” dell’Associazione Culturale Causa. Il 1 Febbraio di nuovo in scena “Scappa scappa… le caprette e il lupo” di Ruotalibera Teatro, seguito la settimana dopo (domenica 8 Febbraio) da “Pinguino coraggioso” della Compagnia Grandangolo, la storia di un piccolo pinguino che affronta le sue paure. Domenica 15 Febbraio Tiziana Lucattini e Fabio Traversa interpretano “Ciao buio”, mentre il 22 Febbraio arrivano da Napoli I Teatrini per raccontare le più famose favole di animali parlanti con lo spettacolo “Le favole della saggezza”. L’ultimo mese di programmazione inizia il 1 Marzo con “Bambina Mia” di Ruotalibera Teatro e prosegue l’8 con “Sposa sirena” della Compagnia Crest di Taranto che porta sul palco romano uno spettacolo di recitazione e danza. Domenica 15 Marzo Teatro Verde di Roma è in scena con “Gallo Cristallo” e il suo carretto fantastico delle storie. Tratta invece i temi dell’ambiente e dell’ecologia lo spettacolo “La danza delle api” della Compagnia La Piccionaia-I Carrara di Vicenza in programma domenica 22 Marzo. Infine, ultimo appuntamento della stagione, il 29 Marzo con “Strega Bistrega” di Ruotalibera Teatro.

Con un cartellone ricco e variegato Infanzie in gioco 2014/15 propone tanti spettacoli divertenti ed educativi per imparare e crescere in famiglia.

Il prezzo del biglietto, anche per quest’anno, resta di 5 euro per tutti, adulti e bambini.

 

Centrale Preneste Teatro

Via Alberto da Giussano, 58 – Roma

Dal 5 Ottobre al 29 Marzo

Tutte le domeniche alle ore 16.30

Biglietto unico: 5.00 € (prenotazione consigliata)

Info e prenotazioni: 06 27801063 – 25393527

 

 

INFANZIE IN GIOCO 2014/15

Domenica 5 ottobre ore 16.30

Ruotalibera Teatro – Roma

Ciao buio

di e con Tiziana Lucattini e Fabio Traversa

La cameretta di un bambino nel momento notturno: il bacio della buona notte e poi la solitudine, i sogni, le presenze che spaventano e che si dissolvono col giorno… un lupo che avanza, un papà orso che rassicura il figlioletto, animali magici che vegliando proteggono o spaventano. In scena un letto speciale, dove si può sprofondare e sparire, passare dall’altra parte come nello specchio di Alice, e incontrare polvere di stelle luccicanti

Dai 3 ai 10 anni

 

Domenica 12 ottobre ore 16.30

Ruotalibera Teatro – Roma

Aaammete l’Orchetto speciale

di Tiziana Lucattini con Tiziana Lucattini e Fabio Traversa

Ammete è stato separato dalla mamma quando la Terra degli Orchi è stata invasa dagli Uomini. Da allora vive nella Terra degli Uomini, ma qui viene preso in giro e tormentato dai compagni di scuola che gli dicono: “ciccione caccolone mocciolone sbrodolone…” e gli fanno tanti brutti scherzi. Un giorno Ammete si arrabbia molto e… Ma Ammete non è cattivo, vuole solo la mamma.

Dai 3 ai 10 anni

 

Domenica 26 ottobre ore 16.30

Teatro di Carta – Roma

Il Libro delle Ombre

ispirato al romanzo “Storia straordinaria di Peter Schlemihl”

teatro d’attore, teatro d’ombre, lanterna magica

regia e drammaturgia Chiara Carlorosi e Marco Vergati

Al centro della scena l’enorme “Libro delle ombre” da cui escono i personaggi che danno vita alla storia. Protagonista un giovane che scambia la propria ombra con una borsa prodigiosa da cui non si finisce mai di estrarre denaro. Imparerà che non bisogna mai perdere di vista la strada dei propri sogni e cedere alla tentazione di scorciatoie troppo facili.

Dai 4 ai 10 anni

 

Domenica 2 novembre ore 16.30

Compagnia Oltreilfiume – Roma

Il villaggio oltre il fiume

Liberamente ispirato a “Il meraviglioso paese oltre la nebbia” di Kashiwaba Sachiko

con Giorgia Conteduca, Roberta Sciortino e Agnese Fallongo

Il destino conduce Tiko, una vivace dodicenne, nel fantastico mondo della città incantata, governato dalla potente maga Yubàba, avida e superba. Con l’aiuto del giovane Hakù, apprendista mago, Tiko riuscirà a superare gli ostacoli e le disavventure che accompagneranno il suo ingresso nel nuovo mondo.

Dai 3 agli 8 anni

 

Domenica 9 novembre ore 16.30

Ruotalibera Teatro – Roma

Scappa scappa… Le caprette e il lupo

Bologna Visioni di Futuro – Visioni di Teatro marzo 2009

Irlanda Kilkenny Arts Festival 2009 – Spagna 2009 – Francia 2009-13

Testo, ideazione scenica e regia Tiziana Lucattini

con Rossana Damiani, Simona Parravicini, Fabio Traversa

Non sempre i lupi sono aggressivi e voraci, a volte sentono desiderio di compagnia e calore. Così nel rapporto con Mamma Capra e Figlia Caprettina il nostro Lupo-bambino si rivela tenero e protettivo

Dai 3 ai 10 anni

 

Domenica 16 novembre ore 16.30

Ruotalibera Teatro – Roma

in collaborazione con il Teatro dei Dis-Occupati

Bambina Mia

di Tiziana Lucattini, con Monica Crotti e Simona Parravicini

Ispirato a Peter Pan, racconta di Mia, una bambina “normalmente straordinaria”, che va al parco con la mamma. Qui una Fatina-Albero l’accompagnerà in un’avventura di esplorazione e conoscenza, desiderio di crescere e volare via dal nido, ma farvi anche ritorno felice.

Dai 3 ai 10 anni

 

Domenica 23 novembre ore 16.30

Compagnia GalloSansone – Associazione

Ersilio M. – Roma

Bella e Bestia

regia Fiona Sansone e Flavia Gallo

drammaturgia Flavia Gallo

con Fiona Sansone e Chiara Lombardo

Rielaborazione della famosa fiaba popolare La Bella e la Bestia è la storia dell‘amore tra una fanciulla e un essere mostruoso, diverso. Lo spettacolo indaga lo spazio fra l’incontro e l’innamoramento. Come nella fiaba per la fanciulla c’è un bosco pauroso da attraversare e un castello abitato da esseri invisibili.

Dai 5 ai 10 anni

 

Domenica 30 novembre ore 16.30

Ruotalibera Teatro – Roma

Giufà il mare e le nuvole

Testo, regia e interpretazione Tiziana Lucattini e Fabio Traversa

Dalla saga di Giufà, personaggio della tradizione orale e popolare dell’area del Mediterraneo, un racconto arguto e di speranza. Giufà, una sorta di Pulcinella, povero, sciocco, pasticcione, bugiardo, eppure sensibile e intelligente. Guarda il mare e sogna, lontano, un padre idealizzato e terre sconosciute, tutte da esplorare e inventare.

Dai 6 ai 10 anni

 

Domenica 7 e Lunedì 8 dicembre ore 16.30

Teatro Kismet Opera – Bari

Il gatto con gli stivali

testo e regia Lucia Zotti

con Monica Contini, Deianira Dragone/Maria Luisa Longo, Nico Masciullo

Un padre lascia in eredità al più giovane dei suoi tre figli un gatto, buono solo per finire in pentola. Per non finire arrosto il gatto si industria per far raggiungere la felicità al suo padrone: attraverso la lotta con il malvagio orco Millefacce e altri mille ostacoli riesce a farlo diventare “Marchese di Fruttasecca” e a fargli sposare la principessa Ciliegina, figlia del Re di Vallefruttata.

Dai 6 ai 10 anni

 

Domenica 14 dicembre ore 16.30

Teatro delle Apparizioni/Teatro del Piccione

coproduzione Teatro di Roma, sostegno Teatro Comunale Ruvo di Puglia/Ass. Cult. Tra il dire e il fare – Innovazione nella rete delle Residenze Teatrali (FESR 2007-2013)

Alice

regia Fabrizio Pallara drammaturgia Simona Gambaro

con Danila Barone, Dario Garofalo, Valerio Malorni, Raffaella Tagliabue

Se Alice non fosse stata disposta a credere, non sarebbe neppure partita. È necessario affidarsi al mistero, entrare nel gioco, lasciarsi portare. Seguendo il testo di Carroll il gioco teatrale si costruisce e si disfa, mostra il suo vero e la sua illusione, si fa specchio dentro specchio. E Alice-spettatrice diventa creatrice del proprio viaggio.

Dai 6 anni in poi

 

Domenica 21 dicembre 16.30

Teatro Evento – Modena

Fiabe di Natale

Teatro d’attore e pupazzi

di Cristina Bartolini regia e scene Sergio Galassi

con Cristina Bartolini, Massimo Madrigali e Tzvetelina Tzvetkova

Tre storie per tre attori: Babbo Natale e l’oca canterina, Hansel e Gretel sotto la neve e I doni del popolo piccino. In loro compagnia ci perdiamo nel bosco del Maleficio, vediamo la neve coprire la casetta di marzapane, conosciamo il calzolaio Giuseppino e sua moglie Mariuccia.

Dai 3 agli 8 anni

 

Domenica 4 gennaio ore 16.30

Officina Dinamo – Roma

Pulcinella Varietà

ideazione e regia Roberto Negri

con Roberto Negri e Marion Marcucci

Spettacolo classico di burattini che si ricollega alla Commedia dell’Arte. I temi fondamentali sono l’amore contro l’interesse, l’ingegno contro la forza, la fantasia contro il potere. E Pulcinella contro tutti per amore della sua bella Teresina, obbligata a un matrimonio non voluto.

Dai 3 anni in poi

 

Domenica 11 gennaio ore 16.30

Gianni Silano con la Iattattiro Band – Roma

Iattattiro Live

Concerto Rock per bambini

voce e chitarra Gianni Silano, chitarra elettrica e synt Vincenzo Grieco, tastiere Pierluigi Campili, percussioni Umberto Vitello

disegni e ombre Agostino Iacurci

Una band di musicisti professionisti, un illustratore fumettista che realizza “Live” disegni animati, ombre, colori ed invenzioni grafiche, il tutto proiettato su schermo, atmosfere rock, jazz, funky, samba e caraibiche.

Dai 3 ai 10 anni

 

Domenica 18 gennaio ore 16.30

Teatro delle Briciole – Parma

Pop Up, un fossile di cartone animato

Vincitore Premio del pubblico rassegna “Piccoli Palchi” 2013/14, dell`Ente Teatrale Regionale Friuli Venezia Giulia

progetto affidato a I Sacchi di Sabbia

di Giulia Gallo, Giovanni Guerrieri

con la collaborazione di Giulia Solano

con Beatrice Baruffini e Serena Guardone

libri di Giulia Gallo

Pop up intreccia le microstorie di un bambino di carta e di una piccola, enigmatica sfera: le evoluzioni ritmiche, cromatiche e sonore del loro rapporto, le loro specularità e trasformazioni, le loro avventure. Un gioco simbolico di geometrie e metamorfosi che tocca aspetti centrali dell’immaginario: fantasia, invito, minaccia, sogno.

Dai 3 ai 7 anni

 

Domenica 25 gennaio ore 16.30

Associazione Culturale Causa – Roma

Il Signor senza testa

di Laura Nardi, Amandio Pinheiro

illustratrice Laura Cortini

Spettacolo laboratorio di teatro d’ombre, disegno, manipolazione e composizione di immagini con una lavagna luminosa. Su di un grande telo vengono proiettate composizioni create direttamente dai bambini con elementi come sabbia, tempera, inchiostri ecoline, foglie d’alberi, legumi, acqua e oggetti vari.

Dai 3 ai 10 anni

 

Domenica 1 febbraio ore 16.30

Ruotalibera Teatro – Roma

Scappa scappa… le caprette e il lupo

Bologna Visioni di Futuro – Visioni di Teatro marzo 2009

Irlanda Kilkenny Arts Festival 2009 – Spagna 2009 – Francia 2009-13

testo, ideazione scenica e regia Tiziana Lucattini

con Rossana Damiani, Simona Parravicini, Fabio Traversa

Non sempre i lupi sono aggressivi e voraci, a volte sentono desiderio di compagnia e calore. Così nel rapporto con Mamma Capra e Figlia Caprettina il nostro Lupo-bambino si rivela tenero e protettivo.

Dai 3 ai 10 anni

 

Domenica 8 febbraio ore 16.30

Compagnia Grandangolo – Roma

Pinguino coraggioso

di Laura Saccani

diretto e interpretato da Laura Saccani e Valentina Bazzucchi

scene e pupazzi Valentina Bazzucchi

Tanto tempo fa i pinguini abitavano al Polo Nord. Un giorno stanchi delle prepotenze degli orsi bianchi decisero di partire tutti per il Polo Sud. Tutti tranne uno, un piccolo pinguino che non sapeva nuotare. Con l’aiuto di un pupazzo di neve, tra tempeste e isole misteriose, il nostro pinguino affronterà i propri limiti e imparerà a volare.

Dai 4 agli 8 anni

 

Domenica 15 febbraio ore 16.30

Ruotalibera Teatro – Roma

Ciao buio

di Tiziana Lucattini e Fabio Traversa

La cameretta di un bambino nel momento notturno: il bacio della buona notte e poi la solitudine, i sogni, le presenze che spaventano e che si dissolvono col giorno… un lupo che avanza, un papà orso che rassicura il figlioletto, animali magici che vegliando proteggono o spaventano. In scena un letto speciale, dove si può sprofondare e sparire, passare dall’altra parte come nello specchio di Alice, e incontrare polvere di stelle luccicanti.

Dai 3 ai 10 anni

Domenica 22 febbraio ore 16.30

I Teatrini – Napoli

in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”

Le favole della saggezza

con Annarita Ferraro (Adele Amato de Serpis)

e Melania Balsamo

musiche eseguite dal vivo da Pasquale Benincasa

maschere e oggetti di scena Marco Di Napoli

Le più famose favole di animali parlanti: La volpe e l’uva, La volpe e la Cicogna, Il Lupo e l’Agnello, La volpe e il Corvo, La Cicala e la Formica, La Lepre e la Tartaruga, Gli animali malati di peste, Il lupo e la gru. Percussioni e sonorità dialogano dal vivo con i divertenti e ironici personaggi che da Esopo a La Fontaine tramandano sagaci insegnamenti; animali con i vizi e le virtù dell’umanità che in queste storie si guarda allo specchio.

Dai 3 ai 10 anni

 

Domenica 1 marzo ore 16.30

Ruotalibera Teatro – Roma

in collaborazione con il Teatro dei Dis-Occupati

Bambina mia

di Tiziana Lucattini

con Monica Crotti e Simona Parravicini

Ispirato a Peter Pan, racconta di Mia, una bambina “normalmente straordinaria”, che va al parco con la mamma. Qui una Fatina-Albero l’accompagnerà in un’avventura di esplorazione e conoscenza, desiderio di crescere e volare via dal nido, ma farvi anche ritorno felice.

Dai 3 ai 10 anni

 

Domenica 8 marzo ore 16.30

Crest – Taranto

Sposa sirena

teatro d’attore, danza aerea

drammaturgia Katia Scarimbolo

scenografia, luci e regia Michelangelo Campanale

con Valentina Franchino, Salvatore Marci, Lucia Zotti

in convenzione con Regione Puglia – spettacolo vincitore Premio “L’uccellino azzurro” (Molfetta, 2013)

La bella sposa di un marinaio spesso assente si lascia sedurre da un giovin signore che poi l’abbandona; il marito al ritorno pensa che la donna meriti la morte, sicché la getta in mare, dove le Sirene, affascinate dalla sua bellezza, la conducono nel loro palazzo e la chiamano Schiuma. Quale sarà il suo destino? E il marito sarà punito per il suo gesto?

Dai 6 anni in poi

 

Domenica 15 marzo ore 16.30

Teatro Verde – Roma

Gallo Cristallo

Il carretto fantastico delle storie

di Gianni Silano

con Fausta Manno e Gianni Silano

Con il vento, il sole o la pioggia due raccontastorie viaggiano nel mondo portandosi dietro la loro casa ambulante e un galletto segnavento che indica la direzione. Quando incontrano i bambini – nei cortili, nelle piazze o nelle scuole – si fermano a raccontare le storie di gallo cristallo e di lupo (Calvino), cicogna e balena, coccodrillo e il suo amico airone (Moravia), Pat il cagnolino (Clarke), tutti personaggi animati da un comune desiderio: riempirsi la pancia.

Dai 4 ai 10 anni

 

Domenica 22 marzo ore 16.30

La Piccionaia – I Carrara – Vicenza

La danza delle api

con il contributo dell’Associazione Regionale Apicoltori del Veneto e il patrocinio di ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale

testo di Carlo Presotto, Titino Carrara, Paola Rossi

con Carlo Presotto, Matteo Balbo

regia Titino Carrara e Carlo Presotto

scenografia Mauro Zocchetta

Stanno scomparendo le api. Poco male, pensano alcuni, vorrà dire che si farà a meno del miele. Ma la questione non è così semplice. Uno spettacolo divertente che recupera la storia di un’attività agricola di antica eccellenza e insieme chiama i giovani spettatori alla responsabilità dei comportamenti di ognuno nella tutela del delicato equilibrio ambientale.

Dai 4 ai 10 anni

 

Domenica 29 marzo ore 16.30

Ruotalibera Teatro – Roma

Strega Bistrega

testo e regia Fabio Traversa

con Cora Presezzi, Fabio Traversa e in video Dawid Job Wasiulewski Rocca

Una mamma strega buffa e pasticciona e una figlia streghetta curiosa. Esistono altri esseri al mondo? Come sono fatti? Come sono fatti i bambini? Tu li hai mai mangiati? No, mamma strega non li ha mai mangiati. La Bisnonna forse, ai tempi in cui le Streghe ancora volavano… e così un po’ per nostalgia, un po’ per fame, un po’ per curiosità, le due si mettono alla caccia di un bambino furbetto e imprendibile.

Dai 3 ai 10 anni

 

 

LEAVE A REPLY